1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
VERSIONE DEMO (solo 10 pagine visibili)
Per acquistare questa copia clicca
sul tasto "ACQUISTA" in basso

  - La copia visualizzata
  - Un abbonamento
12 21 40 57 sommario La Voce dei Lettori L?editoriaLe Primo Piano 12 .........La Maremma sul podio delle 5 Vele di Legambiente e Touring Club Italiano. E la prima in Italia è Castiglione della Pescaia 16 .........La tradizione dei Butteri di Maremma rivive alla Giuncola 21 .........Castiglione della Pescaia, un?estate di eventi nel segno della qualità 24 .........La vela mondiale ancora protagonista a Marina di Grosseto 29 .........Parco Centrale, tourbillon di eventi per l?estate follonichese 32 .........?Estate al Museo?, eventi per tutti in giro per la Maremma 36 .........Un?estate da vivere nei Parchi della Val di Cornia 40 .........Con Euterpe e Dionisus entra nel vivo l?edizione del decennale dell?Amiata Piano Festival 44 .........Morellino Classica Festival, grandi consensi per un festival che cresce 48 .........?Teatro nel Bicchiere?, diventa itinerante il petit festival di teatro, vino e performance 52 .........Teatro in Massa, grandi nomi del cabaret italiano di scena a Massa Marittima 57 .........Prata rievoca l?Uccisione di Tollo, triste misfatto di epoca medievale 60 .........1944-2014, il settantesimo anniversario della Liberazione in Maremma 66 .........Giampaolo Murzi, quando fare impresa nel turismo diventa un?arte 70 .........Tenuta Agricola dell?Uccellina, un paradiso a misura d?uomo nel cuore della Maremma Toscana! In copertina, il mare di Maremma (foto di Massimiliano Farneschi, selezionata dopo il contest ?L?arrivo dell?estate in Maremma?? realizzato in collaborazione con il gruppo Facebook Photo Passion che ha visto partecipare 14 autori con oltre 40 fotografie complessive) sommario ? 7 78 L?AgendA 76 .........Vox Mundi Festival, un mese di grandi eventi in musica 77 .........Estate, tempo di mostre all?Argentario 79 .........LE SAGRE 80 .........Luglio in Toscana è nel segno de Le Notti dell?Archeologia 81 .........Al via l?estate alla Cava di Roselle 83 .........I MERCATINI 84 .........?Mostra la Rocca?, arte e cultura a Roccatederighi 85 .........?Il Cuore di Grosseto finanzia La Farfalla? 87 .........LE MOSTRE 88 .........?Civitella in Musica? note vintage e buona tavola 89 .........L?arte marinara in mostra a Porto Santo Stefano Le RUBRICHe C?è da vedere... 90 .........Anche il Falco Pescatore sceglie? la Maremma come buen retiro 8 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 90 dove vivere L?Angolo del Libro 94 .........?Ciclostorie di Maremma?, un modo nuovo e originale per raccontare il territorio 95 .........?A caccia in Maremma? 96 .........Sulle tracce dell?Autore, quando un?antologia gialla diventa? un gioco Vino e dintorni 98 .........Enologia, ecco il gestionale che facilita la vita agli operatori del settore vitivinicolo La Ricetta 102 .......Filetti di orata al cartoccio, un bel piatto di pesce ancora meglio se del nostro mare neWS 104 .......La Banca della Maremma sempre più banca del territorio 105 .......?Sport & Poesia?, successo per la serata IPLAC 106 .......La Festa della Repubblica celebrata anche a Grosseto 102 104 106 .......Recupero fauna selvatica, il bilancio del CRASM WWF Semproniano 107 .......Nuove opere d?arte per il monastero di Siloe 108 .......Assegnate le borse di studio per le eccellenze ?Anna Maria Briganti? di Soroptimist e Camera di commercio 108 .......Baseball a scuola che passione! 108 .......Grosseto, al via anche nelle frazioni i punti di informazione turistica 109 .......Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud, interventi per la messa in sicurezza del fiume Albegna 110 .......Fashion White Night, giovani stelle della moda crescono 110 .......Follonica, cani bagnino per la salvaguardia dei bagnanti 110 .......Saggio di ippoterapia della Croce Rossa al Centro Veterinario 111 .......Gls Stella vola alla 151 Miglia con Luca Vitale portacolori del Club Nautico Scarlino 111 .......Legambiente ha presentato la Mappa delle aziende bio in Maremma L?editoriaLe di Celestino Sellaroli la Maremma si promuove anche così? Q uesto mese parliamo di noi e in particolare di una campagna di promozione del territorio (auspicabilmente di massa) che abbiamo pensato di lanciare attraverso la nostra testata. La Maremma è una terra speciale che non finisce mai di stupire. Chi ci vive non sempre se ne rende conto, perché quando una cosa bella ce l?hai troppo a portata di mano, spesso ti dimentichi di averla. Ma, in realtà, questo angolo di Toscana è una sorta di Paradiso Terrestre che in tanti ci invidiano e di cui facilmente ci si innamora. Da oltre dieci anni (ormai dal lontano marzo 2003) raccontiamo la Maremma attraverso una rivista particolare, questa rivista, che ha per obiettivo proprio la valorizzazione del territorio. Lo facciamo con impegno, determinazione e passione, cercando di mettere in evidenza, mese dopo mese, quanto di bello questa magica zona è in grado di offrire. I temi di fondo li conoscete: turismo, enogastronomia, tradizioni, storia, cultura ed eventi; un mix di contenuti legati insieme dal filo conduttore rappresentato dalla maremmanità, dall?identità culturale di un popolo e da quell?orgoglio maremmano che solo chi ama questa terra riesce a provare (non a caso il nostro claim è proprio questo: Maremma Magazine, il giornale di chi ama la Maremma!) Ebbene, è proprio su quest?orgorglio maremmano che la campagna si basa. Che la Maremma sia bella, chi ci vive lo sa e ne va fiero, ma forse in Italia sarebbe bene che lo sapessero anche tante, tante e ancora tante altre persone. E allora perché non fare in modo che questo patrimonio di contenuti che mensilmente mettiamo insieme e offriamo non inizi a circolare anche al di fuori dei confini maremmani? In fin dei conti Maremma Magazine è l?unico mensile di informazioni turistiche e culturali interamente dedicato alla Maremma, alla sua gente, alle sue bellezze, e ben si presta per essere utilizzato anche come strumento di marketing territoriale, al fine di promuovere la nostra bella terra in giro per l?Italia. In che modo? Semplicemente regalando uno o più abbonamenti annuali alla rivista a chi si vuole. Parenti, amici, conoscenti, chiunque può andare bene (l?unica condizione è che risiedano in Italia). L?importante è far circolare il più possibile il nome ?Maremma?, ovunque lo si voglia far circolare. Tali soggetti, in qualità di beneficiari, riceveranno ogni mese copia della rivista con la scritta sull?etichetta ?Copia omaggio da??, ricordandosi di chi ha pensato di fargli questo regalo, ma soprattutto rimanendo incantati dalle bellezze che la Maremma sa esprimere e che in ogni numero, con i nostri servizi, cerchiamo di sottolineare. Ecco allora che l?adesione a questa grande campagna di promozione territoriale, realizzata attraverso la nostra testata, consentirà, da un lato di rispolverare e rinsaldare quell?orgo- glio di essere maremmano di cui si parlava, dall?altro di trasmetterlo anche all?esterno per far sì che sempre più persone possano riuscire ad apprezzare la nostra terra. Senza contare che aderendo all?iniziativa si sosterrà anche il nostro progetto editoriale. Insomma, tre validissimi motivi per dire di sì convintamente! Ovviamente va da sé che più saremo e più efficacia potrà avere questa operazione ideata e messa a punto per promuovere il territorio e farci conoscere sempre di più. La logica del ?fare sistema? (di cui tanto spesso si parla, ma che raramente viene attuata) in fondo si può sposare anche dal basso, e ognuno con il proprio mattoncino, può dare il proprio importante contributo per costruire una grande casa, dare forza ad una grande terra e rafforzare sempre più il brand MAREMMA! Il sogno è che a questa campagna di promozione del territorio possa aderire tanta, ma proprio tanta gente e che questo percorso di valorizzazione di una tra le Terre più belle del Mondo qual è la Maremma, possa essere condiviso dal più ampio numero possibile di persone, a cominciare proprio da te che stai leggendo in questo momento questo Editoriale. Ma anche dagli enti, dalle istituzioni, dalle associazioni di categoria. Insomma, da chiunque voglia fare qualcosa per proporre su larga scala (in ambito nazionale) questo straordinario angolo di Toscana. La provincia di Grosseto può contare su oltre 200.000 abitanti. Pensate come sarebbe bello se anche solo un decimo della popolazione provinciale aderisse: ogni mese per un anno avremmo 20.000 copie del nostro giornale (240.000 complessive) che porterebbero il nome della Maremma in giro per l?Italia... Tanti piccoli, ma efficaci e preziosi messaggeri, tutti impegnati nel progetto di dare lustro alla nostra grandezza. In fondo la Maremma si può promuovere anche così? P.S. Per aderire basta compilare il modulo nella pagina a fianco che prevede due opzioni: l?acquisto di uno o due abbonamenti (naturalmente il numero degli abbonamenti può essere anche maggiore) a seconda che il regalo lo si voglia fare solo a qualcuno, in un?ottica di promozione del territorio, ovvero anche per sé (ad un prezzo speciale), per sentirsi ancora di più parte attiva di questo nostro percorso editoriale e garantirsi la possibilità di scoprire o riscoprire, mese dopo mese, le bellezze della nostra terra, fieri del fatto di poterla condividere e promuovere anche in prima persona. Quindi, in sintesi, l?invito che rivolgiamo a tutti, ma proprio a tutti, è quello di aderire convintamente a questa nostra campagna (come detto più saremo e più voce daremo alla Maremma) e quindi di regalare e/o regalarsi un abbonamento a MAREMMA MAGAZINE. Per dare forza insieme a noi ad una terra unica! EditorialE ? 11 Primo Piano Primo Piano turisMo La maremma sul podio delle 5 Vele di Legambiente e touring club italiano. e la prima in italia è castiglione della Pescaia L a bellezza delle località maremmane conquista il podio nella classifica nazionale delle 5 Vele di Legambiente, edizione 2014. La notizia è arrivata durante la presentazione della nuova Guida Blu, curata come sempre da Legambiente e Touring Club Italiano, e presentata a livello nazionale nella sua nuova veste grafica. A spiccare in vetta alla classifica è infatti Castiglione della Pescaia che si 12 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 aggiudica il gradino più alto del podio conquistando il primo posto della graduatoria nazionale delle 5 Vele. Mai prima d?ora il suggestivo borgo marinaro della costa maremmana era salito così in alto mettendosi alle spalle tutte le altre località balneari italiane. Tra le motivazioni del riconoscimento sono in evidenza la tutela e la valorizzazione dell?ecosistema costiero grazie a progetti per la conservazione e la conoscenza dell?habitat dunale e della pineta litoranea. Significativa anche la promozione della mobilità sostenibile con le ?zone 30? e le piste ciclabili, il potenziamento dei servizi pubblici e delle azioni per incrementare la raccolta differenziata grazie al porta a porta negli stabilimenti balneari. Sul piano energetico sono stati installati pannelli fotovoltaici sul tetto del Comune e su quelli delle scuo- ...gLi aPProfondimenti deL mese... Castiglione della Pescaia prima in classifica delle 5 Vele a livello nazionale, terzo posto per l?Isola del Giglio tra le isole minori a 4 Vele. Ancora 5 Vele per il lago dell?Accesa, mentre tra le novità spicca il secondo posto nazionale della Maremma nella classifica dei distretti. è davvero un risultato importante, quello che conquista la nostra terra quest'anno nell'edizione 2014 della Guida Blu, la preziosa pubblicazione che premia il mare più bello, curata come sempre da Legambiente e Touring Club Italiano Castiglione della Pescaia le comunali. Infine i progetti dedicati al turismo sostenibile come il ?sistema Castiglione? per la realizzazione di una rete di strutture turistiche che segue i parametri di sostenibilità ambientale. Il territorio comunale si è arricchito anche di una rete sentieristica di 160 km, ha organizzato iniziative per conoscere il patrimonio naturale-culturale-storico dell?area archeologica di Vetulonia, della zona umida (sito Ramsar) della riser- va naturale Diaccia Botrona. Infine questo anno Castiglione della Pescaia è stato riconosciuto Comune Europeo dello Sport 2014 e di conseguenza ha intensificato le attività di vela, ciclismo, trekking, escursionismo. ?L?anno scorso ? spiega il sindaco di Castiglione della Pescaia Giancarlo Farnetani ? avevamo 4 Vele. In questi mesi ci siamo impegnati su più fronti a cominciare dall?accoglienza fino alla sicurezza dotando ogni torretta della spiaggia di un defibrillatore e di personale specializzato per poterlo utilizzare. Lavoriamo costantemente per migliorare anno dopo anno. Tanti progetti, iniziative e riconoscimenti, come quello ultimo di Comune Europeo dello Sport 2014, hanno sicuramente contribuito a fare arrivare Castiglione della Pescaia sul podio delle 5 Vele e addirittura sul gradino più alto?. Primo Piano ? 13 Primo Piano ???? Riconoscimenti anche per Follonica, Scarlino, Marina di Grosseto, Magliano in Toscana, Capalbio e Orbetello (4 Vele) e Monte Argentario (2 Vele). Il Mare più bello diventa anche social. Tutte le info su www.facebook.com/ilmarepiùbello ?Le località premiate con le 5 vele da Legambiente rappresentano l?eccellenza dei distretti ? dichiara Angelo Gentili, Responsabile Turismo Legambiente ? del nostro territorio. È questo il modello di Maremma su cui dobbiamo puntare per un?offerta turistica sempre più competitiva, anche a livello economico. Chiaramente bisogna allo stesso tempo tutelare una passione che ancora mette in primo piano la bellezza paesaggistica, naturalistica e storico-culturale. Nella classifica delle 5 Vele l?ambiente sale sul podio, rappresentando uno scenario positivo che riesce a coniugare l?autenticità e l?identità dei luoghi con la bellezza assoluta: questo è il futuro dal punto di vista ambientale che vogliamo e sul quale dobbiamo scommettere coniugando ripresa economica e posti di lavoro con la grande e variegata ricchezza del distretto maremmano. Il 16 agosto a Festambiente, festival nazionale di Legambiente che si terrà dall?8 al 17 agosto a Rispescia (Gr), ci sarà una giornata completamente dedicata alle Vele di Legambiente. Questo per festeggiare il successo della costa maremmana e confrontarsi con le altre esperienze d?eccellenze presenti sulla costa della penisola?. Nella classifica delle isole minori, novità dell?edizione 2014, ottimo il terzo posto dell?Isola del Giglio, nonostante il disastro legato alla Concordia. Ancora 5 Vele per il lago dell?Accesa di Massa Marittima, che si conferma anche quest?anno in maniera stabile ai vertici, per bellezza e caratteristiche, dei laghi italiani. Altra novità è infine la classifica dei comprensori turistici, dove la Maremma conquista a livello nazionale la medaglia d?argento, seconda sola al golfo di Orosei, Ogliastra e Baronia in Sardegna. La Maremma si conferma comunque terra d?eccellenze. A confermare le 4 Vele sono infatti Follonica, Scarlino, Marina di Grosseto e Magliano in Toscana. Sempre a 4 Vele per l?edizione 2014 ci sono anche Capalbio e Orbetello, quest?ultima con una vela in più rispetto allo scorso anno. Infine Monte Argentario con 2 Vele. Soddisfatto del risultato anche il presidente (ancora per poco) della Provincia di Grosseto Leonardo Marras che ha sottolineato come il riconoscimento di Castiglione della Pescaia leader italiano nei servizi turistici e ambientali, faccia da traino a tutta la Maremma Toscana. «Ci sono dei primati ? ha sottolineato Marras ? che hanno un valore speciale. Quello riconosciuto al Comune di Castiglione della Pescaia nella graduatoria della ?Guida Blu? di Legambiente e Touring Club vale doppio, perché premia un Comune lungimirante che ha 14 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 puntato su una strategia complessiva d?innalzamento della qualità dei servizi al turismo, e perché dà visibilità ad un intero territorio come la Maremma Toscana, costituendo un esempio per tutto il nostro sistema degli Enti locali. Ne va dato atto al sindaco Giancarlo Farnetani e alla sua Giunta, che quest?anno, aldilà delle 5 Vele Blu, investendo l?intero introito della tassa di soggiorno 2013, hanno saputo anche mettere a punto un format di eventi e manifestazioni come le Giornate Europee dello Sport, anticipando di tre mesi l?avvio della stagione estiva e riuscendo ad attrarre importanti flussi turistici. Parallelamente a questo bel risultato, non va dimenticato che grazie ai Comuni di Capalbio, Magliano in Toscana, Grosseto (Marina di Grosseto), Scarlino e Follonica, la Maremma è il secondo comprensorio italiano per qualità dei servizi e dell?ambiente». Quest?anno la Guida ?Il Mare più bello? diventa anche social. Tutte le novità, gli approfondimenti, gli appuntamenti sono disponibili sulla pagina facebook: www.facebook.com/ilmarepiubello. Una sorta di community che raccoglie le località che in questi anni si sono trovate al vertice classifica della Guida Blu con l?obiettivo di condividere buone pratiche e migliorare le proprie performance di sostenibilità ambientale. Sempre in tema di social network, Legambiente lancia anche quest?anno l?invito a scegliere e segnalare entro il 23 luglio, attraverso il sito internet (www.legambiente.it/lapiubella) e sui social network con #laspiaggiapiùbella), la spiaggia più bella d?Italia per individuare i dieci lidi più affascinanti, caratteristici e speciali del Belpaese, quelli che hanno fatto della bellezza la propria principale risorsa. Insieme al nome della spiaggia l?associazione ambientalista invita anche a motivarne la scelta, perché la bellezza non è solo un dato estetico. Lo scorso anno la spiaggia più bella dell?estate 2013 è stata Cala Bianca (SA), nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, almeno secondo il parere delle migliaia di internauti che l?hanno votata via web per ?La più bella sei tu?. La Guida ?Il mare più bello? è stata realizzata in collaborazione con la Bcc, Banca di Credito cooperativo La guida Blu È una Guida Blu totalmente rinnovata nella grafica e nei contenuti quella del 2014, per raccontare al meglio le località costiere italiane che hanno saputo coniugare, con successo, turismo e sostenibilità. Curata come sempre da Legambiente e dal Touring Club Italiano, la guida dal titolo ?Il mare più bello? presenta quest?anno una nuova veste grafica, che dà più spazio alle foto, e che la rende ancora più funzionale e pratica da consultare. Sono state aggiunte informazioni sulla qualità dei territori e tanti consigli pratici, ma la grande novità di questa XIV edizione è l?accorpamento delle località e dei comuni costieri in 35 comprensori turistici, ovvero in aree geografiche che tengono conto di un?offerta turistica omogenea e meno dei confini amministrativi. Ogni comprensorio si apre con un?intervista ad un personaggio del mondo associativo, della cultura o dello spettacolo che vive o conosce quel territorio e che prende per mano il lettore per condividere i propri segreti. Altra novità importante: per ogni zona balneare si segnala un circuito di visita nell?entroterra, alla scoperta di località come le Bandiere arancioni, il marchio di qualità del Touring che seleziona e certifica le località d?eccellenza dell?entroterra con meno di 15.000 abitanti. Come sempre sfogliando la Guida il lettore troverà le località balneari marine e lacustri premiate con le cinque vele, il prestigioso riconoscimento che Legambiente assegna a quelle località che sono riuscite ad offrire vacanze da sogno e di qualità, grazie alla gestione sostenibile di un territorio d?eccellenza, alla salvaguardia del paesaggio, ai servizi offerti nel pieno rispetto dell?ambiente e all?enogastronomia di alto livello. Quest?anno sono 14 le località marine e 7 quelle lacustri dove sventolano le 5 vele. Delle 21 località, Castiglione della Pescaia (Gr), Pollica-Acciaroli-Pioppi (Sa) e Posada (Nu), conquistano rispettiva- mente il 1°, 2°, 3° posto nella classifica delle località peninsulari e delle isole maggiori. Seguono Ostuni (Br), San Vito Lo Capo (Tp), Vernazza (Sp), Otranto (Le), Melendugno (Le), Baunei (Og), Bosa (Or), Maratea (Pz) e le new entry Domus De Maria (Ca) e Roccella Jonica (Rc). Santa Marina Salina (Me) è, invece, prima tra le isole minori e l?unica isola a raggiungere il traguardo delle 5 vele, seguita da Carloforte in Saedegna (Carbonia e Iglesias) con 4 Vele e Isola del Giglio (Grosseto), sempre con 4 Vele. Nella classifica delle località lacustri, domina il Trentino Alto Adige con Molveno (Tn), Appiano sulla strada del vino (Bz) e Fie? allo Sciliar (Bz) che ottengono rispettivamente il 1°, il 2° e il 3° posto, seguiti dalla new entry del 2014 Avigliana (To) sul lago di Avigliana Grande, in Piemonte, Tuoro del Trasimeno (Pg) sull?omonimo lago, Massa Marittima (Gr) in Toscana sul lago dell?Accesa, Bellagio (Co) sul lago di Como. Infine il primo posto al miglior comprensorio turistico va al Golfo di Orosei, Ogliastra e Baronia lungo la costa orientale della Sardegna. In particolare la Sardegna domina la classifica dei comprensori con ben cinque distretti nella top ten. Buon secondo posto in questa speciale graduatoria per la Maremma Toscana e Laziale. La guida ?Il mare più bello? è stata presentata a Roma dalla direttrice generale di Legambiente Rossella Muroni, il Responsabile Turismo Legambiente Angelo Gentili, il presidente del Touring Club Italiano Franco Iseppi, Stefano Landi del Master MMT ? Università LUISS, il vice presidente di Federparchi Salvatore Sanna, Francesco Carri, presidente Iccrea Banca, il responsabile mare di Legambiente Sebastiano Venneri insieme ai sindaci delle località premiate che hanno offerto un rinfresco con i prodotti tipici e di qualità. Il volume è già in libreria al prezzo di 19,90 euro. Primo Piano ? 15 Primo Piano turisMo La tradizione dei Butteri di maremma rivive alla giuncola I Butteri D ue casali ricchi di storia della Maremma offrono ospitalità immersi nel verde del Parco della Maremma. Parliamo dell?agriturismo Giuncola & Granaiolo in loc. Giuncola a Rispescia (Alberese) a due passi dal capoluogo maremmano. Una gran bella realtà di 120 ettari con piscina, guidata con cura, passione e professionali- 16 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 tà da Luca Maccherini nel solco di una tradizione che viene da molto lontano. La struttura è dotata di tre dépendances, suddivise in camere con servizi (per un totale di 28 posti letto), un ampio ristorante per soddisfare il palato di tutti gli ospiti, con piatti ispirati alla cucina tipica toscana. ?Giuncola & Granaiolo ? sottolinea Luca Maccherini ? è l?ideale per persone che amano la quiete di un ambiente incontaminato accompagnato da servizi accurati dedicati al relax ed al benessere?. L?azienda agraria, situata nel Parco dell?Uccellina e nel cuore della Maremma Toscana ha il pregio di riuscire a far riassaporare gusti e profumi di un tem- Dopo il successo dello scorso anno torna nel periodo estivo una bella proposta, accattivante per tutti (turisti e residenti). Parliamo de ?I Butteri e il loro lavoro? la rievocazione della più vera e genuina tradizione maremmana, con gli uomini che hanno contribuito a creare il mito di questa terra: i Butteri, protagonisti presso l?agriturismo Giuncola e Granaiolo (nel cuore del Parco Naturale della Maremma) ogni venerdì nei mesi di luglio ed agosto, fino al 5 settembre Il pubblico La cena po, ormai andato, ma che è sempre bello riscoprire. ?Il ristorante, ricavato in un antico casale di metà Ottocento ? aggiunge Maccherini ?, apre le porte della propria cucina a chiunque voglia prendersi un po? di tempo per viziare se stesso ed il proprio palato. Lo Chef Pietro Urru con armonia e passione ha creato una cucina in sintonia con il territorio e le tradizioni, in grado di deliziare gli ospiti con specialità sia di terra che di mare, dove la qualità del prodotto e la genuinità della preparazione sono i Padroni di ogni pietanza?. La Giuncola fa parte del Consorzio Naturalmente Toscana, Aziende Parco della Maremma, ed ha sposato in pieno la filosofia della filiera corta a Chilometro Zero: qui si mangia Toscano ed in particolare ?la Maremma Toscana del Parco dell?Uccellina?, poiché le materie prime che vengono usate sono prodotte nel territorio del Parco della Maremma. ?La qualità dei prodotti e della cucina ha permesso a Giuncola di aggiudi- Primo Piano ? 17 Primo Piano ???? Lo spettacolo sarà preceduto da una cena con menù tipico maremmano ?dall?antipasto al dolce? con prodotti di filiera corta e km 0 del Parco della Maremma sotto la bandiera del consorzio Naturalmente Toscana I Butteri carsi un prestigioso riconoscimento dell?Accademia della Cucina Italiana. La ricca carta dei vini è dedicata esclusivamente al territorio del Parco della Maremma. Ampi spazi, cura dei particolari ed un alto senso del rispetto e della buona vita, sono alcuni dei nostri condimenti preferiti? . Il menù cambia regolarmente e si adatta alle stagioni ed ai prodotti del territorio. La Giuncola , ristorante Alberese, è aperto tutti giorni a pranzo e a cena, tranne il Martedì. Ed è qui in questa magica cornice che ? ogni venerdì nei mesi di luglio ed agosto (5 settembre compreso) ?, si svolgeranno una serie di spettacoli per andare alla scoperta della Maremma più vera. Dopo il successo dello scorso anno torna la rievocazione della più vera e genuina tradizione maremmana, con gli uomini che hanno contribuito a creare il mito di questa terra: i Butteri della Maremma. In sella ai loro meravigliosi cavalli, questi cow boys nostrani sapranno coinvolgere in un carosello di emozioni guidati da Enrico Scolari (Performers del ?Gran Galà? a Fiera Cavalli a Verona nel 2012-3) e Margherita Barco. Lo Chef Pietro Urru accompagnerà la presentazione di piatti e prodotti tipici del territorio. Già perché lo spettacolo sarà preceduto da una cena con menù tipico maremmano ?dall?antipasto al dolce? sotto le stelle, intramezzata a tavola dai racconti degli stessi protagonisti dello spettacolo che introdurranno tutti i partecipanti alla scoperta di un mondo agricolo e contadino ormai lontano, ma ancora vivo nella memoria di tutti. ?Con la dimostrazione Equestre di monta da lavoro presentata la scorsa iL Programma Dimostrazione di monta da lavoro con i butteri, un evento unico per scoprire la Maremma più vera, di scena tutti i venerdì dei mesi di luglio e agosto e il 5 settembre. Questo il programma: Ore 19,00 avvicinamento al mondo del cavallo e degli asini per i più piccoli Ore 19,45 aperitivo di benvenuto a seguire cena tipica maremmana Ore 21,30 inizio dimostrazione equestre di monta da lavoro Ore 22,15 buffet di dolci e caffetteria nel verde della Giuncola Ore 22,45 seconda parte della dimo- 18 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 strazione equestre Ore 23,30 termine serata Il prezzo per questa iniziativa alla Giuncola comprensiva della cena e dello spettacolo è di ? 42,00 a persona (ridotto 6/10 anni ? 15,00; sotto i sotto i 5 anni gratuito). Solo Spettacolo e buffet di dolci ? 15,00, ridotto 6/10 anni ? 5,00, sotto i 5 anni gratuito. Pagamento sul posto. Info e prenotazioni: tel. 0564 405922 335 6872981, sito web www.giuncola.it, info@giuncola.it, presenti su facebook stagione ? sottolinea Luca Maccherini ? ci si è resi conto che ad oggi non sono i clienti che devono trovare con mille difficoltà i servizi ma i servizi stessi che devono andare dai clienti. Alla Giuncola ci siamo sempre prefissati l?obiettivo di far vivere agli ospiti uno spaccato del nostro territorio tramite l?agroalimentare del nostro ristorante e mantenendo inalterata l?azienda per poter far apprezzare la storia che ci caratterizza. Con il pool di servizi offerti per la stagione 2014, abbiamo cercato di completare la conoscenza dell?esperienza Maremma da parte del turista: Giuncola 2014 non è solo relax e vacanza in senso classico, ma è portare il nostro ospite a conoscenza di tutto ciò di cui siamo moralmente depositari. Ecco che andare a cena può diventare un?occasione per conoscere il fiume Ombrone percorrendolo in canoa accompagnati dalle guide esperte della Cooperativa Silva. Per chi ama la bike potrà immergersi nella nostra campagna assistito da un esperta guida e da una bike professionale prima di lasciarsi andare ad una cena a base di Maremma. Sempre di Maremma, si parlerà nei nostri corsi di cucina dove i segreti delle nostre ricette tradizionali saranno la base per tutte quelle persone che vorranno arricchire il proprio sapere culinario. In alcune delle nostre serate a tema saranno presenti i nostri fornitori?. Per finire ricordiamo che da questa stagione in agosto e per la precisione il giovedì, la Giuncola proporrà il binomio Gastronomia-Piano Bar: garantita buona cucina e allegria. L?estate alla giuncola, è ricca l?offerta! Ma alla Giuncola l?estate non sarà solo all?insegna dei Butteri. Di seguito tutti gli altri servizi previsti: canoa e cena tiPica maremmana luglio tutti i mercoledi, agosto tutti i martedi e il 3 e 10 settembre Programma: ore 17,30 ritrovo alla Giuncola per un fresco Benvenuto; ore 18,00 alla scoperta del fiume Ombrone con le Guide della Cooperativa La Silva: 2 ore nelle acque del fiume per conoscerne flora e fauna; ore 20,15 al ristorante della Giuncola cene tipica ?Vecchi Sapori di Maremma?. Cena + canoa: ? 38,00, ridotto 6/14anni ? 22,00, sotto i 6 ? 0,00. BiKe e cena tiPica luglio tutti i giovedi, agosto tutti i mercoledi e il 4 e 11 settembre Programma: ore 17,30 ritrovo presso La Giuncola ?per un fresco Benvenuto?; ore 18,00 alla scoperta del comprensorio Parco della Maremma con le Guide della Cooperativa La Silva che accompagneranno in mountain bike nel verde del territorio; ore 20,15 al ristorante della Giuncola cena ?Vecchi Sapori di Maremma?. Compreso nel prezzo noleggio mountain bike, cena tipica alla Giuncola, servizio guida. Cena+bike: ? 43 adulti, ridotto 6/14 anni ? 25, seggiolino omaggio per bambini sotto i 6 anni. possibilità di cena c/o la struttura. Potranno partecipare tutti i turisti italiani e stranieri con una conoscenza minima di lingua italiana. Il corso tenuto dallo Chef della Giuncola, Pietro Urru, sarà teorico. Ogni lezione avrà un argomento diverso (pasta fatta in casa, zuppe tipiche, dolci locali, carne, pesce, verdure, piatti unici). Al termine delle lezioni i corsisti potranno fermarsi a pranzo e/o a cena per degustare il piatto di cui hanno ?studiato? la preparazione (il prezzo del pasto è escluso dal costo del corso). Costo individuale delle lezioni ? 40,00 + 10,00 ? una tantum di iscrizione per assicurazione. Piano Bar in maremma! tutti giovedi di agosto Un menu all?insegna dei prodotti tipici e delle ricette più famose della Maremma sarà accompagnato da un simpatico piano bar che guiderà gli ospiti durante la serata. Cena tipica e Piano Bar: ? 33,00, ridotto 6/10 anni ? 10,00; sotto i sotto i 5 anni gratuito. ?Conoscendo le difficoltà nell?organizzare servizi, la Giuncola ? è il commento finale di Luca Maccherini e Christine Pagliarino ? ringrazia in anticipo tutte le aziende che hanno collaborato al progetto (in primis il Consorzio Naturalmente Toscana, Enrico Scolari e il suo Staff, Marco Marroni per la fotografia, Sandro Bigozzi per le foto aeree, lo chef Urru per la professionalità, la Cooperativa Silva per servizio guida e canoe, Fabrizio Bambagioni per le bike, l?Associazione La Coccinella per la logistica dei corsi di cucina) e le strutture ricettive che collaboreranno dando ai propri clienti servizi aggiuntivi che non potranno che migliorare la qualità del proprio soggiorno. Non ci rimane che augurare buona stagione a tutti!?. Info e prenotazioni: Azienda Agriturismo Giuncola & Granaiolo: info@giuncola.it, sito web www.giuncola.it, tel. 0564 405922 - 335 6872981 - 334 3960272 e su Facebook. Per tenersi in contatto con la Giuncola si può scaricare inoltre gratuitamente la App ?Agriturismo La Giuncola? dall?App Store con le immagini, le valutazioni e le recensioni dei clienti. Nella foto Luca Maccherini e Christine Pagliarino corso di cUcina tutti i mercoledi dal 18 giugno al 10 di settembre Lezioni di 2 ore per ciascun corso nella giornata di mercoledì al mattino o al pomeriggio a scelta del corsista (il gruppo dovrà essere composto da minimo 7 persone e max 15). Orario mattina 10,0012,00 con possibilità di pranzo c/o la struttura; orario pomeridiano 16,00-18,00 con Primo Piano ? 19 eventi Castiglione della Pescaia, un?estate di eventi nel segno della qualità Nella foto uno splendido notturmo di Castiglione della Pescaia (Foto Federico Giussani) Da Samuele Bersani a Panariello, da ?Una sera con RDS? al cinema all?aperto nelle frazioni. È un calendario ricco di appuntamenti con grandi nomi della musica e della comicità italiana quello che si è inaugurato a fine giugno in quel di Castiglione della Pescaia e che terrà banco per tutta l?estate A ppena conclusi gli appuntamenti delle ?Giornate Europee dello Sport? e dopo il prologo con ?Toscana Arcobaleno d?Estate? decolla a Castiglione della Pescaia il calendario degli eventi estivi 2014 che quest?anno si intitola ?Re? state con noi?. Una stagione da non perdere con appuntamenti per tutti i generi e per tutti gusti ed età che dal capoluogo si propagheranno anche nelle frazioni del comune. Il via come detto si è avuto il 20 giugno, con l?apertura della tre giorni di ?Toscana Arcobaleno d?Estate? e il concerto dell?Orchestra sinfonica Città di Grosseto con musiche di Ciaikovsky e Bizet in Piazza Solti (che replicherà l?11 luglio, l?8 agosto ed il 5 settembre), cui ha fatto seguito il 21 la regata tutta al femminile ?Pink Sailing 2014? presso lo Yacht Club Punta Ala, ed il concerto dei Dik Dik ? 50 anni di carriera il 22. ?Sarà una stagione piena di sorprese e di appuntamenti di grande attrattiva ? spiega l?assessore al turismo Pier Paolo Rotoloni ?. Quest?anno abbiamo deciso di sfoltire l?agenda degli eventi a favore della qualità: torneranno le serate accompagnate dagli artisti alle prime armi di Dilettando a partire da martedì 15 luglio, il concerto gratuito di Samuele Bersani il 25 luglio con il suo ?Nuvola numero nove Tour 2014?, le selezioni del concorso nazionale di Miss Italia sabato 26 luglio in piazza Orto del Lilli, il Grey Cat da martedì 12 agosto, lo spettacolo a pagamento di Panariello il 23 agosto e la notte bianca di giovedì 28 agosto con lo show Una sera con RDS?. E per gli appuntamenti culturali è l?assessore alla cultura Federico Mazzarello a spiegare: ?Abbiamo utilizzato parte delle risorse provenienti dall?imposta di soggiorno per realizzare questo calendario ricco di sorprese e di serate per grandi e piccoli. Parte fondamentale degli eventi si svolgeranno anche nelle frazioni di Vetulonia, Punta Ala, Buriano e Tirli in accordo con gli operatori del settore che hanno espresso le loro preferenze e le loro Primo Piano ? 21 primo piano ???? Il via a giugno con la tre giorni di festeggiamenti per ?Toscana Arcobaleno d?Estate?, ma tantissimi gli appuntamenti anche a luglio, agosto e settembre con il clou rappresentato dalla tappa del tour estivo di Giorgio Panariello che sarà a Castiglione della Pescaia il 23 agosto necessità. Cominciamo a dare spazio ai giovani turisti e residenti con appuntamenti di cinema all?aperto, ogni venerdì, con titoli di film dedicati all?intrattenimento per famiglie, molte date coinvolgeranno gli amanti della musica classica e della lirica con i concerti dell?Orchestra Sinfonica Città di Grosseto e dell?Accademia Georg Solti. Inoltre, tanti appuntamenti con il teatro all?aperto nelle frazioni fino alle sinfonie jazz del Grey Cat Festival. Senza dimenticare l?inaugurazione della mostra a tema etrusco al Museo di Vetulonia che aprirà i battenti sabato 12 luglio?. Molti gli appuntamenti come detto da segnalare con il clou forse rappresentato dalla tappa del tour estivo di Giorgio Panariello che sarà a Castiglione della Pescaia il 23 agosto. Attore e autore, istrionico e imprevedibile, l?ormai consacrato showman toscano (nativo di Firenze, ma ormai versiliano di adozione) con lo spettacolo ?Panariello e basta 2.0? torna a raccontare con la sua amabile ironia vizi, capricci e peccati della nostra Italia. L?attualità e la quotidianità saranno ancora protagoniste dei suoi monologhi, ritratti brillanti del nostro tempo in cui ognuno potrà ritrovare un po? di se stesso e ridere, sorridere e riflettere. Ma Panariello a parte a portare il divertimento ed il buon umore in quel Il programma di luglio Sabato 5 - Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Spettacolo musicale ?Blu River? Domenica 6 - Vetulonia, Museo Civico Archeologico Isidoro Falchi ore 16:00-19:00 Giocare con gli Etruschi! Laboratori didattici per bambini | Pian di Rocca c/o la Coorte ore 21:30 Cinema ?Qualcosa di straordinario? | P.zza Georg Solti teatro con la compagnia Arts & Crafts | ore 21:00 Leggendaria 21:30 ANTIGLIA, l?ultima regina Venerdì 11 - P.zza Georg Solti ore 21:30 Concerto dell?Orchestra Città di Grosseto. Direttore: Nikolay Lalov - Clarinetto: Anna Paulova. Musiche di Mozart e Haydn | Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Laboratorio di circo (for Kids) | Vetulonia, p.zza Vetluna ore 21:30 Cinema ?Les Miserables? Sabato 12 - Vetulonia, ruderi degli Scavi Città ore 18:00 Circe, spettacolo teatrale di Giorgio Zorcù | Museo Civico Archeologico Isidoro Falchi ore 19:30 Inaugurazione Mostra sugli Etruschi | ex Maristella, via Roma ore 21:45 Saggio degli allievi della Georg Solti Accademia di Bel Canto | Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Mercatino vintage | Buriano, P.zza Indi- 22 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 pendenza ore 21:30 La Regina dei banditi. Spettacolo teatrale di Giorgio Zorcù Domenica 13 - ore 18:30 di fronte alla spiaggia di Levante Palio Marinaro giovanile | ex Maristella, via Roma ore 21:30 Spettacolo musicale con l?Orchestra Giorgio Franceschi durante la serata si svolgeranno le premiazioni del Palio Giovanile | Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Mercatino vintage | Tirli via del Poggiolo (ex scuole) ore 21:30 Cinema ?I sogni segreti di Walter Mitty? Martedì 15 - P.zza Orto del Lilli ore 21:30 Dilettando ? bagnanti allo sbaraglio, conduce Carlo Sestini Venerdì 18 - P.zza Georg Solti ore 21:30 Concerto annuale in ricordo del M° Georg Solti con gli allievi della Georg Solti Accademia di Bel Canto | Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Karabimbum (for Kids) Sabato 19 - P.zza Georg Solti ore 21:30 Quando soffia il Libeccio spettacolo teatrale di e con Davide Bardi - Ass.ne Culturale Raccontamiunastoria | Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Daniela in violino elettrico | Buriano, Parcheggio delle scuole ore 21:30 Cinema ?Il libro della giungla? Domenica 20 - P.zza Georg Solti ore 21:30 Far finta di essere Gaber | Pian di Rocca c/o coorte ore 21:30 Cinema ?Lorax ? il guardiano della foresta? Venerdì 25 - P.zza Orto del Lilli ore 21:30 Samuele Bersani in concerto ? Nuvola Numero Nove Tour 2014 | Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Animazione e giochi (for Kids) | Vetulonia, p.zza Vetluna ore 21:30 Archeologia sotto le stelle. Conferenza sui temi della mostra-evento Sabato 26 - P.zza Orto del Lilli ore 21:30 Selezioni del concorso nazionale Miss Italia | Buriano ? P.zza Indipendenza ore 21:30 Canto d?amore Spettacolo teatrale con l?Ass.ne Culturale Polis 2001 Domenica 27 - Palio delle Donne ore 18:30 di fronte a spiaggia di levante | P.zza Orto del Lilli ore 21:30 ?Performance live concert? Musica leggera con varie band tra le quali la ?Fred Runners Band? durante la serata si svolgeranno le premiazioni del Palio delle Donne | Vetulonia p.zza Vetluna ore 21:30 Cinema ?Monster & C.? di Castiglione della Pescaia saranno anche Gaetano Gennai, Claudio Fadda, Graziano Salvadori, Niki Giustini che il 3 agosto presenteranno sempre in piazza Orto del Lilli alle ore 21.30? ?Una ventata d?Aria Fresca? con una serata di cabaret che si preannuncia scoppiettante. Come scoppiettante e divertente sicuramente sarà il contest del 14 agosto, quando protagonisti in ?U2 Gli ultimi 2? saranno Sergio Sgrilli e Paolo Migone (ancora in piazza Orto del Lilli alle ore 21.30). Da non perdere a luglio, il concerto annuale in ricordo del M° Georg Solti con gli allievi della Georg Solti Accademia di Bel Canto in piazza Georg Solti il 18 (alle ore 21.30), il Nuvola Numero Nove Tour 2014 ovvero il concerto di Samuele Bersani in Piazza Orto del Lilli il 25 (ore 21.30) e le selezioni del concorso nazionale Miss Italia sempre in Piazza Orto del Lilli ma il 26 alle (ore 21.30). Tra gli eventi da ricordare mettiamo anche le sfide a colpi di remo, un mix di folklore, storia, cultura e tradizione particolarmente sentito da queste parti di scena nel tratto di mare antistante la spiaggia di Levante. Su questo fronte si parte il 13 luglio con il Palio Marinaro giovanile, quindi si prosegue il 27 luglio con il Palio delle Donne e si finisce in bellezza con il Palio marinaro dell?Assunta in programma il 17 agosto. Ma non finisce qui perché la stagione sarà interessante anche per i buongustai per i quali sono iniziate le degustazioni del ?pescato del giorno? accompagnate con i vini della zona per valorizzare la pesca locale. Una sorta di benvenuto all?estate per turisti e residenti al via il 10 giugno scorso. Si tratta di una serie di degustazioni gratuite, aperte a tutti coloro che vogliono assaggiare specialità locali realizzate con il ?pesce povero? e con il pescato del giorno, che si svolgono con una media di due a settimana, sul molo di Ponente nelle vicinanze del faro rosso, per iniziativa del Comune, grazie al contributo regionale FEP. Gli happening, che sono a tutti gli effetti ?apericene?, iniziano alle ore 19.00 per concludersi alle 21.00. Le specialità di pesce che si possono gustare sono a base di sugarelli, cefali, pesci prete, polpi, cicale, moscardini e sardine accompagnati dai vini rossi, bianchi e rosè della Cantina del Cristo. L?inaugurazione dell?iniziativa è avvenuta come detto il 10 giugno. Nel mese di luglio le date da ricordare sono: martedì 8 e mercoledì 9, mercoledì 23 e giovedì 24. Quindi, si prosegue ad agosto, giovedì 7 e venerdì 8, martedì 26 e mercoledì 27. A settembre le date saranno quelle di mercoledì 3 e giovedì 4 settembre, martedì 16 e mercoledì 17 settembre, martedì 23 e mercoledì 24 settembre. Infine, gli ultimi appuntamenti ad ottobre, mercoledì 1 e giovedì 2, martedì 8 e mercoledì 9, martedì 14 e mercoledì 15. ?Questa iniziativa ? spiega il vice sindaco Elena Nappi ? fa parte del Pacchetto di accoglienza turistica che abbiamo pensato per visitatori e residenti. Anche quest?anno, abbiamo partecipato al bando per l?attribuzione dei fondi regionali destinati alla valorizzazione della pesca con questo progetto di degustazioni in banchina che vuole rappresentare la continuità con quello dello scorso anno, basato sulle uscite di Pesca turismo. Questo è uno dei tanti appuntamenti dedicati alla promozione e alla valorizzazione della pesca locale e del territorio che vogliamo intraprendere e che intendiamo condividere con i cittadini e i turisti di Castiglione della Pescaia?. primo piano eventi La vela mondiale ancora protagonista a Marina di Grosseto Come lo scorso anno a coronare un?articolata estate di sport a Marina di Grosseto arriveranno gli eventi velici a cura della Compagnia della vela: dal 23 al 25 luglio la coppa AiCO, coppa touring, IV tappa Kinder sport e, dal 26 luglio al 2 agosto i campionati mondiali di vela classe Vaurien. Marina di Grosseto 24 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 I Campionati mondiali di vela tornano per il secondo anno consecutivo a Marina di Grosseto. Stavolta a scendere in mare sarà la classe Vaurien, dal 26 luglio al 2 agosto. Ma non solo. Quest?anno a gareggiare saranno anche i ragazzi tra i 6 e i 13 anni che prenderanno parte alla coppa Aico e alla coppa Touring-IV tappa Kinder dal 23 al 25 luglio. Ad accogliere gli atleti ci sarà l?Accademia del mare e della vela, nata nel 2013 grazie agli interventi di recupero e ristrutturazione della colonia San Rocco, gestita dalla Compagnia della vela, messi in campo dall?Amministrazione comunale. Le dichiarazioni ?Marina di Grosseto ? dichiara il sindaco Emilio Bonifazi ? si sta ormai accreditando come una località balneare votata allo sport e al tempo libero: era questo il nostro obiettivo quando ci siamo proposti, lo scorso anno, per l?organizzazione dei Mondiali di vela F18, che hanno rappresentato un?occasione fondamentale per la promozione del territorio e la valorizzazione della frazione di Marina. Oggi, con la creazione dell?Accademia del mare e della vela e con i campionati della coppa Vaurien possiamo dire di aver centrato l?obiettivo di dotare la nostra frazione balneare di un centro sportivo di rilievo internazionale che possa costituire il motore di eventi, iniziative e progetti tutto l?anno. Il mare e il vento sono il nostro più grande patrimonio e proprio da questi elementi, con uno sforzo congiunto di tutta l?amministrazione, vogliamo ripensare il futuro di Marina di Grosseto e della costa grossetana nel suo complesso?. ?Il grande successo dei Mondiali di vela F18 dello scorso anno e gli apprezzamenti ricevuti da parte degli equipaggi che vi hanno partecipato ? commenta il vice sindaco Paolo Borghi ? testimoniano il buon lavoro fatto da questa Amministrazione per l?avvio del percorso che renderà Marina di Grosseto un vero e proprio polo velico, in grado di ospitare anche altre competizioni di rilievo nazionale e internazionale in vari periodi dell?anno, così da destagionalizzare il nostro turismo. I Campionati mondiali rappresentano un evento sportivo di grande livello che riesce a catalizzare l?attenzione di tifosi e giornalisti di tutto il mondo sulla nostra frazione balneare, favorendone il rilancio e la visibilità. Un?occasione, insomma, per riqualificare la frazione anche per coloro che questa terra la abitano tutto l?anno. E infine non può mancare un ringraziamento a tutti coloro che, a vario titolo, contribuiscono alla buona riuscita della competizione?. Gli eventi velici 2014 Due, come detto, gli appuntamenti velici quest?anno. Il primo in ordine cronologico è la Coppa Aico Touring - IV Tappa Trofeo Optimist Italia Kinder in programma dal 23 al 25 luglio. L?optimist è la barca giovanile singola più diffusa al mondo. Si comincia a regatare a 9 anni fino a 14 compiuti. È una classe Under15 quindi che ha campionati Europei e Mondiali a numero chiuso. L?evento ospitato a Marina di Grosseto è ad altissima partecipazione (350 equipaggi previsti) ed è una festa del- Primo Piano ? 25 Primo Piano ???? Oltre agli eventi velistici organizzati dalla Compagnia della vela saranno numerosi gli appuntamenti dedicati anche ad altri sport, che per tutta l?estate animeranno Marina di Grosseto: a farla da padrona saranno in particolare il beach volley e soprattutto il beach tennis con il campionato italiano dal 3 al 6 luglio la vela nazionale che raccoglie velisti da tutta Italia per tutte le fasce di età dell?Optimist. Il secondo evento è invece il Campionato del Mondo Classe Vaurien di scena dal 26 luglio al 2 agosto. Le giornate del 26 e 27 luglio saranno caratterizzate da iscrizioni e stazza (misurazioni barche, vele e antenne per verifica in base ai regolamenti). Il giorno 27 luglio alle 18 è in programma la cerimonia di apertura per iniziare con le regate il 28 alle 13. Partenze previste alle 12 dei giorni successivi. La classe Vaurien è una classe diffusa soprattutto in Europa. È una barca economica e semplice, pensata per fare attività a basso costo. Esiste una attività giovanile e ci sono, in questa occasione, molti equipaggi giovanili promettenti che da altre classi, verranno a partecipare al Mondiale Vaurien di Marina. Riprese a terra, in mare e aeree E in occasione dei due eventi velici il Comune ha deciso di offrire la possibilità di seguire le gare in streaming, sia in tempo reale che on demand. Le gare dunque saranno visibili non soltanto dal proprio pc collegandosi al sito web www.eventivelamaremma.it ma anche in alcune postazioni a Marina di Grosseto e Principina a Mare tramite appositi maxischermi allestiti per l?occasione. Nuovo logo Un logo tutto nuovo, con la scritta ?Grosseto sport people? è stato scelto quest?anno come brand unico per presentare e comunicare al pubblico le iniziative sportive che stanno caratterizzando la frazione di Marina di Grosseto. La sede logistica La colonia San Rocco di Marina di Grosseto, ormai diventata accademia del mare e della vela, è per il secondo anno lo scenario di un evento sportivo internazionale realizzato dalla compagnia della Vela e dal Comune di Grosseto, che già dallo scorso anno si sono posti l?obiettivo di rendere Marina di Grosseto una location perfettamente attrezzata ad ospitare eventi legati al mondo della vela. L?area è dotata di connessione internet Wifi, fornita dalla società Netspring, e da quest?anno ospita un infopoint turistico curato dal Comune di Grosseto, dove gli atleti e tutti coloro che visitano la colonia possono trovare informazioni utili per visitare la città di Grosseto e la Maremma. Gli altri eventi sportivi Oltre alla vela è fitto il calendario di appuntamenti sportivi dedicati a discipline diverse in programma durante l?estate a Marina di Grosseto. Il 19 e 20 luglio, il 14, 26, 27 e 28 26 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 agosto sono in calendario i tornei di beach volley a cura del Grosseto volley, mentre nelle giornate del 12, 13, 26 e 27 luglio, 2 e 3 agosto ed infine 6 e 7 settembre sarà l?associazione sportiva Vas Grosseto ad organizzare una serie di appuntamenti dedicati sempre alla pallavolo da spiaggia. Dal 3 al 6 luglio toccherà ai campionati italiani di beach tennis, a cura di Beach tennis Toscana, mentre nelle giornate del 12, 13, 26 e 27 luglio, 23 e 24 agosto e 6 e 7 settembre si svolgeranno i tornei a cura di CT Grosseto beach tennis. ?Anche il 2014 vede a Marina di Grosseto ? ha spiegato il vicesindaco di Grosseto e assessore allo sport Paolo Borghi ? un cartellone davvero ricco di eventi sportivi legati, oltre che alla vela (che possiamo definire il nostro fiore all?occhiello, dopo il grande successo della scorsa estate), anche al beach tennis, al beach volley ed al pattinaggio (ad aprile). Sono convinto che lo sport possa consentirci di valorizzare in maniera concreta e importante la nostra costa, migliorando ancora di più l?offerta turistica. Il successo dei mondiali F18 dello scorso anno ci dimostra che il nostro progetto di valorizzazione di Marina attraverso lo sport può avere inoltre importanti ricadute economiche sul territorio?. Gli appuntamenti sono inseriti tra gli eventi sportivi sul sito internet www.comune.grosseto.it nella sezione ?La città e lo sport?, in continuo aggiornamento. eventi Parco centrale, tourbillon di eventi per l?estate follonichese Tantissimi come da tradizione anche quest?anno ? e siamo alla nona edizione ? gli appuntamenti del cartellone Parco Centrale, l?articolata rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri che tiene banco nel periodo estivo a Follonica con un?incredibile e variegata offerta adatta per ogni tipologia di pubblico S i chiama Parco Centrale ed è la rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri che anima nel periodo estivo la splendida cittadina turistica di Follonica. Un ricchissimo cartellone di eventi, quest?anno alla nona edizione promosso dal Comune di Follonica per il tramite dell?Istituzione Comunale ES per la gestione dei servizi culturali. La rassegna si articola in una serie di progetti che toccano vari settori ? dalla musica, all?arte, dall?enogastronomia all?intrattenimento, dal teatro per i più piccoli agli spettacoli per i più grandi ? dando vita ad un bel mix in grado di soddisfare le esigenze di tutti. Uno di questi progetti è MAGMA - Preludio d?Estate, eventi e spettacoli già andati in scena a giugno presso il Museo delle Arti in Ghisa della Maremma, che ha festeggiato il nuovo orario estivo con un ciclo di performances nel piazzale davanti al Museo e alla Biblioteca della Ghisa, nel comprensorio Ilva. Del cartellone Parco Centrale fa parte anche MUSICA CENTRALE ovvero la serie di appuntamenti con i concerti classici nel cuore di Follonica presso la Sala Tirreno (in via Bicocchi 53/a) che quest?anno approda al decennale. Uno spazio culturale dedicato alla musica classica con la presenza grandi interpreti internazionali. I programmi presentati abbracciano le varie epoche della musica enfatizzando il carattere virtuo- so, intenso e passionale degli artisti e spaziano tra periodi e culture musicali diverse legando la cultura e la tradizione popolare alla musica colta, con l?intento di avvicinare gli spettatori ad un ?ascolto attivo? e non come semplice ?accompagnamento? di attività quotidiane. Le date dei concerti inseriti nel calendario di Musica Centrale sono quelle del 6, 16 e 30 luglio, con l?appendice finale il 20 agosto. Dalla musica al teatro per i bambini rappresentato da NUOVE FIGURE, festival internazionale di teatro di figura, di strada e per ragazzi, alla nona edizione, che porta ogni anno nel territorio grossetano compagnie italiane e stranie- Primo Piano ? 29 Primo Piano ???? La rassegna si articola in una serie di progetti che toccano vari settori ? dalla musica, all?arte, dall?enogastronomia all?intrattenimento, dal teatro per i più piccoli agli spettacoli per i più grandi ? dando vita ad un bel mix in grado di soddisfare le esigenze di tutti. Museo MAGMA re tra le più importanti: una manifestazione unica nel proprio genere, che riesce ad essere presente a Follonica nella cornice del Giardino del Casello Idraulico in via Colombo con quattro appuntamenti nel periodo estivo (quest?anno il 21 e 25 luglio e il 4 e 9 agosto) attirando un pubblico affezionato ed attento di turisti e residenti. Altro progetto inserito nel cartellone di Parco Centrale è il FESTIVAL CHI- TARRISTICO INTERNAZIONALE ?A. MANTOVANI?, alla sua settima edizione, di scena nella suggestiva Sala dei Fantasmi del Museo Magma. L?iniziativa, dedicata ad Alvaro Mantovani (Goro, 29 ottobre 1927 - Follonica, 2 febbraio 2002), il primo musicista follonichese a fare la professione nel campo musicale, si articola in una serie di concerti di alto livello, con programmi di sicuro interesse, proposti nelle date del 3, 5, 7 e 9 agosto. Il Festival Mantovani è arricchito dalle masterclasses tenute dai concertisti, e dà la possibilità agli allievi delle varie scuole musicali di confrontarsi con artisti di fama internazionale. Dalla classica al rock: quella di FOLLSONICA - Prodotti sonori tipici, rassegna di rock band emergenti del territorio di scena on the beach nella spiaggia di Levante Senzuno: piccolo e iL Programma di LUgLio Giovedì 3 luglio - ore 21.30 Teatro all?aperto Le Ferriere, Comprensorio Ilva - INFRARED - SPETTACOLO DI BALLETTO - SCUOLA CENTRO STUDI DANZA A.s.c.d. Follonica - Coreografie di Cristina Riparbelli, Margherita Crecchi e Giada Ghignoni Da sabato 5 a domenica 27 luglio - Pinacoteca Civica, Piazza del Popolo - EVRIO CICALINI ?Retrospettiva?. Retrospettiva del pittore follonichese Evrio Cicalini, esposizione di opere in Pinacoteca con un?appendice al Magma, che rende merito a questo artista, legato alla storia di Follonica e allo stesso tempo aperto all?arte contemporanea e interprete significativo dell?astrattismo novecentesco Domenica 6 luglio - ore 21.30 Sala Tirreno, Via Bicocchi 53/a - MUSICA CENTRALE - ?Omaggio a Chopin? - ALESSANDRO GAGLIARDI, pianoforte. Musiche di Chopin Lunedì 7 luglio - ore 21.30 Teatro all?aperto Le Ferriere, Comprensorio Ilva - SAGGIO DI DANZA - SCUOLA DI DANZA ARABESQUE FOLLONICA A.s.d. CIAK SI DANZA - spettacolo di balletto ispirato alle colonne sonore. Coreografie di Claudia Stella, Lisa Marini, Eva Sestini, Caterina Bonasia, Felice Ruggero Martedì 15 luglio - ore 21.30 Piazza Sivieri CONCERTO DELLA FILARMONICA DI FOLLONICA GIACOMO PUCCINI diretta dal M° Giancarlo Gorelli Mercoledì 16 luglio - ore 21.30 Sala Tirreno, Via Bicocchi 53/a - MUSICA CENTRALE - ?Invito all?O- 30 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 pera? - ANGELICA CIRILLO voce soprano, DAVIDE BURANI, arpa. Musiche di Verdi, Puccini, Bellini Giovedì 17 luglio - ore 21.30 Spiaggia di Levante - FOLLSONICA - Prodotti sonori tipici - LES SUPERGRIOTS (world music) Lunedì 21 luglio - ore 21.30 Giardino del Casello Idraulico, Via Roma - FESTIVAL NUOVE FIGURE Il teatro per i bambini - Compagnia Teatrino dei Fondi (San Miniato) IL ChICCO DI GRANO Mercoledì 23 luglio - ore 21.30 Piazza a Mare UNA ROCK? TONDA SUL MARE - LORENZA BAUDO in ?Mediterranea? con Lorenza Baudo canto e armonizzazioni - Lilith ensemble - quartetto vocale femminile, Paolo Batistini - chitarra acustica - Francesco Ceri - chitarra acustica, mandolino, flauti, voce - Alessandro Golino, violino - Guglielmo Eboli - percussioni, Guliano Matozzi - batteria e percussioni Giovedì 24 luglio - ore 21.30 Spiaggia di Levante - FOLLSONICA - Prodotti sonori tipici - LA BOT- TEGA DEL CIARLATANO (rock) Venerdì 25 luglio - ore 21.30 Giardino del Casello Idraulico,Via Roma - FESTIVAL NUOVE FIGURE Il teatro per i bambini - Compagnia Il Bernoccolo (Montieri GR) - GIOVANNIN SENZA PAURA Spettacolo di marionette Sabato 26 luglio - ore 21.30 Piazza a Mare - UNA ROCK? TONDA SUL MARE - MATTI DELLE GIUNCAIE in concerto ?Cignal Patchanka? Tour 2014 Domenica 27 luglio - ore 21.30 Teatro all?aperto Le Ferriere, Comprensorio Ilva - LA NUOVA PRODUZIONE TEATRALE DEL LABORATORIO DELLO SPETTACOLO - IL LABORATORIO DELLO SPETTACOLO - Associazione Culturale Follonica presenta PRIMA PAGINA una commedia brillante di Ben hecht e Charles MacArthur, con Gianluca Orlandini, Diego Nencioni, Diria Ceccarelli. Adattamento e regia di Massimo Masini Martedì 29 Luglio - ore 21.30 Vie del Centro e Lungomare Italia - UNA ROCK? TONDA SUL MARE - FANTOMATIK ORChESTRA marching band, ?la musica e l?energia della strada? Mercoledì 30 luglio - ore 21.30 Sala Tirreno, Via Bicocchi 53/a - MUSICA CENTRALE - ?Il Belcanto? - KRZySZTOF BIERNACKI (USA), baritono, LAURA NOCChIERO, pianoforte. Musiche di Liszt, Rossini, Donizetti,Verdi Giovedì 31 luglio - ore 21.30 Spiaggia di Levante - FOLLSONICA - Prodotti sonori tipici - ?Acoustic night? ANTOINE VILLOUTREIX (chansons, folk reagge) prezioso festival estivo, giunto all?ottava edizione, apprezzato soprattutto dai più giovani. Un progetto ormai collaudato che sa esprimere, attraverso un percorso musicale ricco e diversificato, idee, contenuti, desideri delle nuove formazioni emergenti con tutta la loro forza ed energia e che quest?anno terrà banco nelle serate del 17, 24 e 31 luglio. Pochi anni alle spalle per una rassegna che con il 2014 giunge a una svolta. Una location affascinante, la piazza a mare, lo spazio più amato, nelle sere d?estate, dai cittadini residenti e dai turisti ospiti. Otto eventi imperdibili. Due concerti internazionali in esclusiva toscana e sei appuntamenti con l?eccellenza locale che propone progetti musicali ambiziosi, di notevole spessore culturale ma senza tradire le caratteristiche popolari della piazza. Musica leggera e d?autore, musica per ballare e divertirsi senza rinunciare a pregevoli contenuti artistici. Tutto questo è UNA ROCK? TONDA SUL MARE, rassegna di musica leggera e non solo alla terza edizione in programma nei giorni 23, 26 e 29 luglio e ancora nei giorni 6, 13, 18, 19, 27 agosto. Ma Follonica ? e non potrebbe essere altrimenti ? nel periodo estivo è sinonimo di una manifestazione che ormai in questa nostra provincia rappresenta la storia: il GREY CAT JAZZ FESTIVAL. Con trentatré edizioni alle spalle il Grey Cat è il più importante Festival Jazz della Toscana e una delle kermesse più prestigiose e longeve nel quadro nazionale dei festival di musica jazz. Uno dei suoi punti di forza è l?armonico inserimento nel territorio maremmano, con la capacità di coinvolgimento del territorio, avendo interessato nei suoi anni di attività, oltre ai Comuni di Grosseto e Follonica ? tradizionali sedi di una importante parte delle iniziative ? anche i comuni di Scarlino, Massa Marittima, Roccastrada, Monterotondo Marittimo, Gavorrano, Orbetello, Castiglione della Pescaia, Castelnuovo Val di Cecina, caratterizzandosi di fatto come un sistema in rete, volto a realizzare un importante equilibrio tra proposta di qualità e razionalizzazione delle energie ed aspettative presenti sul territorio. Cinque gli eventi targati Grey Cat tutti presso il Teatro all?aperto Le Ferriere (Giardino del Casello): 8, 11, 15, 17 e 22 agosto. Altri appuntamenti il 3 e 7 luglio (saggi di danza al Teatro all?aperto Le Ferriere), 27 luglio e 29 agosto (rappresentazioni teatrali della compagnia di Follonica al Teatro all?aperto Le Ferriere). I concerti estivi della Filarmonica Puccini sono in Piazza Sivieri/via Amorotti il 15 luglio e 26 agosto. Il tradizionale spettacolo pirotecnico (fuochi artificiali) è il 14 agosto alle 23.30, a cura dell?Associazione Proloco. Il calendario completo degli appuntamenti estivi, compresi quelli curati da associazioni e/o privati, è disponibile presso la Proloco (Uffici di Via Roma, Casello idraulico e Chiosco) ed ovviamente sul web. INFORMAZIONI Proloco Follonica 0566.52012 www.prolocofollonica.it, info@prolocofollonica.it Comune di Follonica 0566.59111 www.comune.follonica.gr.it, eventi@comune.follonica.gr.it Pinacoteca Civica 0566.42412 www.comune.follonica.gr.it, pinacoteca@comune.follonica.gr.it Primo Piano eventi ?estate al museo?, eventi per tutti in giro per la maremma Anche per l?estate 2014 la Rete museale della Provincia di Grosseto promuove e valorizza le attività culturali sviluppate dai singoli musei che della rete fanno parte con il cartellone ?Estate al Museo?. Un calendario di proposte interessanti e divertenti per tutte le età, alla scoperta di storia, arte, tradizioni, paesaggio e gusto in giro per la Maremma Talamone, Acquario comunale Massa M.ma, Museo della Miniera Follonica, Museo MAGMA 32 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 Grosseto, Museo archeologico Vetulonia, Museo archeologico P untuale come ogni anno torna anche per il 2014 il ricco cartellone di iniziative che va sotto il nome di ?Estate al Museo?, proposto con il coordinamento dei ?Musei di Maremma?, la Rete museale della Provincia di Grosseto, in collaborazione con i vari comuni del territorio maremmano. E anche quest?anno l?estate si preannuncia ricca di concerti, conferenze, mostre, visite guidate, attività per bambini e molto altro ancora. Un calendario di proposte interessanti e divertenti per tutte le età, alla scoperta di storia, arte, tradizioni, paesaggio e gusto della Maremma. Gli eventi ? davvero tanti ? si svilupperanno per tutto il periodo estivo fino a settembre. Nel mese di luglio l?Estate al Museo incrocerà il proprio percorso con quello de Le Notti dell?Archeologia la manifestazione su scala regionale promossa per il tredicesimo anno consecutivo dalla Regione Toscana in collaborazione con AMAT e Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana. Tra i tanti appuntamenti ne segnaliamo qualcuno, uno per comune. Per Follonica la citazione è per ?Io Evrio? la mostra antologica del pittore Evrio Cicalini che sarà inaugurata il 5 luglio alle 21 presso la Pinacoteca Civica in p.zza del Popolo, dove potrà essere visitata fino al 27 luglio. Difficile la segnalazione dell?evento per Massa Marittima che partecipa all?Estate al Museo con tutta la rete museale che si compone di perle straor- dinarie quali: l?Aquarium Mondo Marino & Explora (percorso dedicato all?evoluzione della vita con rappresentazioni fedele ed a scala di pesci preistorici e dinosauri) in via della cava a Valpiana, il Museo Archeologico in p.zza Garibaldi, il Museo di San Pietro all?Orto in corso Diaz 36, il Museo Arte e Storia delle Miniere in p.zza Matteotti, le Fonti dell?Abbondanza, il Museo della Miniera in via Corridoni, la Torre del Candeliere e Cassero Senese. Dovendo fare una scelta indichiamo la visita alla Galleria Giulia presso le Fonti dell?Abbondanza in programma il 20 luglio alle ore 9 (prenotazione obbligatoria al n. 0566 902289). Per Scarlino la citazione è per ?EnogASTRONOMIA due serate (inserite nell?ambito delle Notti dell?Archeologia) a cura del Centro di Documentazione del Territorio ?R. Francovich? e dedicate all?osservazione del cielo stellato e degustazione dei migliori vini locali: la prima il 7 luglio ?EnogASTRONOMIA a Terrarossa?, la seconda il 25 luglio ?EnogASTRONOMIA alla Rocca? (entrambe con inizio alle ore 21 e con prenotazione obbligatoria). Cambiando zona e dirigendosi verso il Monte Amiata segnaliamo il ?Festival Alterazioni? a cura dell?Associazione ARTQ di scena ad Arcidosso presso la Sezione Espositiva del Centro Studi D. Lazzaretti (Castello Aldobrandesco), il 25, 26 e 27 luglio. Sempre sull?Amiata ma a Castel del Piano (Raccolta d?arte di Palazzo Nerucci in p.zza Colonna) segnaliamo l??Amiata Short Film Festival? proiezioni di cortometraggi del Clorofilla Film Festival e documentari dell?archivio audio video della Unione dei Comuni Montani Amiata in programma nei giorni 28 e 29 luglio. Poco distante a Santa Fiora abbiamo ?Andar per miniere l?argento vivo del Monte Amiata?, percorsi escursionistici a cura del Museo delle Miniere di Mercurio del Monte Amiata situato in p.zza Garibaldi. Le date da ricordare sono quelle del 13, 20 e 27 luglio per l?iniziativa ?Amiata un mondo d?acqua? e del 12, 19 e 26 luglio per l?iniziativa ?Miniera del Siele?. Sempre in zona, a Castell?azzara (Villa Sforzesca) nei giorni 18, 19 e 20 luglio abbiamo il ?Flower Film Festival? rassegna cinematografica e degustazio- Primo Piano ? 33 Primo Piano ???? E anche quest?anno l?estate si preannuncia ricca di concerti, conferenze, mostre, visite guidate, attività per bambini e molto altro ancora. Le nostre segnalazioni, comune per comune Scansano, Concerto all?alba a Ghiaccioforte ni, escursioni alla ricerca di tartufi, mostre ed installazioni artistiche, il mercato della filiera corta, laboratori, presentazioni di libri e concerti di musica classica, jazz e contemporanea, incontri con attori e registi e personaggi d?eccezione. Per Grosseto segnaliamo la mostra ?I Romani ad Alberese? sui risultati degli scavi archeologici ad Alberese. Sarà allestita dal 19 luglio al 15 settembre presso il Museo Archeologico e d?arte Sacra della Maremma in p.zza Beccarini 3 dove potrà essere visitata dal martedì al venerdì in orario 10.30-17.30 e il sabato e la domenica in orario 10-13 e 17-20. Nell?ambito della mostra il 26 luglio alle ore 21 è prevista anche una conferenza di presentazione dell?esposizione con gli archeologi del Progetto Archeologico Alberese sugli scavi nei siti di Spolverino e di Scoglietto di Alberese. Per Castiglione della Pescaia la proposta è l?Escursione in barchino nella Riserva Naturale Provinciale Diaccia Botrona e visita al Museo Multimediale Casa Rossa Ximenes tutti i giorni tranne il lunedì alle ore 17 e alle 18.30 (prenoCosa, Area archeologica 34 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 tazione obbligatoria al nr. 389 0031369 348 7743201) A due passi dalla Casa Rossa c?è Vetulonia e in particolare il Museo Civico Archeologico ?Isidoro Falchi? dove il 12 luglio alle ore 19.30 verrà inaugurata la mostra ?Circoli di pietra: una forma peculiare di sepoltura dell?Italia centrale tra il Bronzo Finale e la Prima età del Ferro? A seguire apericena e visita guidata alla mostra fino alla mezzanotte tiva Agricola Pomonte presso l?Area Archeologica di Ghiaccioforte. In programma anche una visita guidata all?area e al Museo Archeologico e della Vite e del Vino. Per Sorano abbiamo il 26 luglio ore 10.30 l?inaugurazione a Palazzo Pretorio de ?La collezione Ricci Buratti e la necropoli etrusca nella valle della Calesina? che potrà essere visitata fino al 3 novembre. Cambiamo zona e spingiamoci verso l?entroterra collinare delle Colline del Fiora e dell?Albegna e in particolare a Manciano. Qui presso il Museo di Stora e Protostoria nei giorni 12, 19, 26 luglio alle ore 17 avremo una serie di attività didattiche per bambini dal titolo ?Alla scoperta della preistoria e dell?archeologia? (prenotazione obbligatoria al nr. 0564 620532). Ricchissima l?offerta in quel di Pitigliano per il quale segnaliamo ?La Necropoli di S. Giovanni? ovvero le passeggiate alla scoperta delle suggestive bellezze archeologiche in occasione della apertura straordinaria della tomba nei giorni 4, 5, 6, 11, 12, 13, 18, 19, 20, 25, 26, 27 luglio alle ore 10 (i riferimenti sono quelli del Museo Archeologico all?aperto Alberto Manzi, Strada Provinciale 127 Pantano, tel. 0564 614067 389 5933592). E siamo a Scansano in pista con ?L?alba a Ghiaccio Forte? il 6 luglio, concerto gratuito all?alba (ore 6) con l?Orchestra Sinfonica Città di Grosseto e colazione con i prodotti delle aziende locali in collaborazione con la Coopera- Per Orbetello citiamo la visita guidata all?Antiquarium e all?area archeologica della città di Cosa nei giorni 13 e 20 luglio alle ore 17 con ingresso libero e gratuito. Ritrovo presso l?ingresso dell?area archeologica (tel. 0564 881421). Chiudiamo con Monte Argentario ed in particolare con l?iniziativa ?Alla scoperta dei fondali del Mediterraneo? visite guidate con i naturalisti e i biologi marini dell?Accademia Mare Ambiente, durante le quali sarà possibile assistere all?alimentazione delle specie ospitate nelle vasche in programma all?Acquario Mediterraneo dell?Argentario di Porto Santo Stefano il 31 luglio alle ore 10.45 (è consigliata la prenotazione al nr. 0564 815933 - 327 6115515) e con la mostra collettiva Adiacenze ?Al limite, sconfino? di Andreco, Luca Conclite, Marco La Rosa, Mariotti, Mazzeo, Elisa Muliebre, Petri Paselli, Maria Savoldi di scena dal 27 luglio al 19 agosto a Porto Ercole presso Forte Stella (tel. 333 5463796 ? 347 3626448). Info e aggiornamenti sul sito internet www.museidimaremma.it Primo Piano eventi Un?estate da vivere nei Parchi della Val di cornia In estate i Parchi della Val di Cornia offrono la possibilità di vivere giornate in libertà, all?insegna della natura e dell?archeologia grazie ad una serie di eventi (quali conferenze, laboratori, mostre, concerti, rassegne cinematografiche) che ben si calano nell?offerta culturale del territorio dell?Alta Maremma, anzi divenendone un vero e proprio fiore all?occhiello Parco archeominerario di San Silvestro,Treno minerario 36 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 ni di storia: dal primo insediamento dell?VIII-IX secolo di un villaggio di capanne di allevatori di suini, all?arrivo dei potenti conti pisani della Gherardesca fino ad oggi; ? il Museo del Castello e delle Ceramiche Medievali il cui nuovo allestimento è stato inaugurato il 13 luglio 2013. Parco di Baratti, Necropoli Il sistema dei Parchi della Val di Cornia I Parchi della Val di Cornia raccontano una storia millenaria che parte dall?antico popolo degli Etruschi e testimonia secoli di attività di estrazione e lavorazione dei metalli, proponendo anche splendidi ambienti naturali, costieri e collinari. Il sistema include due Parchi Archeologici, quattro Parchi Naturali, tre Musei, un Centro di Documentazione, compresi nell?area di cinque Comuni all?estremo sud della provincia di Livorno, di fronte all?isola d?Elba. Nel dettaglio ne fanno parte: ? il Parco Archeologico di Baratti e Populonia che si estende tra le pendici del promontorio di Piombino ed il Golfo di Baratti, dove sorgeva la città etrusca e romana di Populonia, nota fin dall?antichità per l?intensa attività metallurgica legata alla produzione del ferro; ? il Museo Archeologico del territorio di Populonia, culturalmente e funzionalmente connesso al Parco archeologico di Baratti e Populonia: rappresenta il principale polo espositivo del Sistema dei Parchi della Val di Cornia ed illustra, attraverso suggestive ricostruzioni dei paesaggi, delle attività e degli ambienti antichi, le trasformazioni legate al popolamento del promontorio dalla preistoria fino all?età moderna, passando attraverso il periodo etrusco (è sito nel Palazzo Nuovo, nel centro storico di Piombino); ? il Parco Archeominerario di San Silvestro che si estende su un?area di circa 450 ettari alle spalle di Campiglia Marittima e del promontorio di Piombino offrendo percorsi di visita tra musei, gallerie minerarie, un borgo medioevale di minatori e fonditori fondato circa mille anni fa, e sentieri di interesse storico, archeologico, geologico e naturalistico; ? il Parco Costiero della Sterpaia, una preziosa e rara foresta umida, tipica dell?antico paesaggio litoraneo della Maremma, un ambiente incantato dove perdersi tra querce secolari, in compagnia dei piccoli animali che lo abitano, fino a scoprire, al di là delle dune sabbiose, il mare; ? il Parco Costiero di Rimigliano, una striscia verde, affacciata sul mare, dove la vegetazione mediterranea si mostra in un?eccezionale varietà di specie, forme e colori; ? il Parco Naturale di Montioni esteso per circa 7000 ettari tra la Valle del Cornia e del Pecora, nel sistema collinare tra Massa Marittima e Suvereto; ? il Parco Forestale di Poggio Neri, costituito da un?estesa foresta collinare (settecento ettari), dominata da lecci e castagni, che offre molteplici opportunità di svago per chi predilige le attività all?aria aperta quali il trekking, il turismo equestre, la raccolta di funghi e castagne, la caccia, il cicloturismo; ? il Centro di documentazione di Villa Lanzi un edificio cinquecentesco (1556) voluto da Cosimo I De? Medici, per ospitare minatori di origine germanica, chiamati in Italia a lavorare nelle miniere del Campigliese; ? il complesso monumentale della Rocca di Campiglia, inaugurato il 7 giugno 2008 dopo un accurato e rispettoso restauro, testimone di tre diversi millen- Gli eventi estivi Nel periodo estivo, nei Parchi e Musei della Val di Cornia grazie alla collaborazione con altre realtà, storia e natura si fondono con architettura, cinema e sport dando vita ad un fitto e variegato calendario di eventi. Ne segnaliamo qualcuno. A cominciare da ?I giovedì di BACO? in programma ogni giovedì (dal 3 luglio fino al 28 agosto) dalle ore 18.30 presso il Parco archeologico di Baratti e Populonia ? installazione Turuscia ? un aperitivo con evento culturale organizzato da B.A.CO in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA (ingresso gratuito). Non da meno quanto a interesse i ?Concerti alla Pieve? di scena nella cornice della Pieve di Campiglia. Si parte il 6 luglio (ore 19), si prosegue il 19 (ore 18) e il 27 (ore 19) e si finisce il 31 (ore 19). I concerti sono preceduti alle 17.30 da una visita dai Musei della Rocca, una passeggiata attraverso il centro storico fino alla Pieve, organizzata da Parchi Val di Cornia. La visita prevede una breve introduzione alla storia di Campiglia ed alla Rocca di Campiglia e poi lo spostamento a piedi alla Pieve, passando dal centro storico, dove sono previste un paio di soste nei punti più significativi. È consigliata la prenotazione. Da citare è poi ?Architettura sotto le stelle? la rassegna cinematografica organizzata da B.A.CO in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA presso il Parco archeologico di Baratti e Populonia ? installazione Turuscia. Sei le proiezioni previste tutte alle 21.30 e con ingresso gratuito: l?8 luglio (?La Fonte Meravigliosa? di King Vidor), il 15 luglio (?My Architect? di Nathalien Kahn), il 22 luglio (?Frank Gehry ? Creatore di Sogni? di Sidney Pollack), il 29 luglio (?Vittorio Giorgini. Architetture di Alabastro? di Duccio Benvenuti), il 5 agosto (?Lettera 22? di Emanuele Piccardo) e il 19 agosto (?Giovanni Michelucci. Elementi di vita e di città? di Cristiano Coppi). Primo Piano ? 37 Primo Piano ???? Il sistema include due Parchi Archeologici, quattro Parchi Naturali, tre Musei, un Centro di Documentazione, compresi nell?area di cinque comuni all?estremo sud della provincia di Livorno, di fronte all?isola d?Elba. Parco di Baratti, Notte Etrusca Per le ?Notti dell?Archeologia? il calendario offrirà al Museo archeologico del Territorio di Populonia il 4 luglio (ore 21.00) la conferenza ?Archeologia in cantiere? a cura di Carolina Megale, l?11 luglio ?La notte di Ipazia?, tra cinema, archeologia, astronomia, un viaggio alla scoperta della scienziata e filosofa di IV secolo che difese il libero pensiero (all?incontro dibattito previsto per le 18.00, farà seguito alle ore 21.00 la proiezione del film ?Agora? di Alejandro Amenábar a cura di Officine Club) e il 25 luglio (ore 21.00) la conferenza ?La scrittura etrusca senza misteri? a cura di Piero Cavicchi. Sempre per le Notti dell?Archeologia, ma al Museo del Castello e delle Ceramiche Medievali è prevista la mostra ?I Segni di Elisa? che sarà inaugurata il 18 luglio alle 18, per proseguire fino al 7 settembre. Gli altri appuntamenti di luglio sono: il ?Duello di Re? a Rocca San Silvestro (Parco archeominerario di San Silvestro), una partita di scacchi viventi, i cui Laboratorio Decorare la ceramica 38 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 partecipanti saranno in costume medievale il 6 luglio dalle 12.00 alle 17.30; Scopriduna, animazione ambientale il 27 luglio alle ore 14.30 nel Parco costiero della Sterpaia presso il Luna beach in località ?Il Pino?. Tanti anche gli eventi ad agosto. Si parte il 1 alle ore 19.00 con una visita al museo archeologico del Territorio di Populonia con il curatore e apericena. Quindi si prosegue l?8 agosto, sempre presso il Museo archeologico del Territorio di Populonia con l?inaugurazione di ?Makonde?, mostra di arte a cura arch. Gianfranco Gandolfo, organizzata da B.A.CO in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA. Nuova puntata di Scopriduna, animazione ambientale il 10 agosto alle 14.30 sempre nel Parco costiero della Sterpaia ma questa volta presso la pineta in località ?Torre Mozza?. Tutto questo in attesa dei due eventi previsti per il 22 agosto: il primo presso il Parco archeologico di Baratti e Populonia ? installazione Turuscia ? dalle 18.30 rappresentato dalla cerimonia di consegna dei riconoscimenti ai partecipanti al Premio Internazionale Baco Baratti-Vittorio Giorgini organizzato da B.A.CO in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA; il secondo costituito dalla conferenza ?Gli Etruschi, il mare e la letteratura? a cura del prof. Giuseppe Della Fina presso il Museo archeologico del Territorio di Populonia dalle ore 18.00. Il mese si chiuderà il 23 presso il Museo archeologico del Territorio di Populonia con l?inaugurazione della mostra di arte ?Le Donne del Mediterra- neo? a cura di Pino Bertelli (mostra che organizzata da B.A.CO in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA sarà visitabile fino al 7 settembre) e con l?iniziativa ?A Cena con Larthia?, visita al Banchetto Etrusco a cura di Cinzia Murolo e cena etrusca, in programma presso il 29 agosto presso il Museo archeologico del Territorio di Populonia. Tra gli appuntamenti fissi di luglio e agosto abbiamo: ogni giovedì dalle 18.00 al Parco naturale di Montioni la visita guidata su prenotazione (prenotazione entro il martedì precedente); ogni sabato alle ore 21.00 al Parco archeologico di Baratti e Populonia la ?Notte Etrusca? ovvero la visita guidata in costume etrusco e romano; ogni giovedì e sabato dalle ore 16.00 alle ore 19.00 al Parco archeologico di Baratti e Populonia ?Opus Tessellatum?, laboratorio didattico-creativo sulla tecnica del mosaico antico; tutti i giorni (escluso giovedì e sabato) al Parco archeologico di Baratti e Populonia il Laboratori didattico-creativo presso il centro di archeologia sperimentale; e infine, ogni martedì e venerdì dalle 14.30 alle 17.30 dal 15 luglio presso i Musei della Rocca di Campiglia ?La bottega del vasaio? laboratorio didattico-creativo sulla tecnica di pittura della ceramica usando i decori tipici della maiolica arcaica medioevale. Info e prenotazioni c/o Ufficio informazioni Parchi Val di Cornia, tel. 0565 226445, email prenotazioni@parchivaldicornia.it, www.parchivaldicornia.it primo piano EvEnti Con Euterpe e Dionisus entra nel vivo l?edizione del decennale dell?Amiata Piano Festival Gloria Campaner Opera Rouen Anna Tifu È iniziata con Baccus a fine giugno l?edizione anniversario di Amiata Piano Festival. Fondata e diretta dal pianista Maurizio Baglini e sostenuta dalla Fondazione Bertarelli, la prestigiosa rassegna di musica da camera festeggia quest?anno il decennale e lo fa con 12 appuntamenti imperdibili (4 già in archivio) dal 26 giugno al 31 agosto 40 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 a Cinigiano (Grosseto), in Toscana, nel magnifico scenario naturale della Maremma grossetana nel territorio del Montecucco DOCG. L?edizione 2014 è dedicata alla memoria di Claudio Abbado e schiera alcune stelle del concertismo internazionale, oltre allo stesso Baglini e alla violoncellista Silvia Chiesa, artista residen- te. Dopo aver visto all?opera i pianisti Roberto Prosseda (che ha dato vita con il robot Teo Tronico ad uno straordinario concerto il 27 giugno) e Ramin Bahrami (che in duo con il flautista Massimo Mercelli ha offerto un?altra apprezzatissima serata il 28 giugno scorso) e l?arpista Floraleda Sacchi (grande interprete il 29 giugno), devono ancora cimentarsi Neanche il tempo di archiviare la prima serie di concerti (Baccus) ed ecco che è già iniziato il count down per la seconda tranche di appuntamenti in musica che vanno sotto il nome di Euterpe. Inutile sottolineare che stiamo parlando dell?Amiata Piano Festival la prestigiosa rassegna di musica da camera di scena a Cinigiano (Grosseto), nel magnifico scenario naturale della Maremma grossetana nel territorio del Montecucco DOCG Nella foto un concerto nella suggestiva Cantina di Collemassari in una precedente edizione dell?Amiata Piano Festival Secondo una formula ormai collaudata anche quest?anno la rassegna si articola in tre serie di concerti, sempre dal giovedì alla domenica, con inizio alle ore 19. Archiviato Baccus (che ha tenuto banco a fine giugno), a luglio sarà la volta di Euterpe (24/25/26/27 luglio) che poi lascerà spazio ad agosto a Dionisus (28/29/30/31 agosto) per suggellare il nobile legame che unisce musica e vino. E allora vediamole queste ultime due tranche di concerti che intratterranno il pubblico a fine luglio e fine agosto. Per EUTERPE ? serie ospitata come Baccus (con l?unica eccezione della serata del 29 giugno che si è svolta presso la Chiesa dei SS. Pietro e Antonio Abate a Montecucco) nella Sala Musica del Podere San Giuseppe di Poggi del Sasso, un vero e proprio gioiello di acustica ? si parte con la musica tedesca protagonista giovedì 24 luglio nell?interpretazione di Andrea Bacchetti ? pianista tra i più ammirati, noto anche per le sue apparizioni in tv ? che sarà affiancato da tre prime parti di prestigiose compagini: il violinista Emmanuele Baldini (Orchestra Sinfonica Nazionale di S. Paolo del Brasile), il violista Alfredo Zamarra (Fenice di Venezia) e il violoncellista Massimiliano Martinelli (Opera di Zurigo). Un duo tutto femminile di giovani stelle italiane sarà di scena venerdì 25: la violinista Anna Tifu e la pianista Gloria Campaner proporranno un affascinante percorso nella musica di Franck, Ravel e Sarasate. ?Carta bianca? sabato 26 a Gianluca Cascioli, nella doppia veste di pianista e compositore. Sul palco anche Silvia Maurizio Baglini personaggi del calibro di Andrea Bacchetti (pianoforte), Roberto Plano (pianoforte), la violinista Anna Tifu in duo con la pianista Gloria Campaner, il pianista e compositore Gianluca Cascioli, il Trio di Parma, il Quartetto di Cremona, il quartetto di contrabbassi The Bass Gang e i Fiati dell?Orchestra dell?Opera di Rouen diretti da Luciano Acocella. Nella foto il Castello di Collemassari Primo Piano ? 41 Primo Piano ???? Archiviato Baccus (che ha tenuto banco a fine giugno), a luglio sarà la volta di Euterpe (24/25/26/27 luglio) che poi lascerà spazio ad agosto a Dionisus (28/29/30/31 agosto) per suggellare il nobile legame che unisce musica e vino. Chiesa e Maurizio Baglini, per una ?prima? assoluta di una sua Sonata per violoncello e pianoforte. La serie si concluderà con una serata dedicata a Claudio Abbado: il violoncellista Enrico Bronzi, che ha lavorato a stretto contatto con il Maestro in seno all?Orchestra Mozart, ne traccerà un ricordo, e gli renderà omaggio interpretando Brahms e Ravel con il Trio di Parma, fiore all?occhiello della musica da camera italiana nel mondo. Ospitata nella suggestiva Cantina Castello Collemassari a Poggi del Sasso ? con le botti di vino a fare da camera acustica ? la serie DIONISUS si aprirà nel nome di Mozart. Giovedì 28 agosto i Fiati dell?Orchestra dell?Opera de Rouen diretti da Luciano Acocella eseguiranno la Serenata op. 10 (?Gran Partita?) e il Quintetto K452 del Salisburghese, con la partecipazione di Maurizio Baglini. Il pubblico Il raffinato ensemble francese sarà di nuovo in scena venerdì 29, questa volta con Silvia Chiesa, per la struggente Serenata di Dvorák per violoncello e fiati. Come da tradizione, il festival apre le porte anche a generi musicali diversi dalla ?classica?: sabato 30 a spiazzare e divertire il pubblico ci penserà The Bass Gang, irresistibile quartetto di contrabbassi che rilegge in chiave comica ? ma tecnicamente ineccepibile ? un vasto repertorio che spazia da Bottesini a Piazzolla. Il concerto conclusivo di domenica 31 è affidato a cinque ambasciatori della musica italiana nel mondo: il Quartetto di Cremona e il pianista Roberto Plano, che con un raffinato programma cameristico coroneranno l?edizione anniversario di Amiata Piano Festival. Da ricordare che al successo della rassegna contribuiscono l?atmosfera elegan- te ma informale delle serate e la possibilità per il pubblico di conoscere da vicino gli artisti in occasione del brindisi ? offerto all?intervallo o al termine di ciascun concerto ? con i pregiati vini prodotti dalla Cantina ColleMassari. Tutti i concerti iniziano alle ore 19.00. Questi i prezzi dei biglietti: EUTERPE: gratis per bambini sotto i 12 anni, ? 10 per ragazzi sotto i 26 e per over 65, ? 15 intero; DIONISUS: gratis per bambini sotto i 12 anni, ? 15 per ragazzi sotto i 26 e per over 65, ? 20 intero. Il biglietto comprende la degustazione dei vini della Cantina ColleMassari (nell?intervallo dei concerti delle serie Baccus ed Euterpe e al termine dei concerti della serie Dionisus). Info e prenotazioni: tel. 339 4420336, web www.amiatapianofestival.com, mail tickets@amiatapianofestival.com Un po? di storia ato come una sfida per portare l?arte dei suoni in un territorio musicalmente vergine, Amiata Piano Festival annovera a oggi 140 concerti (la maggior parte dei quali presenti negli archivi storici di Rai Radio 3) che hanno richiamato migliaia di spettatori provenienti da molti Paesi del mondo, compresi Australia, Giappone, Norvegia, Russia e Israele. L?indiscutibile prestigio degli artisti coinvolti ? tra i quali Salvatore Accardo, il compianto Alexander Ivashkin, Mario Brunello, Pietro De Maria, Alban Gerhardt, Arabella Steinbacher, Francesca Dego, Andrea Lucchesini, Sir Peter Maxwell Davis, Kostantin Lifschitz, Pavel Ver- N 42 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 nikov e molti altri ancora ? hanno portato il festival a collocarsi tra le eccellenze musicali del panorama internazionale. Fondatore e direttore artistico di Amiata Piano Festival è Maurizio Baglini, pianista dall?intensa carriera internazionale, con oltre 1200 concerti come solista e 1000 di musica da camera in Europa, America e Asia. ?Questa decima edizione ? è il suo commento ? è il suggello di un traguardo che nell?ormai lontano 2005 sembrava una chimera. La scelta di coinvolgere quest?anno quasi esclusivamente artisti italiani va intesa come una doverosa rivendicazione di orgoglio per la qualità di musicisti nati e cresciuti in Italia, ma conosciuti e ammirati ben oltre i confini nazionali?. Principale sponsor di Amiata Piano Festival è la Fondazione Bertarelli, costituita per iniziativa dei fratelli Maria Iris Tipa Bertarelli e Claudio Tipa. È operativa dal 2009 e si occupa statutariamente della promozione del territorio della Toscana mediante contributi nel mondo dell?arte, del recupero ambientale, dell?archeologia, dell?architettura contemporanea sostenibile. La manifestazione gode del patrocinio del Comune di Cinigiano, della Provincia di Grosseto e della Regione Toscana e partecipa al progetto Maremma dei Festival. Primo Piano eventi morellino classica Festival, grandi consensi per un festival che cresce Sta riscuotendo grandi consensi Morellino Classica Festival la bella e articolata stagione musicale che piace alla gente, interessa e unisce nel nome della grande musica. Il primo bilancio dell?edizione 2014 a metà del cammino con Antonio e Pietro Bonfilio, fondatore e direttore artistico della kermesse 44 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 Pietro Bonfilio Antonio Bonfilio P rosegue l?itinerario musicale sul territorio del Morellino con gli altri numerosi appuntamenti in programmazione per quello che è ormai considerato uno dei Festival estivi più importanti in Toscana, segnalato dalle testate giornalistiche e di settore a livello nazionale (il numero di giugno di Suonare News, la rivista di musica più venduta in Italia, lo segnala specificamente tra i festival più importanti da seguire). Morellino Classica Festival è una iniziativa che piace alla gente, interessa e unisce nel nome della grande musica; ideato e organizzato sul territorio e per il territorio, pone l?attenzione verso i giovani, le scuole, le accademie e gli istituti musicali e allo stesso tempo, in special modo in questa nuova edizione grazie alla direzione artistica del giovane pianista Pietro Bonfilio, con cui abbiamo avuto un piacevole e interessante incontro, offre un?ampia panoramica musicale di prestigio internazionale. Allora Bonfilio, grandi nomi anche in questa edizione, giusto? Direi proprio di sì. Il Festival si propone di continuare ad offrire al territorio maremmano grande musica e grandi interpreti così come è accaduto per le precedenti edizioni. Nomi illustri quali Salvatore Accardo, Franco Petracchi, Bruno Giuranna, I Solisti dei Berliner Philharmoniker, Christoph Hartmann, Matt Haimowitz, Alessandro Ciccolini, Domenico Nordio, Mirabilè Vocal Ensemble, I Solisti dell?Accademia della Scala, Guy Braunstein, hanno suona- to per la prima volta in assoluto in Maremma, grazie al Festival. In questa edizione altri nomi illustri non mancano: Bach Cantata Choir, I Solisti Filarmonici Italiani, Federico Guglielmo, Camerata Royal Concertgebouw Orchestra, Giuseppe Andaloro, Davide Alogna, Andrea Bacchetti, Simonide Braconi, Boris Belkin, Takashi Sato, Singknaben Solothurn, Enrico Casazza, Michele Fedrigotti. La ricca e diversificata programmazione, gli apprezzati concerti già svolti e la numerosa partecipazione di pubblico, fanno chiaramente pensare ad un festival in crescendo e ad un suo radicamento sul territorio maremmano. Il festival vuole considerare ogni tipo di gusto musicale senza particolari specificità, rivolgendosi ad un vasto pubblico così come a quello più esigente, senza però venir meno all?aspetto filologico delle proposte musicali e con la massima attenzione alla qualità artistica delle proposte stesse. Il coro, l?orchestra sinfonica, l?orchestra barocca, la musica da camera, la fanfara, l?opera e l?operetta, la voce, il pianoforte, il violoncello, il violino, la viola, la chitarra, i grandi solisti, gli strumenti d?epoca originali, le prestigiose accademie e le scuole comunali, non rappresentano solo le varie epoche, i molteplici modus e forme, gli strumenti, i protagonisti e i luoghi della formazione musicale, ma anche i diversi gusti o preferenze che noi vorremmo soddisfare partendo appunto dall?ricerca filologica più che dalla tendenza del momento. Passando agli aspetti puramente organizzativi si comprende che per portare avanti un complesso così ampio di proposte sia necessaria una organizzazione operativa e artistica esperta e ben sostenuta. Sì la macchina deve essere rodata. Basti pensare, per esempio, alla logistica necessaria per svolgere i concerti all?aperto dei vari luoghi scelti, alla loro messa in sicurezza e all?accoglienza dei numerosi musicisti delle varie formazioni e orchestre. Ma per quanto riguarda l?organizzazione posso dire che la trentennale esperienza in campo musicale del fondatore del Festival Antonio Bonfilio è garanzia di affidabilità e continuità. Ed è proprio ad Antonio Bonfilio che poniamo una domanda su uno degli aspetti principali dell?organizzazione degli eventi musicali: il sostegno da parte delle istituzioni e dei privati. Sta cambiando qualcosa su questo fronte? Per quel che riguarda il sostegno e il finanziamento confidiamo in alcune importanti novità a livello legislativo; è recente, infatti, l?approvazione del Decreto Cultura del Governo che prevede incentivi per le donazioni e che potrebbe rappresentare un miglioramento sostanziale nel nostro settore e invertire il rapporto tra pubblico e privato. Fino a ieri il sistema di incentivi fiscali per i privati che vogliono contribuire a rilanciare la cultura in Italia, offriva detrazioni insignificanti. Con l?artbonus, invece, se un privato decide di fare una donazione ha un incentivo fiscale del 65%, detraibile in tre anni. Ciò Primo Piano ? 45 Primo Piano ???? La rassegna continua il suo percorso musicale nei posti meravigliosi di Scansano, quali il Castello di Montepò, il sito Etrusco di Ghiaccioforte, il Convento del Petreto, Sasseta Alta, il Teatro Castagnoli, Santuario San Giorgio di Montorgiali, con altri 16 concerti fino al 4 ottobre. permette di arrivare, laddove lo Stato non può arrivare, per la crisi economica in atto, a riconsiderare quello che un tempo sorreggeva la musica e i musicisti e cioè il Mecenatismo. Confidiamo, pertanto, nella lungimiranza già espressa da parte di importanti, illuminati e sensibili imprenditori le cui prestigiose aziende sono leader internazionali nei loro rispettivi settori quali Elisabetta Geppetti Azienda Le Pupille, Jacopo Biondi Santi, Il Pellicano Hotel, Invernizzi Group International Sales di Milano e Lugano, Hotel Terme di Saturnia e la Banca di Saturnia e Costa d?Argento. Prima di congedarci, un?ultima domanda per il direttore Pietro Bonfilio. Come sta vivendo questa sua nuova esperienza da direttore artistico? E quanto un?iniziativa come questa può essere importante per i giovani musicisti come lei? Personalmente posso considerarmi un musicista fortunato in quanto ho avuto la possibilità di entrare a far parte di una direzione artistica che in poco più di due anni ha organizzato, in condizioni non sempre agevoli, oltre cinquanta concerti di alto livello; solo per questa edizione suoneranno complessivamente circa duecentocinquanta musicisti. Sono fra questi alcuni tra i più grandi esponenti della gioventù musicale italiana nel mondo: Giuseppe Andaloro, Simonide Braconi, Andrea Bacchetti, Davide Alogna, per citarne solo alcuni. Sono orgoglioso di questo e felice, inoltre, per il fatto di poter rivolgere la mia attenzione a chi come me cerca di approdare a scene e palcoscenici sempre più importanti. Il Festival vuole dare opportunità ai giovani musicisti che ancora sono in via di formazione ma anche a giovani molto dotati che però non sempre hanno occasioni per esibirsi o che non hanno la giusta attenzione che meritano e le giuste opportunità che invece il sistema più in generale dovrebbe loro dare e garantire. Dopo quest?ultima riflessione sull?importanza della musica da e per i giovani e sulla sua espressione in un territorio prezioso come la Maremma, gli organizzatori invitano gli amanti della musica e del nostro territorio ad assistere ai concerti del Festival che continua il suo percorso musicale nei posti meravigliosi di Scansano, quali il Castello di Montepò, il sito Etrusco di Ghiaccioforte, il Convento del Petreto, Sasseta Alta, il Teatro Castagnoli, Santuario San Giorgio di Montorgiali, con altri 16 concerti fino al 4 ottobre. Tutto questo è Morellino Classica 2014. Info e prenotazioni: Associazione Culturale La Società della Musica, via Amiatina, 7 - Scansano tel. 0564 507982 - 349 5380069; sito web: www.morellinoclassicafestival.com il programma di luglio GIOVEDÌ 3 LUGLIO TEATRO CASTAGNOLI In collaborazione con il Festival Paesaggi Musicali Toscani di San Quirico d?Orcia La Follia Barocca con strumenti originali Enrico Casazza violino solista - Marcello Scandelli, violoncello solista Musiche di J. Pachelbel, A. Corelli, A. Vivaldi, F. S. Geminiani DOMENICA 6 LUGLIO SITO ETRUSCO GHIACCIO FORTE ALL?ALBA ORE 6 Viaggio in Inghilterra Gli Archi dell?Orchestra Sinfonica Città di Grosseto - Giancarlo Di Lorenzo, direzione Musiche di H. Purcell, P. Warlock, E. Elgar, E. 46 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 Grieg, G. Holst SABATO 12 LUGLIO CASTELLO DI MONTEPÒ Il pianista del nuovo Rinascimento musicale italiano Giuseppe Andaloro Musiche di G. Frescobaldi, F. Chopin, S. Rachmaninov VENERDÌ 18 LUGLIO TEATRO CASTAGNOLI Milano e La Scala Duo Viola - Pianoforte - Simonide Braconi - Elia Tagliavia Musiche di J. S. Bach, H. Vieuxtemps, R. Schumann, B. J. Dale, J. Brahms, S. Braconi SABATO 26 LUGLIO SASSETA ALTA TEATRO SULL?ACQUA, AL TRAMONTO Classicità e tradizione da voci incantatrici The Mirabilé Ladies Ensemble Nottingham Roselise Gentile, direzione Musiche dal grande repertorio classico del coro femminile dal XVI secolo alla tradizione popolare inglese, gallese, gaelica, scozzese e irlandese SABATO 2 AGOSTO TEATRO CASTAGNOLI Dall?Accademia Chigiana l?illustre violinista russo Duo Violino - Pianoforte - Boris Belkin - Takashi Sato Musiche di W. A. Mozart, L. van Beethoven, F. Schubert Primo Piano eventi ?teatro nel Bicchiere?, diventa itinerante il petit festival di teatro, vino e performance Dopo il successo delle prime due edizioni torna ?Teatro nel Bicchiere? petit festival di teatro, vino e performance, una bella e originale manifestazione che coniuga spettacoli raffinati ad altri più semplici, ma di assoluta qualità, e che quest?anno allarga gli orizzonti e diventa itinerante 48 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 ? E poi desidero scoprano gli Etruschi. Sarebbero visioni incancellabili per sempre. Come sarei felice di mostrare loro com?è stata grande e come sarà grande l?Italia: arte e sapere. Non abbiamo altre strade, sono le strade maestre?. Già, arte e sapere, un binomio che? potrebbe cambiare il mondo, se fosse adottato da tutti come una sorta di bussola per indicare il cammino. Partiamo da qui ovvero dall?estratto di una lettera privata di Giuseppe Ungaretti (Novembre 1967) per introdurre una manifestazione di cui ci siamo già occupati in passato: ?Teatro nel Bicchiere?, petit festival di teatro, vino e performance che quest?anno ? in occasione della sua terza edizione ? allarga gli orizzonti e diventa itinerante con quattro date gà fissate: 26 luglio Albinia, 1|2|3 agosto Scansano, 16|17 agosto Orbetello, 20|21 agosto Trevignano Romano (in provincia di Roma). Ma ci racconta tutto l?ideatrice, fondatrice e direttrice artistica del progetto, Alessandra Lazzari. Allora Alessandra, intanto partiamo dall?inizio. Che cosa è Tetro nel Bicchiere e come è nato? Teatro nel Bicchiere è un festival creato per sperimentare, facendo incontrare pubblico, avanguardia artistica e teatrale, performers internazionali e personaggi conosciuti del mondo della cultura, coniugando spettacoli raffinati ad altri più semplici, ma di assoluta qualità. Teatro nel Bicchiere è anche un festival ideato per animare un territorio dal punto di vista culturale, economico e sociale, un obiettivo che vogliamo portare avanti con partners pubblici e privati. L?evento è divenuto in meno di due anni un format di intrattenimento riuscito grazie ai contenuti versatili, alle degustazioni e agli allestimenti originali ed è stato anche inserito come materia di insegnamento presso l?Istituto Europeo di Design di Roma, nel master di Art Management. Parliamo delle prime edizioni. Abbiamo inaugurato il festival nell?estate 2012 a Scansano con la proiezione del film ?Cesare deve Morire? Orso d?Oro per l?Italia alla Berlinale presentato dal co-regista Fabio Cavalli, direttore da più di dieci anni del laboratorio teatrale al carcere di Rebibbia a Roma. E con ?Lisboa? di PontederaTeatro, opera itinerante in bicicletta dedicata al poeta Fernando Pessoa. Spettacolo replicato in tutto il mondo, ha aperto i mondiali di ciclismo 2013 a Firenze. La seconda edizione ha ospitato uno dei più importanti autori contemporanei Antonio Rezza in ?Pitecus?, un poliedrico monologo che si scaglia contro l?immobilismo dei nostri tempi, in cui il coraggio di andare avanti viene spesso annichilito dalla paura di osare e proporre cose nuove. E ?il Draaago? da Evgenij Schwarz, messo in scena dalla compagnia Teatro dei Venti, una delle realtà più attive nel panorama italiano del teatro di strada, dove l?uso di imponenti macchine teatrali si rivela una meraviglia per gli occhi di tutti, piccoli e grandi. Giovani performers internazionali hanno animato gli spazi urbani, trovando nella loro differenza linguistica lo spunto per una comunicazione esilarante ed efficace con il pubblico, come è accaduto con i lavori di Dimitris Politis e Michael Greenwood. E veniamo al presente parlando dell?edizione 2014, la terza della serie. Come sarà? Quest?anno il nostro viaggio continua con Stefano Benni, scrittore, poeta e comunicatore d?eccellenza, che da anni riempie piazze e teatri con arguti readings e spettacoli. Nella piazza di Scansano, Benni porterà i ?Cinque Racconti sull?Amore?, cinque storie comiche, crudeli, folli: facce di una favola che seduce e illude tutti, dai romantici a quelli più cinici e realisti. Presentiamo poi Carrozzeria Orfeo, una compagnia giovane e pluripremiata (Premio Nazionale della Critica Teatrale 2012 e Premio Creatività SIAE 2013) con lo spettacolo ?Thanks for Vaselina?, figlio di una nuova drammaturgia italiana, scevra da retoriche e buonismi, che ovunque in Italia sta riscontrando il consenso di un pubblico giovane e curioso. Uno spettacolo interessante e coinvolgente che è stato anche recensito dal prestigioso inserto culturale del Sole 24 Ore. Il Teatro Studio di Grosseto proporrà una performance tratta dai racconti di Edgar Allan Poe. Infine Simurgh, ultima creazione di Teatro dei Venti, co-prodotto da Teatro nel Bicchiere, il nuovo spettacolo che esordirà il 2 luglio 2014, già venduto in più di 20 piazze di tutta Italia. L?uso delle tecniche più note del teatro di strada (trampolieri e acrobati), unito ad una sapiente composizione teatrale, rende Primo Piano ? 49 Primo Piano ???? Quattro le date già fissate: 26 luglio Albinia, 1|2|3 agosto Scansano, 16|17 agosto Orbetello, 20|21 agosto Trevignano Romano (in provincia di Roma) ogni spettacolo della compagnia qualcosa di assolutamente memorabile. A metà agosto, nella tappa di Orbetello, Gherardo Colombo e Tommaso Zanello a.k.a. Piotta saranno protagonisti in ?Freedom -istruzioni per l?uso?. Uno spettacolo importante che siamo onorati di presentare che tratta del bene più grande che abbiamo conquistato: la libertà. Una pièce intelligente che vede la partecipazione di uno dei più noti ex magistrati della Repubblica, e di uno dei rappers più impegnati nel panorama culturale italiano. Una nota che non guasta mai nella ricca e variegata offerta culturale estiva maremmana è la gratuità. Il festival è ad ingresso libero, giusto? È così. Il festival è ad ingress libero e i fini dell?associazione culturale vengono perseguiti attraverso le sponsorizzazioni e la vendita dei bicchieri all?interno delle degustazioni enologiche, che Nella foto, Stefano Benni costituiscono un elemento importante del nostro format. E poi c?è l?aspetto che il festival quest?anno allarga gli orizzonti e diventa itinerante. Parliamo di questa novità importante. Con già tre edizioni all?attivo in meno di 15 mesi, ci prepariamo ad affrontare la stagione estiva proponendo 4 date: 26 luglio Albinia, 1|2|3 agosto Scansano, 16|17 agosto Orbetello, 20|21 agosto Trevignano, oltre alla direzione artistica di Gustatus 2014 ad Orbetello e a varie trattative in corso (la più importante Roma il 18|19 ottobre). Non facendo pagare il biglietto un ruolo fondamentale lo assumono gli sponsor. Chi e cosa cercate in particolare? Cerchiamo dei compagni di viaggio, piccoli e grandi, investitori e mecenati. E siamo convinti che non si pentiranno dell?investimento che andranno a soste- Nella foto, un momento dello spettacolo Thanks for Vaselina di Carrozzeria Orfeo 50 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 nere, perché ne avranno sicuramente un ritorno importante in termini di visibilità, grazie proprio all?itinerarietà del festival. L?idea è molto semplice: dopo aver toccato varie tappe, vorremmo rendere Roma la fine del nostro viaggio estivo, dando modo a tutte le località che ci hanno ospitato di mostrarsi commercialmente e presentare i loro prodotti in questa vetrina, andando a incontrare direttamente i consumatori, inebriandoli attraverso spettacoli importanti e innovativi, e con i sapori e i profumi delle loro terre. In definitiva costiamo molto meno di una normale campagna pubblicitaria ma abbiamo elaborato un linguaggio semplice e accattivante, che ci sta facendo crescere ed imporre a livello nazionale, in un tempo molto breve. A chi vi rivolgete? Ci rivolgiamo ai privati interessati ad adottare nuove strategie di promozione del proprio prodotto o servizio; per loro l?invito è quello di andare sul nostro sito e in particolare nella pagina ?sostieni il festival? dove si trovano tutte le info per aderire. Ma ci rivolgiamo anche alle Amministrazioni Pubbliche desiderose di essere ricordate per un festival agile, d?effetto e soprattutto economico. Un?ultima notazione? Vogliamo ringraziare davvero tutti gli sponsors, il nostro comitato d?onore, i Comuni aderenti e la stampa: grazie a tutti quelli che ci hanno ascoltato e hanno creduto in noi. Info: www.teatronelbicchiere.it | fb: teatro nel bicchiere | tw: @teatronelbicchiere Primo Piano eventi teatro in massa, grandi nomi del cabaret italiano di scena a massa marittima Grandi nomi per la prima edizione di Teatro in Massa, una bella rassegna teatrale organizzata a Massa Marittima dal 17 luglio al 31 agosto, dall?associazione P.T.P. Cose di Spettacolo di Grosseto in collaborazione con il Comune di Massa Marittima, la Cooperativa Colline Metallifere e la Camera di Commercio D ebutto ufficiale quest?anno per una nuova rassegna teatrale. Parliamo di ?Teatro in Massa? un bel gioco di parole che racchiude il senso del progetto che è quello di unire l?espressione artistica del teatro con la località di Massa Marittima, che farà da cornice agli eventi (nove in tutto a partire dal 17 luglio fino a fine agosto), ma anche con l?idea di attrarre un folto pubblico. Pubblico che sicuramente non mancherà, perché il cartellone messo a punto dall?associazione ?P.T.P. Cose di Spettacolo? di Grosseto è davvero interessante e ricco di nomi importanti. Chi ben comincia è a metà dell?opera si dice. E mai detto appare più appropriato in questo caso, perché questa prima edizione si presenta in grande stile con ottime Massa Marittima 52 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 probabilità di centrare gli obiettivi attesi e di gettare le basi per un solido futuro. L?idea di questa nuova proposta è partita da un gruppo di giovani grossetani con tanta voglia di fare. E soprattutto con tanta voglia di costruirsi con le proprie mani una prospettiva di lavoro nel settore dell?organizzazione di eventi. Basterebbe questo per augurargli un grande successo, perché di fronte ad una disoccupazione giovanile che in Italia tocca cifre da paura vedere che c?è qualcuno che tenta con tutte le proprie forze di ribellarsi a questo stato di cose, è davvero una gran bella cosa che merita di essere sottolineata, prima ancora di svelare i nomi che questa bella rassegna proporrà nel suggestivo spazio del Cas- sero senese (in Piazza Matteotti) della Città del Balestro. E allora vediamoli questi nomi della prima edizione di Teatro in Massa: Antonio Rezza e Flavia Mastrella, Max Tortora, Andrea Zorzi e Beatrice Visibelli, Roberto Ciufoli, Max Paiella, Paolo Migone, Paolo Rossi con Emanuele Dell?Aquila e Alex Orciari, Dario Vergassola e Quartiere Seattle Night. A dare il via alle danze, giovedì 17 luglio, sarà lo spettacolo ?Io? portato in scena da Antonio Rezza e Flavia Mastrella ovvero due artisti di incredibile levatura che da venticinque anni distruggono le regole della sintassi teatrale, cinematografica e artistica. Registi instancabili di cinema e creatori di performance sceniche surreali, hanno prodotto lungometraggi cult, programmi per la tv e spettacoli teatrali. Antonio Rezza è anche scrittore: ha all?attivo quattro romanzi pubblicati da Bompiani. Flavia Mastrella è anche scultrice, e le sue opere sono state esposte in Italia e in Europa. Quindi, domenica 20 luglio sarà la volta di Max Tortora protagonista in ?L?amore e la follia?. Laureato in Architettura, alto quasi due metri, imponente ma buffo e simpatico, Max Tortora è uno dei comici imitatori più apprezzati della televisione italiana. Dal piccolo schermo al cinema il passo è breve e l?attore dimostra di sapersela cavare anche sul set del grande schermo. Inizia a lavorare nel mondo dello spettacolo attraverso il canale dei rotocalchi (TeleFax, Dolce Casa, Scopritalia). La sua predisposizione a far ridere il pubblico lo porta a provare la strada della recitazione comica. Così, nel 2001, entra a far parte della trasmissione televisiva ?Superconvenscion?, seguita poi dall?edizione successiva ?Convenscion a colori?. Arriva così il successo: partecipa a ?Stracult?, ?Cocktail d?amore? (memorabile la sua imitazione dell?ispettore Derrick) e a ?Bulldozer? (20042005) dove finalmente ha lo spazio per mostrare al pubblico le sue imitazioni (Celentano, Capello, Amadeus). Con ?La leggenda del pallavolista Antonio Rezza Paolo Migone volante? giovedì 24 luglio arriverà a Massa Marittima l?ex campione di volley Andrea Zorzi accompagnato da Beatrice Visibelli. Attraverso la biografia di un fuoriclasse, Zorzi appunto, si dipana un racconto teatrale dove la vicenda personale s?intreccia alla storia e al costume, dove la luminosa carriera di uno sportivo viaggia attraverso la cronaca e la storia di un Paese. Accanto a lui l?attrice Beatrice Visibelli che con ironia e divertimento lo guida nel viaggio della sua vita e della sua carriera sportiva, raccontando e incarnando gioiosamente i personaggi che lo hanno accompagnato fin dall?infanzia. Si dipinge così un affresco di paesaggi italiani, dalla campagna veneta degli anni settanta fino ai nostri giorni, dai racconti di un?adole- Max Tortora Dario Vergassola Andrea Zorzi Paolo Rossi scenza complessata, alla formazione di uno sportivo e poi di un campione. Con le vittorie e le sconfitte del gioco e della vita. L?ultimo appuntamento del mese di luglio, venerdì 25, vedrà protagonista Roberto Ciufoli con uno spettacolo tratto da un racconto di Riccardo Lorenzetti ?La libertà è un colpo di tacco? di Manfredi Rutelli. ?La Libertà è un colpo di tacco? è una storia di passione e di libertà, di ?futebol? e di malinconia. Un racconto teatrale che attraversa anni di storia turbolenti e avventurosi. Si parla di Brasile, di squadre leggendarie e di campioni irripetibili. Di storici trionfi e di sconfitte epocali, e di un giornale semiclandestino che tra mille difficoltà vuole far sentire la sua voce che parla di Roberto Ciufoli Quartiere Seattle Max Paiella Nelle immagini i protagonisti di questa prima edizione di Teatro in Massa di scena a Massa Marittima a luglio e agosto Primo Piano ? 53 Primo Piano ???? Antonio Rezza e Flavia Mastrella, Max Tortora, Andrea Zorzi e Beatrice Visibelli, Roberto Ciufoli, Max Paiella, Paolo Migone, Paolo Rossi con Emanuele Dell?Aquila e Alex Orciari, Dario Vergassola, Quartiere Seattle Night: gli interpreti dei nove appuntamenti che terranno banco a Massa Marittima dal 17 luglio al 31 agosto speranza e di libertà. E che proprio nel Corinthians di Socrates troverà il suo alleato e la sua bandiera. Il mese di agosto si aprirà sabato 16 con Max Paiella in ?Stasera paiella per tutti, offro io!?, un concentrato di pezzi comici, canzoni e personaggi creati assieme al Ruggito del Coniglio, le caricature surreali di personaggi del giornalismo e della politica create all?interno del programma ?Parla con Me? e ?The Show Must Go Off?. Si prosegue venerdì 22 agosto con Paolo Migone che porterà in scena lo spettacolo ?Rexital?. Interprete di grande fantasia in grado di sorprendere lo spettatore attraverso continue deviazioni narrative, illuminate da geniali trovate verbali e lampi d?improvvisazione folgoranti, Migone nel suo spettacolo porta verismo, surrealismo, ?malinconismo? e ?risatismo?. L?allettante pericolo è che non si sa mai quando questo gioco ha fine... Sicuramente da segnare in agenda la data di venerdì 29 agosto quando il cartellone proporrà nientemenoché Paolo Rossi con Emanuele Dell?Aquila e Alex Orciari in ?L?importante è non cadere dal palco?. Una lezione spettacolarizzata in cui Paolo Rossi ripercorre il meglio del suo repertorio, arricchito da aneddoti che riguardano la sua vita e il suo mestiere, svelando al pubblico quello 54 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 Foto Bruno di Marcello Pepe Nella foto, il Cassero senese, cornice degli eventi che c?è dietro ai suoi pezzi migliori. Paolo Rossi, accompagnato in scena dalle musiche di Emanuele Dall?Aquila (al suo fianco ormai da quindici anni), ci racconta il suo teatro e la contemporaneità nel modo che da sempre lo contraddistingue: irriverente, rivoluzionario, pirotecnico, incontenibile. Non da meno quanto ad importanza anche la data di sabato 30 agosto che vedrà protagonista Dario Vergassola in ?Sparla con me? nel quale si mettono in risalto i momenti più esilaranti dei suoi tanti incontri nel salotto di Serena Dandini, mentre ripercorre a ritroso la strada segnata dal calore degli amici del bar, la non semplice relazione familiare con l?impertinente suocera, la movida davanti all?unico bancomat di La Spezia e i suoi ricordi di bambino. Ma più di tutto viene messo in scena l?esilarante sconcerto di chi si rende conto che solo una risata potrà seppellire la vacuità, il silicone e il sorriso a trentadue denti. Chiusura domenica 31 agosto con la ?Quartiere Seattle Night?, evento musicale in collaborazione con lo studio di produzione musicale ?Quartiere Seattle?, riservato agli associati. La rassegna teatrale è organizzata dall?associazione P.T.P. Cose di Spettacolo in collaborazione con il Comune di Massa Marittima, la Cooperativa Colli- ne Metallifere e la Camera di Commercio. I cancelli la sera degli eventi apriranno alle ore 20.00. L?inizio degli spettacoli è fissato invece alle ore 21.30. Previsto un servizio ristoro all?interno del Cassero Senese. Il prezzo del biglietto è di ? 15 per gli spettacoli di Antonio Rezza, Roberto Ciufoli, Zorzi e Mastrella, Max Paiella e Dario Vergassola; ? 19 per Paolo Migone e ? 26 per Max Tortora e Paolo Rossi. Per riduzioni, abbonamenti e promozioni consultare il sito internet dell?associazione ?P.T.P. Cose di Spettacolo?. Questi i punti vendita dove poter acquistare i biglietti: GROSSETO: Bartolucci Expert, Viale dei Mille 5, 0564410155; Tabaccheria Europa, Viale Europa 27/c, 0564-451557; Rolling Store, Via Carlo Goldoni 21, 0564-22491. FOLLONICA: Atlanus Viaggi, Via Trieste 18, 0566-55369; Coop Follonica, Via Chirici, 0566-264341. MASSA MARITTIMA: Museo Arte Sacra, Corso Armando Diaz 36, 0566-901954; PIOMBINO: Tabaccheria Magnani, Piazza Antonio Gramsci 2, 0565-222213. VENTURINA: Unicoop Venturina (Li), Via Don Luigi Sturzo, 0565-851177. Info: www.ptpeventi.it - prevendita biglietti: www.boxofficetoscana.it storia Prata rievoca l?Uccisione di tollo, triste misfatto di epoca medievale Tutto pronto a Prata (siamo nel territorio del comune di Massa Marittima) per la rievocazione storica dell?Uccisione di Tollo da Prata, in programma domenica 27 luglio alle ore 18 nello spiazzato dinanzi alle Fonti Monumentali del paese per iniziativa dell?Associazione ?Per Prata, tra passato e futuro?. N el panorama delle rievocazioni storiche che caratterizzano l?offerta culturale estiva in terra di Maremma un posto a parte lo merita la rievocazione storica dell?Uc- cisione di Tollo da Prata. L?appuntamento ideato e organizzato dall?Associazione ?Per Prata, tra passato e futuro?, presieduta da Mario Sica si svolgerà domenica 27 luglio (pomeriggio), cercando di ricostruire il più fedelmente possibile fatti che risalgono al periodo del Medioevo e in particolare al tre- dicesimo secolo. È nota la tela di fondo della vicenda storica. In uno dei frequenti conflitti tra guelfi e ghibellini, il castello di Prata prese parte, nel luglio del 1281, ad un attacco dei ghibellini della Maremma alla città di Siena. Gli attaccanti giunsero fino a Piazza del Campo, ma furo- Primo Piano ? 57 Primo Piano ???? La rievocazione si articola in tre scene proposte in costume da un cast di giovani di Prata e delle Colline Metallifere: l?arrivo della Pia al castello di Prata, accolta dal Signore di Prata Tollo; la festa al castello, con gare, divertimenti e danze medievali; l?uccisione sul sagrato della chiesa di Prata, all?uscita dalla funzione religiosa. no poi respinti, e mentre copriva la ritirata degli altri rimase ucciso il Signore di Prata Gherardo. Seguì, nell?aprile 1282, una sottomissione del castello di Prata alla città di Siena. Con essa si stabiliva, tra l?altro, che il cassero di Prata sarebbe stato occupato per due anni da una guarnigione senese, e che i Signori di Prata avrebbero contratto matrimonio con le persone stabilite da Siena. Il primo cui si applicò questa clausola fu il nuovo Signore di Prata Bertoldo, detto Tollo, fratello del defunto Gherardo, a cui nell?autunno del 1282 venne assegnata in moglie una giovane di una delle principali famiglie senesi, Pia di Ranuccio di Filippo Malavolti. Dopo il matrimonio Tollo ? non si sa se per amore della giovane moglie o per la convinzione che ormai Siena fosse la potenza dominante ? prese a seguire una politica filo-senese, e Siena ritirò la sua guarnigione dal cassero di Prata. Ma la politica di Tollo suscitò il malumore dei tre nipoti Fredo, Niccolò e Ceo, figli del defunto Gherardo, 58 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 Nelle foto alcuni momenti di precedenti edizioni della rievocazione che consideravano lo zio doppiamente traditore: della causa ghibellina, e del dovere di vendicare il fratello. Il 30 settembre 1285, mentre usciva dalla chiesa di Prata, Tollo fu ucciso sul sagrato della chiesa da una congiura promossa dai nipoti. Le truppe senesi assediarono allora il castello di Prata, ma la guerra andò per le lunghe, essendo Siena impegnata su vari fronti contro le forze ghibelline. Quando finalmente, nel settembre 1289, il castello di Prata fu preso per sete, nessuna traccia fu più trovata della Pia de? Malavolti, il mistero della cui sorte non è stato mai svelato. Con questa Pia, storicamente ben nota, un numero crescente di storici identifica oggi la Pia di Dante: un fatto riconosciuto dal Comune di Massa che ha autorizzato la frazione di Prata a definirsi, nel cartello all?ingresso del paese, ?il borgo della Pia di Dante?. In effetti, molte considerazioni ? tra cui l?inesistenza di qualsiasi documento e la mancata menzione del patronimico da parte delle fonti ? inducono a ritene- re che una ?Pia dei Tolomei?, ad onta della leggenda romantica ottocentesca che l?ha posta in auge, non sia in realtà mai esistita. Dal canto suo Pia de? Malavolti ? nata a Siena, morta in Maremma e vittima, come le altre anime del canto V del Purgatorio, dei conflitti armati del tempo ? risponde bene ai dati del testo dantesco. Degno di nota è il fatto che i fatti rievocati nell??Uccisione di Tollo da Prata? sono tutti storicamente documentati e si svolsero proprio nei luoghi della rievocazione. Questa comporta tre scene, proposte in costume da un cast di giovani di Prata e delle Colline Metallifere: l?arrivo della Pia al castello di Prata, accolta dal Signore di Prata Tollo; la festa al castello, con gare, divertimenti e danze medievali; l?uccisione sul sagrato della chiesa di Prata, all?uscita dalla funzione religiosa. La rievocazione avrà inizio alle ore 18 nello spiazzato dinanzi alle Fonti Monumentali del paese. Mario Sica Primo Piano storia 1944-2014, il settantesimo anniversario della Liberazione in maremma Si sono svolte un po? ovunque in Maremma, a cominciare da Maiano Lavacchio (dove furono uccisi alcuni renitenti alla leva, i Martiri d?Istia), a Manciano e nell?area delle Colline della Fiora, ma anche a Pitigliano, Santa Fiora e Grosseto, le commemorazioni per ricordare il 70° anniversario della Liberazione dall?occupazione tedesca e dal nazifascismo di lucio niccolai Nella foto gli Americani a Manciano 60 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 Nella foto il generale Mark Clark, comandante della Quinta Armata USA, fotografato nei pressi di Grosseto (Imperial War Museum - Londra) I n Maremma si ricorda quest?anno il settantesimo anniversario della Liberazione dall?occupazione tedesca e dal nazifascismo e, in molti luoghi, si è commemorato l?anniversario a cominciare da Maiano Lavacchio dove furono uccisi alcuni renitenti alla leva (pochi giorni dopo la stessa azione fu tentata dai fascisti di Santa Fiora a Fonte alle Monache: alcuni sbandati, confluirono poi nella banda del Ten. Gino Canzanelli che operava nei territori di Manciano e Scansano). Nel giugno del 1944, dopo aver liberato Roma, le armate anglo-americane ? dovunque precedute da un?intensa e significativa azione militare delle ban- de partigiane ? avanzavano verso la Maremma procedendo in tre direttrici: superato Montalto di Castro (9/6/44), lungo la via Aurelia, si muovevano verso Capalbio; dall?interno, invece, penetravano nella zona di Montauto, in direzione di Manciano, mentre altre truppe, da Farnese, puntavano su Pitigliano. L?11 giugno, mentre la banda di Pietro Casciani ingaggiava a Pitigliano una decisiva battaglia contro i tedeschi, gli alleati entravano in Maremma e il 12 giugno Manciano fu il primo comune della Toscana ad essere liberato dagli americani. Drammatici, però, gli eventi che precedettero e accompagnarono la libera- zione dell?area meridionale della provincia grossetana. Il 7 giugno, mentre dal campo di concentramento di Roccatederighi partiva l?ultimo convoglio per Fossoli e continuava la detenzione degli ebrei (alcuni dei quali, come la famiglia di Abramo Servi, pitiglianesi), diciotto B25 del 310° US Bomber Group (missione 464) sganciavano bombe da 500 libbre su Pitigliano con l?obiettivo di colpire e distruggere il ponte sul torrente Meleta. Molti degli ordigni centrarono il paese: furono colpite alcune case del Borgo Nuovo, l?edificio del Monte dei Paschi e del Consorzio Agrario, dove fino ai primi anni del Novecento 70° anniversario della liberazione di Grosseto È stato celebrato con una targa commemorativa il 70esimo anniversario della liberazione di Grosseto dal nazifascismo. La cerimonia si è svolta il 14 giugno, a Porta Vecchia; qui, alla presenza del prefetto di Grosseto Anna Maria Manzone, del sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi, del presidente provinciale dell?Associazione nazionale dei partigiani d?Italia Nello Bracalari e del presidente della sezione Anpi di Grosseto Giuseppe Corlito, della presidente dell?Istituto storico grossetano della resistenza e dell?età contemporanea, Luciana Rocchi, delle autorità civili, militari e religiose, è stata scoperta una lapide che riporta i nomi dei caduti nello scontro con le truppe tedesche. Nella corso della cerimonia, promossa e organizzata dall?Anpi in collaborazione con il Comune di Grosseto, sono stati ricordati i partigiani Elvio Palazzoli, Renato Ginanneschi, Paolo Santucci e Luigi Falciani di Grosseto, e con loro Agostino Sergenti di Sinalunga e Giuseppe Cennini di Pomarance, tutti uccisi dai soldati tedeschi nei giorni della liberazione di Grosseto. Nella notte tra il 14 e il 15 giugno del 1944 alcune formazioni della Brigata garibaldina arrivarono dalle montagne della provincia di Grosseto fino alla città e occuparono le principali sedi istituzionali, come il municipio, la prefettura e la questura. La mattina del 15 giugno liberarono il capoluogo dai fascisti, scontrandosi con una colonna di tedeschi che si ritirava verso nord. Nello scontro, avvenuto vicino ai bastioni di Porta Vecchia, morirono sei uomini. Il giorno dopo, ovvero il 16 giugno, le truppe alleate entrarono nel capoluogo già liberato. La targa commemorativa ha trovato posto sulla parete di fronte a quella che già ricorda la difesa eroica della città dall?assedio di Ludovico Il Bavaro nel 1328. Primo Piano ? 61 Primo Piano si trovava la tipografia «La Lente» dell?ebreo pitiglianese Osvaldo Paggi. A causa del bombardamento morirono 80 persone, tra le quali il fotografo Adolfo Denci; i feriti furono almeno 15. Il 13 e il 14 giugno ? mentre il sud della provincia era già liberato ? le SS italiane, comandate da ufficiali tede- schi, massacravano 83 minatori di Niccioleta (un villaggio minerario vicino a Massa Marittima), in maggioranza provenienti da Santa Fiora e Castell?Azzara, ma alcuni anche originari di Manciano (Enos Camilletti) e di Sorano (Norberto Bellumori, Bernardino Boni e Giovanni Guidarelli). Il 14 giugno, infine, in prossimità di San Giovanni delle Contee, a Grotte delle Riparelle, una granata americana uccise 10 persone (una morì poco dopo a seguito delle ferite riportate), riparatesi nelle grotte per sfuggire ai pericoli del passaggio del fronte (sembra che nei pressi fosse stato avvistato prece- Pitigliano, commemorate le vittime del bombardamento P itigliano fu uno di quei comuni che si liberò da sè. O meglio che fu preso dai partigiani prima che arrivassero gli Alleati. Di fatto lo splendido borgo arroccato sulle Colline del Tufo, fu liberato l?8 giugno, mentre americani e francesi arrivarono solo l?11. Ma tale liberazione non fu indolore, anzi fu proprio drammatica perché ma fu macchiata da una tragedia ovvero un terribile bombardamento alleato che distrusse parte del centro storico del paese. Il 7 giugno del 1944, infatti, nel tardo pomeriggio, Pitigliano fu sottoposta a un violento bersagliamento aereo, che causò la morte di 78 persone, su una popolazione di 5mila anime, poco più. Il drammatico attacco colse la popolazione del tutto impreparata ed indifesa. Un intero fabbricato andò distrutto e mai più ricostruito, le perdite furono enormi sia in termini di vite umane, sia di danni materiali. Sotto le macerie rimasero anche bambini ed il conosciutissi- 62 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 mo fotografo Adolfo Denci. Un precedente bombardamento, qualche giorno prima, aveva distrutto il ponte sul fiume Meleta. «Noi vedemmo tutto, fu una scena terribile ? ricorda Ferrero Pizzinelli un testimone di allora ancora in vita ? su Pitigliano non avevano mai sganciato una bomba. Invece erano state più volte colpite le strade come la Farnesiana e i ponti. Si voleva rallentare i rifornimenti tedeschi al fronte. Le fortezze volanti passavano sopra il paese, ne vedevamo tutti i giorni. Ma quel 7 giugno accadde qualcosa di strano. Ci fu una raffica di mitragliatore verso gli aerei. Lì per lì pensammo: cosa fanno si stanno colpendo fra loro? Invece era stata una postazione contraerea piazzata sulla torre della fortezza a sparare. A quel punto vedemmo alcuni bombardieri virare e tornare indietro. Pensammo che tornassero a colpire il ponte sul fiume Fiora. Ma ci sembrava impossibile. Quel ponte non esisteva più. L?obbiettivo fu il paese. Un nugolo di bombe si abbattè sul centro storico. Ma non fu colpita la torre ma l?area davanti, a partire del massiccio palazzo del Monte dei Paschi di Siena». Il 7 giugno scorso Pitigliano ha ricordato le vittime del bombardamento alleato con una cerimonia che si è svolta presso l?area conosciuta a Pitigliano come le ?macerie?, all?ingresso del quartiere ebraico del ghetto. La celebrazione è stata presieduta dal Sindaco Pierluigi Camilli che ha portato i suoi saluti ai presenti e ha posato un mazzo di fiori sulla targa commemorativa che ricorda i nomi dei caduti in quel terribile giorno. dentemente un carro armato tedesco). Varie le iniziative dedicate al settantesimo nell?area delle Colline della Fiora. A Pitigliano, il 7 giugno, nella ricorrenza del bombardamento, è stato presentato il libro Il sapore acre della polvere curato da Riccardo Pivirotto, Franco Paioletti e Roberto Nizzi, che raccoglie una serie di documenti e testimonianze sulla tragedia che colpì così gravemente la cittadina. Per ricordare la strage delle Riparelle, nel Teatro ?Niccolò IV Orsini? di Sorano, di fronte ad un pubblico numeroso, partecipe e commosso, l?8 giugno, è stata rappresentata l?opera teatrale-musicale Di fronte al fronte, dedicata in particolare alla strage delle Grotte delle Riparelle: una drammatizzazione basata su una trentina di testimonianze ? raccolte da Giuseppe Pinzi, autore anche dell?adattamento teatrale ? di uomini e donne che hanno vissuto l?esperienza del passaggio del fronte. La manifestazione è stata autopromossa e organizzata, con il patrocinio dell?Associazione ?Sorano futura?, dal gruppo degli attori e musicisti (tutti rigorosamente non professionisti) che hanno dato vita alla rappresentazione: Emilio Celata, Pina e Gioia Governari, Claudia e Paola Maggi, Bruno Manca, Fabio Mencio (fisarmonica), Lucio Niccolai (chitarra), Giuseppe e Loredana Pinzi, Paolo Santori, Mariangela Serra (collaborazione regia), Lucilla Burchielli, Massimo Benucci (video), Simona Pampallona (responsabile fotografia). Il 12 giugno, a Manciano, per iniziativa dell?ANPI, dell?ARCI e dell?Amministrazione comunale si è ricordato il settantesimo della liberazione del paese con un?iniziativa molto sentita alla quale ha partecipato un pubblico attento e numeroso. Dopo i saluti del Sindaco Marco Galli, e del Presidente dell?ANPI Nello Bracalari, sono intervenuti Giuseppe Corlito dell?ANPI di Grosseto, che ha parlato del senso del settantesimo della Liberazione e dell?attualità dei contenenti ideali della resistenza presenti nella nostra carta costituzionale, e Francesca Lotti, del Circolo ARCI di Manciano, che ha ricordato l?importanza delle testimonianze e delle memorie tramandate da Alfio Cavoli e Lilio Nic- 29 giugno 1944, la tragedia di roselle D a giorni i cannoni alleati tormentavano le colline di Roselle. I tiri erano concentrati sugli uliveti del Marruchetone. Nascosti sotto le piante, carri armati e artiglieria tedesca rispondevano al fuoco. Questa la realtà bellica, ma cosa succedeva alla gente di quelle colline? Quando i tedeschi scelsero di nascondere la loro artiglieria nella fattoria del Marruchetone, troncarono i rami degli ulivi. Attilio Saloni, proprietario, provò a protestare, ma fu spintonato energicamente lontano; raccontarono poi alcuni operai, che lo videro appoggiarsi ad un ulivo e piangere, guardando lo scempio che i soldati tedeschi facevano ai secolari e amati alberi di olivo. Attilio Saloni, nato a Montorsaio alla fine dell?ottocento, apparteneva a quella generazione massacrata nell?immane macello della Prima Guerra Mondiale. I sopravvissuti, con la loro fatica, resero bella e produttiva l??ammalata? Maremma. Saloni che non aveva mai pianto nel fango delle trincee da giovane, ora piangeva di fronte allo strazio degli ulivi che avevano sfidato i secoli. Questo era ciò che avveniva nei primi giorni di giugno del 1944, in una fattoria di Maremma. Un micro avvenimento inserito nella macrostoria di un intero pianeta travolto dalla guerra. Ma come insegnava Italo Calvino, ?è nel particulare? che si nasconde il significato del ?tutto?. La quinta armata del generale texano Clark, con gli scozzesi del colonnello hamilton, il 14 giugno liberarono Grosseto e nei giorni seguenti il nord della provincia. I Tedeschi si ritirarono verso Livorno, abbandonando campi devastati, cavalli sventrati dalle bombe e dalle mitragliatrici. Attilio Saloni, con i suoi operai, cominciarono a radunare i tanti cavalli uccisi, i rami d?ulivo, quasi questo fervente lavoro cancellasse il ricordo dei duri giorni passati. Ma la tragedia era in agguato. Quando dettero fuoco alle macerie accumulate e agli animali in decomposizione, un immenso boato squarciò l?aria. Il frinire delle cicale scomparve, tra il fumo si muovevano ombre di uomini feriti, lamenti e invocazioni d?aiuto. In terra orribilmente lacerati giacevano tre uomini, un altro camminava tenendo le mani sul ventre a comprimersi carni e anima, morirà all?ospedale. Per Attilio Saloni, per i suoi operai, straziati, la guerra non era finita, la loro voglia di riscattare la natura violata, non era stata premiata, la morte aveva spezzato il cammino della speranza. Certo se pensiamo alle tante stragi avvenute in quel tempo, questa piccola, ma infinitamente grande vicenda, come grande fu il dolore e lo strazio degli innocenti minatori di Niccioleta uccisi per l?amore verso il lavoro, non possiamo non andare alle parole di quel filosofo greco, che duemila cinquecento anni fa scrisse: ?avete creato un deserto e lo avete chiamato pace?. Domenico Aleotti Primo Piano ? 63 Primo Piano ???? E in occasione delle celebrazioni per il settantesimo anniversario nell?area delle Colline della Fiora, Giulietto Betti e Franco Dominici hanno presentato il loro importante volume Banda Armata Maremmana 1943-44 (Resistenza, guerra, persecuzione degli ebrei a sud di Grosseto), appena edito da Effigi. colai nell?affermazione e radicamento del ricordo degli eventi che portarono alla liberazione del paese. Toccanti e significative le testimonianze dei protagonisti presenti, come la signora Licia Bianchini, che, sospettata di collaborazione con i partigiani, appena sedicenne, fu arrestata dai fascisti a Montemerano e imprigionata nel carcere di Grosseto. Dopo la Liberazione, sposò il Ten. Antonio Lucchini, l?ufficiale che, a seguito dell?assassinio del Ten. Gino (7/5/44), assunse il comando dei reparti partigiani della zona: la sua presenza alla manifestazione ha avuto quindi anche il senso di un omaggio al Ten Antonio, comandante 64 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 partigiano e primo sindaco, su incarico degli americani, del paese liberato. Elena Servi, Presidente Associazione ?Piccola Gerusalemme? di Pitigliano, ha ricordato i giorni drammatici del suo rifugio presso la famiglia Sonno (il capofamiglia fu insignito poi del titolo di ?Giusto tra le nazioni?), in una fattoria di Mezzano, e il giorno del suo rientro a Pitigliano dopo la liberazione: il paese appariva ancora sconvolto dai bombardamenti, con il prete che vagava tra le macerie aspettando che estraessero i corpi per benedirli. Anche Francesco Sonno ha rievocato i momenti in cui la sua famiglia si trovò ad ospitare ebrei (in particolare la famiglia di Elena Servi) e prigionieri di guerra sfuggiti dal campo di prigionia di Acquapendente, e ha poi raccontato la storia dei suoi due cavalli: un segnale per gli ebrei che quando vedevano il cavallo nero dovevano nascondersi assolutamente; al contrario il cavallo bianco indicava una situazione di minor pericolo. Mario Babbanini, già Presidente dell?Associazione combattenti di Manciano, infine, ha accennato alla sua partecipazione alla guerra e alla prigionia presso gli americani, ma, soprattutto, ha voluto dedicare un pensiero al fratello sedicenne Silvio, salito su una camionetta americana, forse per dare delle indicazioni stradali, e ucciso a Montemerano da un cecchino, a liberazione avvenuta. Nel corso della manifestazione Giulietto Betti e Franco Dominici hanno presentato il loro importante volume Banda Armata Maremmana 1943-44 (Resistenza, guerra, persecuzione degli ebrei a sud di Grosseto), appena edito da Effigi, «una ricerca rigorosa, basata su documenti italiani, francesi, americani e tedeschi e su testimonianze di protagonisti che vissero l?occupazione nazista e della Repubblica sociale, a sud di Grosseto, fra il 1943 e il 1944. Un volume che ricostruisce minuziosamente la nascita delle prime bande partigiane in Maremma: le rappresaglie fasciste sulla popolazione civile; della Wehmacht e delle SS; la tragedia dei bombardamenti angloamericani, l?ignobile persecuzione degli ebrei e, infine, la conquista della libertà». Il libro di Betti e Dominici è stato poi presentato, con buon successo di pubblico e di interesse, nei giorni successivi a San Giovanni delle Contee (il 14 giugno, anniversario della strage delle Riparelle, relatori Franco Dominici e Zeffiro Ciuffoletti, dell?Università di Firenze) e a Pitigliano (il 15 giugno) su iniziativa della Biblioteca comunale. In conclusione: iniziative interessanti, spesso puntuali (ma solo a Manciano promossa ufficialmente dall?Amministrazione comunale) partecipate e soprattutto utili, a settant?anni dagli avvenimenti, a ricordare e recuperare il significato di una parte così importante della nostra storia e della storia del territorio. Primo Piano La MareMMa CHe eCCeLLe giampaolo murzi, quando fare impresa nel turismo diventa un?arte è una Maremma che eccelle quella che presentiamo in questo servizio con il quale raccontiamo la storia imprenditoriale di Giampaolo Murzi, conosciutissimo imprenditore orbetellano che proprio quest?anno celebra i quaranta anni di attività della sua storica agenzia di viaggi Passepartout ed i trenta anni di vita della Giaroli, la società impegnata nel campo della nautica di paolo mastracca C i sono storie della vita che sono più appassionanti di un film d?avventura e Giampaolo Murzi ne è una classica dimostrazione. L?imprenditore orbetellano celebra nel 2014 i quaranta anni di attività della sua storica agenzia di viaggi Passepartout ed i trenta anni di vita della Giaroli, la società impegnata nel campo della nautica. Potremmo dire che è fantastico un traguardo così prestigioso tagliato in un campo che probabilmente non era nelle prospettive dello studente Giampaolo Murzi che a soli 23 anni era già brillantemente laureato in ingegneria meccanica e quindi tutto lasciava pensare ad una folgorante carriera in tale campo. Correva l?anno 1976 ed il giovane Murzi non poteva immaginare che di li a poco una serie di circostanze lo avrebbero avvicinato al mondo del turismo in cui poi si è imposto con scelte lungimiranti dal punto di vista professionale e imprenditoriale. 66 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 Il dottor Angelo Murzi, padre di Giampaolo, venne mandato dal Monte dei Paschi di Siena a dirigere l?ufficio di rappresentanza appena aperto a Singapore e dall?estremo oriente l?indirizzo di vita dell?ingegnere Giampaolo prese presto una direzione ben precisa. In poco tempo diventa agente generale della Singapore Airlines per l?Italia: ?ho iniziato quasi per scherzo ma la prospettiva mi è subito piaciuta?, spiega l?ingegnere. In effetti Giampaolo Murzi ha nel cuore e nell?anima l?arte del turismo, lo senti da come ti parla ed anche dal modo con cui è arredato il suo ufficio al secondo piano di corso Italia a Orbetello dove ha sede la Passepartout. Alle sue spalle c?è una foto tanto grande quanto suggestiva di Hong Kong. Quella foto regala sensazioni di magia ed il messaggio che se ne ricava è che stai parlando ad una persona che conosce bene il mondo e che da tale punto di osservazione privilegiato può dare un giudizio assai interessante sulle dinamiche che regolano il mondo del turismo. Giampaolo Murzi parla del boom di questo settore: ?gli anni ottanta erano i tempi d?oro del turismo, si facevano viaggi di arricchimento culturale considerando che metà mondo era da scoprire e praticamente nessuno era stato in estremo oriente che aveva un fascino misterioso e fantastico?. Adesso è cam- biato il modo di concepire il viaggio e Murzi ne spiega i motivi: ?allora si partiva con lo scopo di entrare in sintonia con il territorio che andavi a visitare, oggi è un po? diverso?. Nel corso degli anni è cambiato anche il ruolo del turista e Murzi ripercorre le tappe di questa evoluzione vissuta in prima persona dal 1974, l?anno di nascita dell?agenzia Passepartout: ?all?inizio l?unico punto di riferimento per i turisti erano le agenzie di viaggio. Successivamente, erano i primi anni novanta, le compagnie aeree adottarono la strategia di andare direttamente alla ricerca del cliente finale ma ciò non ha corrisposto un miglioramento dei loro bilanci?. La vera rivoluzione però arriva dal 2000: ?con l?avvento di internet si è persa una certa tipologia di clientela. Adesso va di moda il fai da te sebbene a mio modo di vedere l?attuale bassa remuneratività degli agenti di viaggio dovrebbe consigliare agli utenti di servirsi di Internet prevalentemente come strumento di supporto al viaggio e poi affidarsi ai tour operator che offrono precise garanzie sul viaggio e sulla vacanza da affrontare?. Un imprenditore come Giampaolo Murzi però non può fermarsi ad una semplice constatazione della situazione e facendo leva sulla propria esperienza e conoscenza del settore offre una lettura Giampaolo Murzi Primo Piano ???? Giampaolo Murzi: ?In Europa la Maremma ha una conoscenza molto elevata. Un ruolo fondamentale sotto questo aspetto lo hanno svolto l'Hotel Terme di Saturnia e l'Hotel Pellicano che hanno fatto molto per far conoscere questa terra nel mondo?. di come potrà svilupparsi il settore del turismo nel prossimo futuro: ?negli anni a venire vedremo un evolversi dei crediti al consumo, sempre più persone compreranno viaggi a rate. In Italia c?è un tipo di mentalità che frena tale soluzione visto che siamo ultimi in Europa come percentuale di utilizzo di credito al consumo, eppure sono dell?idea che questa opzione si svilupperà notevolmente?. A tale proposito Murzi ha già allestito il sito www.viaggiarate.it che è lo strumento per arrivare all?idea finale: ?l?ideale sarebbe che il cliente possa prenotare e finanziare il viaggio completamente online. Questo sarebbe davvero un gros- 68 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 Giampaolo Murzi con lo staff dei collaboratori so input a tale opportunità?. Eppure malgrado le difficoltà di questo periodo Murzi rimane ottimista sulle prospettive di chi opera nel settore del turismo: ?guardi, a me piace moltissimo il nome Passepartout. Lo inventò babbo, è la chiave che apre tutte le porte, credo che sia un nome con un significato chiaro e preciso?. Dal turismo mondiale il discorso scivola sulla realtà italiana e Murzi di slan- cio afferma: ?se questo paese lo avesse in mano il governo di Singapore saremo sicuramente al primo posto nel mondo come presenze turistiche?. L?Italia è bella ma la Maremma è meravigliosa, al punto che Giampaolo Murzi la definisce ?la parte migliore del Bel Paese?. Non a caso gli sforzi in ambito turistico di Murzi si sono concentrati anche sulla Maremma con la creazione del sito www.absolute-maremma.com realizzato esclusivamente in lingua russa e quindi rivolto ad una tipologia di clientela ben precisa. Il suo sogno però sarebbe quello di ?avere un sito dove poter offrire dei pacchetti che comprendano l?Argentario, Orbetello, Ansedonia, Talamone, Alberese, Isola del Giglio, Giannutri, Magliano in Toscana, Manciano, Saturnia, Pitigliano, Sovana e Sorano. Disporre di un sistema centralizzato di prenotazione per tutte le strutture ricettive, ed insieme alle bellezze fantastiche di questo territorio offrire via web i prodotti dell?agricoltura e la tipicità dei nostri sapori: l?idea è questa e penso che i turisti ne sarebbero affascinati?. Eppure malgrado una mentalità un po? chiusa da parte di alcuni operatori del settore che ha portato la Maremma ad accusare un gap consistente in confronto Nelle foto accanto Giampaolo Murzi in famiglia; sotto i genitori Lino e Roberta scomparsi nell?aprile 2013 a distanza di otto giorni l?uno dall?altro, dopo un?intera vita trascorsa insieme ad altre realtà geografiche che offrono una migliore capacità ricettiva, Giampaolo Murzi ci spiega che ?in Europa la Maremma ha una conoscenza molto elevata. Un ruolo fondamentale sotto questo aspetto lo hanno svolto l?Hotel Terme di Saturnia e l?Hotel Pellicano che hanno fatto molto per far conoscere questa terra nel mondo?. L?impegno di Giampaolo Murzi è comunque sviluppato notevolmente anche nel settore delle barche con la società Giaroli fondata nel 1984: ?fino al 2007 sono stati anni d?oro. Noi abbiamo l?esclusiva per l?Europa di cantieri americani e di Taiwan. Questo settore è il primo a risentire della crisi ed è l?ultimo a riprendersi. Peraltro in Italia avevamo una situazione cronica a causa delle troppe barche vendute con il leasing. In ogni caso rimaniamo sempre primi nel mondo come produzione di mega yachts superiori ai 24 metri grazie ai cantieri di Viareggio?. Ultimamente l?interesse di Giampaolo Murzi si è allargato anche alla compravendita di auto storiche di un certo valore: ?questo è un settore che non risente assolutamente della crisi. Però non dica che mi occupo di auto da poco tempo perchè non a caso sono laureato in ingegneria meccanica e leggo quattroruote praticamente da quando avevo quattro anni. Inoltre la mia passione per le Ferrari non è un segreto per nessuno?. Ad un personaggio così poliedrico non poteva mancare un?esperienza anche nel campo dell?editoria. Infatti dal 1979 fino al mese di luglio 1986 aveva realizzato, insieme a suo padre Angelo, ?Dove e Quando?, una rivista gratuita stampata in cinquemila copie che veniva distribuita alle agenzie di viaggio in Italia, a tutte le compagnie aeree ed in molti alberghi dell?estremo oriente. Tutti i numeri sono stati elegantemente rilegati e sono in bella evidenza nella libreria dello studio di Giampaolo Murzi. Sfogliando la rivista troviamo articoli interessanti con firme prestigiose come quelle di Alfio Cavoli, Angelo Biondi, Biagio Andreuccetti e tanti altri. L?impressione che se ne ricava è che era stato trovato un ottimo legame per unire la Maremma all?estremo oriente, ovvero il Passepartout per arrivare ovunque con la lingua universale del turismo. Primo Piano ? 69 primo piano AZIENDE AL TOP Tenuta Agricola dell?Uccellina, un paradiso a misura d?uomo nel cuore della Maremma! Ci sono luoghi, che potremmo definire ?da cartolina? che hanno il pregio di dare immediatamente l?idea di una terra. Uno di questi è senza dubbio la Tenuta Agricola dell?Uccellina, un luogo magico nel cuore del Parco della Maremma che sintetizza alla perfezione l?essenza di quello straordinario angolo di Toscana qual è la Maremma L?ubicazione A pochi chilometri da Grosseto, nel cuore del Parco Naturale della Maremma, la Tenuta Agricola dell?Uccellina si estende su un?area collinare di 400 ettari tra terreni coltivati, boschi e macchia mediterranea per giungere infine alla bellissima costa con le sue incantevoli calette tra le quali una per tutte la rinomata Salto del cervo. L?ubicazione all?interno del Parco Regionale della Maremma, rende la 70 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 Tenuta la naturale chiave di accesso alla scoperta della Maremma Toscana, incorniciata dalla maestosità delle antiche torri moresche che ne ricordano la storia (La Torre Bassa è anche il simbolo della Tenuta che la ospita) tra città d?arte e cultura, la natura rigogliosa, la dolcezza dei suoi profumi fra lavanda e erbe aromatiche e i sapori di un?enogastronomia d?eccellenza esaltata dalla genuinità degli ingredienti autoctoni utilizzati. Un luogo ideale per le vacanze Agriturismo unico nel suo genere per la posizione esclusiva e la bellezza delle risorse naturali circostanti e la varietà delle attività ricreative disponibili, la Tenuta Agricola dell?Uccellina diventa il luogo ideale sia per gli amanti della comodità e del relax, sia per coloro che desiderino trascorrere una vacanza attiva e rigenerante a stretto contatto con la natura. Sui sentieri segnalati che partono dalla Tenuta è possibile svolgere trekking a piedi (percorsi C1 e C2) passeggiate a cavallo, in bicicletta ed escursioni guidate (e non), per mare o terra. Per chi cerca un agriturismo a misura di bambino, la Tenuta Agricola dell?Uccellina mette a disposizione dei suoi piccoli ospiti vasti spazi dove giocare in libertà: un attrezzato parco giochi in giardino, il Circolo Ippico Uccellina per il ?battesimo della sella?, le attività della Fattoria Didattica per imparare a conoscere gli animali da cortile e la natura circostante attraverso attività ideate appositamente per i bambini e da poter condividere con i genitori. Per gli ospiti più curiosi e intraprendenti, la Tenuta Agricola dell?Uccellina offre l?opportunità di conoscere le attività agricole e zootecniche dell?agriturismo partecipando ad alcune fasi del processo produttivo, per scoprire in prima persona la filosofia che rende questo agriturismo una perla d?eccellenza per Grosseto e per la Maremma Toscana: ?l?amore per la natura e per le cose ben fatte?. La vicinanza al mare offre l?opportunità di passare giornate indimenticabili alle calette esclusive, immersi tra le acque cristalline delimitate da coste selvagge a picco sul mare. I prodotti La Tenuta Agricola dell?Uccellina produce olio d?oliva, miele, vino, salsa ragù e carne di Vacca Maremmana (raz- za da allevamento inclusa tra i presìdi Slow Food), proveniente da allevamenti propri. A disposizione di Ospiti e Visitatori, le proposte alimentari dell?Emporio Tuscany Corner, vetrina di alimentibio rigorosamente di provenienza toscana, che riunisce tutti i prodotti a marchio ?Tenuta Agricola dell?Uccellina? e altri appositamente selezionati per i clienti. L?orto biodinamico e quello medioevale in realizzazione confermano l?attenzione alla qualità condivisa con il Circolo dei Buongustai di Fabio Campoli ? uno tra i più acclamati chef del panorama gastronomico italiano e non solo ? con il supporto del quale è stato realizzato il ristorante ?La Torre del Gusto? che ripropone una re-interpretazione della tradizione enogastronomica Primo Piano ? 71 Primo Piano ???? Avvicinarsi al territorio ed integrarsi perfettamente con esso attraverso eventi, mostre, il ristorante ed iniziative legate al gusto: questa la rinnovata mission della Tenuta Agricola dell?Uccellina, gran bella realtà dell?accoglienza maremmana in grado di offrire opportunità anche per i residenti, praticamente 365 giorni all?anno 72 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 del territorio con gusto e vera passione per le ?buone cose?. Parola d?ordine: comfort In questo spirito di rispetto e valorizzazione del territorio e di salvaguardia delle risorse naturali, nel corso del 2013 la Tenuta Agricola dell?Uccellina ha intrapreso un amorevole progetto di riqualificazione della propria struttura ricettiva. Oggi, accanto alla tradizionale offerta di Appartamenti autonomi Bilo e Trilocali (2-6 persone), la Tenuta offre ai propri Ospiti anche accoglienti e confortevoli Camere Classic, Junior Suite e Suite dai colori caldi e dal design semplice ed elegante, che completano un?offerta di alloggi concepiti per soddisfare le esigenze di soggiorno di un pubblico sempre più variegato e attento. Eventi, per tutti, 365 giorni all?anno Re-intepretare un contesto naturale e storico dalle mille sfaccettature come quello della Maremma, con tutte le sue preziose caratteristiche, è la mission che la Tenuta Agricola dell?Uccellina si è prefissa per contribuire alla valorizzazione del territorio, delle sue tradizioni e del suo sistema turistico. ?La Tenuta Agricola dell?Uccellina, in sinergia con II Circolo Ippico Uccellina, il ristorante ?La Torre del Gusto? e la Fattoria Didattica, sue intrinseche realtà ? sottolinea Fabio Petroni il lungimirante imprenditore che 12 anni fa ha saputo intuire le straordinarie potenziali- tà di un'azienda ormai abbandonata per trasformarla in un agriturismo di qualità ?, si propone come volano di coesione territoriale organizzando e promuovendo numerose attività dedicate, per una fruibilità che non sia mirata solo al turismo stagionale ma anche a chi il ?luogo? lo vive quotidianamente, ovvero i residenti del territorio. Nel corso dell?anno, esempi di successo sono stati gli esclusivi corsi di cucina dello chef Fabio Campoli, gli incontri enogastronomici di ?As-Saggi? per la promozione dei prodotti e produttori toscani, l?appuntamento annuale di Battito Buttero per la conservazione delle antiche tradizioni locali, le mostre di artisti emergenti, le passeggiate naturalistiche ed archeologiche?. Tutto ciò ha dato conferma di come sia possibile dar vita e interesse 365 giorni l?anno a una realtà dalle alte potenzialità qual è la Tenuta Agricola dell?Uccellina. ?A queste attività interne ? sottolinea ancora Petroni ? si aggiungono poi le manifestazioni nazionali di vario genere (mostre canine, il raduno delle Harley o delle auto d?epoca) e le collaborazioni internazionali per la realizzazione di importanti kermesse come ?l?Argentario Sailing Week? ed il ?Vox Mundi Festival?, che sottolineano l?impegno su più livelli e l?interesse a creare curiosità e richiamo sul territorio. Progetti e attività studiate e proposte innanzitutto con grande passione e amore per ciò che la Maremma rappresenta, dal punto di vista della natura, della fauna, della gastronomia, della storia e delle sue tradizioni radicate?. Punto focale imprescindibile per la realizzazione di tutto ciò è la collaborazione territoriale, alla quale la Tenuta ha sempre prestato la massima attenzione e che ha dato la possibilità di generare un ricco calendario eventi. ?La torre del gusto?, il sapore della maremma ?come non l?avete mai sentita? el cuore della Toscana, all?interno del favoloso scenario naturalistico del Parco della Maremma, è da poco nato il nuovo ristorante della Tenuta Agricola dell?Uccellina ?La Torre del Gusto?. Un luogo dove il concetto di agriturismo perde il suo significato ?classico? per diventare un progetto gastronomico attento alle ?buone cose? realizzato con la supervisione del Circolo dei Buongustai di Fabio Campoli, chef di fama internazionale nonché pioniere di un nuovo modo di interpretare questa figura sempre più rinomata e popolare anche grazie a trasmissioni televisive di successo. In un?area ricca di uliveti, vigneti, orti e pascoli, poco distante dal mare, sorge quest?oasi del gusto al centro della natura, dove trovare il calore e i sapori di una volta e il piacevole relax per sfuggire lo stress quotidiano della città. Ogni ospite si sente come a casa, in un clima di cordialità e accoglienza informale, che tuttavia non viene mai meno alle regole dello stile e dell?eleganza. Natura, semplicità, gusto e accoglienza: questi i punti di forza che rendono speciali i momenti trascorsi a La Torre del Gusto. N Una cucina fatta di materie prime altamente selezionate, in parte prodotte all?interno della Tenuta, come l?olio, il vino, il miele e la carne maremmana biologica, altri forniti dai consorzi e dai piccoli produttori del territorio. Quiete e sapore rendono speciali i momenti trascorsi a La Torre del Gusto, dove la cucina promette autentiche emozioni e i sapori di una volta. Dal pane alla pasta fatta in casa, fino ai dolci tradizionali da credenza o ai piatti tipici presenti sullo scenografico bancone della Salsamenteria. Cuore del menu i secondi di carne da quelli classici alla versione hamburger, rigorosamente di maremmana biologica e con mille sfumature. Sapori genuini, come quelli di una cucina casalinga, ma che sa scegliere il meglio degli ingredienti da utilizzare, per garantire qualità, salubrità e gusto vero. La Torre del Gusto è il posto giusto dove trascorrere una giornata a contatto con la natura, immersi nel verde e nel benessere, seguiti da un team altamente qualificato che saprà accogliervi facendovi sentire come in famiglia, guidandovi ad assaporare una cucina che stupisce. Info: www.tenutauccellina.it Insomma, una proposta a 360 gradi, in controtendenza con il trend del turismo stagionale, con la quale la Tenuta punta a creare ogni giorno, attraverso la qualità e la professionalità dei servizi e dei collaboratori, specifiche attività fruibili (da tutti, turisti e residenti) in tutte le loro declinazioni per scoprire gli incanti del territorio in ogni stagione e ri-scoprire la Maremma in un modo nuovo ed originale. Info: www.tenutauccellina.it Primo Piano ? 73 L?agenda L?agenda Mercoledì 2 luglio ? Follonica - Estate al Museo Museo delle Arti in Ghisa nella Maremma Magma, via Bicocchi Area Ex Ilva - ore 18 ?Festival Internazionale FolloWme 5° Edizione? performances di danza, teatro, musica ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Giglio Castello ore 21.30: UN TURCO IN CANTINA, spettacolo teatrale a lume di candela realizzato dal teatro dell?Isola ?P. Buttarelli? ? Marina di Grosseto - SUMMER A.I.S. 2014 ?Armonia di sensazioni, colori, profumi, suoni, espressioni d?arte per emozioni uniche?. Evento che A.I.S. Delegazione di Grosseto vuole dedicare alla cultura dell?enogastronomia attraverso una cena speciale dove vengono presentate, in libero abbinamento, più di cento stupende creazioni di eccezionali produttori - ore 20,00 Tuscany Grand Hotel SPA & Resort ?Terme Marine Leopoldo II?. Info: delegato.grosseto@aistoscana.it - 347/8725509 ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Pasto agli Squali e Animazione ?Le uova di Squalo? - ore 16.30 presso Aquarium Mondo Marino ? Orbetello - ?Notti dell?Archeologia 2014? Laboratori di didattica museale presso il Museo Archeologico ? Polveriera Guzman? via Mura di Levante ?Restauratore per un giorno? - Laboratorio per famiglie - Simulazione di un restauro archeologico - h.18, ingresso libero e gratuito giovedì 3 luglio ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 74 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 Teatro all?aperto Le Ferriere, Comprensorio Ilva - INFRARED - SPETTACOLO DI BALLETTO - SCUOLA CENTRO STUDI DANZA A.s.c.d. Follonica - Coreografie di Cristina Riparbelli, Margherita Crecchi e Giada Ghignoni ? Grosseto - Orchestra Sinfonica Città di Grosseto Stagione concertistica 2014 Rassegna concertistica promossa dall?Associazione Musicale Orchestra Città di Grosseto. Programma: ore 21,15 Cassero Senese - Giancarlo De Lorenzo direttore - Warlock Capriol Suite - Holst St.Paul Suite, Elgar Serenata per archi, Grieg Holberg?s Suite. Info: tel. 0564 491805 www.orchestragrosseto.it ? Marina di Grosseto - Campionati Italiani Beach tennis A cura della ASD beach tennis Toscana (fino al 6 luglio) ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Visita animata al Museo Archeologico (su prenotazione) - ore 21.00-23.00 presso Museo Archeologico ? Albinia (Orbetello) - Notti dell?Archeologia 2014 Laboratori di didattica museale relativi al Museo della Cultura Contadina di Albinia, presso la sede del Circolo Bocciofilo AICS in via Aldi 5 - Nella fattoria con gli animali - Laboratorio didattico per famiglia - h.18,00 ingresso libero e gratuito ? Roccastrada - Melodia del Vino Festival dedicato alle eccellenze del vino unite ai concerti dei migliori artisti della musica classica internazionale. La serata inizia alle ore 19, l?apertura al pubblico è alle 18.30. Il concerto è preceduto da un aperitivo con degustazione di vini selezionati dalla tenuta ospitante. Programma: Tenuta Rocca di Montemassi ? Roccastrada, Grosseto. Famiglia Zonin. Pianoforte: Wenjiao WANG ? Cina. Info: www.melodiadelvino.it ? Scansano - Morellino Classica Festival Il Morellino ama la musica Festival Internazionale di Scansano organizzato dalla Associazione Culturale La Società della Musica con la Direzione Artistica di Antonio e Pietro Bonfilio e dedicato al Maestro Claudio Abbado. Programma: Ensemble Follia Barocca - violino solista Enrico Casazza - violoncello solista Marcello Scandelli - Teatro Castagnoli - Scansano ore 21,15. Info: tel. 0564 507982 cell. 349 5380069 - 348 8604536, www.morellinoclassicafestival.com ? Sorano - Tradenda Folk Festival Festival musicale alla settima edizione - MONTEBUONO - ore 17:00 Apertura MOSTRA ITINERANTE e concorso fotografico dal tema ?mestieri antichi locali?; ore 17.30 Dimostrazione pratica di vecchi mestieri: FILATURA della lana e INTRECCIO di cesti in vimini; ore 18.30 Aperitivo in OTTAVA RIMA con la partecipazione dei Poeti estemporanei maremmani; ore 20.00 Degustazione dei prodotti tipici locali; ore 21.30 I TRI FOLK in concerto (cantautorato e stornelli) ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - dalle ore 18.30 Parco archeologico di Baratti e Populonia - installazione Turuscia - I giovedì di BACO ?Archeologia, paesaggio, architettura e arte contemporanea ? parte 1 Aperitivo con evento culturale organizzato da B.A.CO in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA (ingresso gratuito). Info: www.archiviovittoriogiorgini.it venerdì 4 luglio ? Arcidosso - Arcidosso Beer Fest IV Edizione Iniziativa organizzata da The Wish Pub (fino al 6 luglio) gLi eventi deL mese giorno Per giorno ? Campiglia M.ma (Li) - Festa della Birra Artigianale Dalle ore 18:00 alle ore 24:00 nelle piazze del centro storico di Campiglia sarà possibile degustare le migliori birre artigianali prodotte da mastri birrai, il tutto contornato da musica dal vivo, mercatino artigianale, banchi gastronomici di prodotti locali ? Grosseto - Corse al Galoppo in Notturna Convegno di corse al galoppo in notturna, presso l?Ippodromo del Casalone (Via Aurelia antica). Info: tel. 0564 24214 ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Giglio Porto, Piazza della Dogana: TITANI, CONTADINI E PESCATORI, Alessio Guarnieri & friends live concert ? Manciano - ?Vivamus? Natura, cultura, benessere, gastronomia, festival che si sposta tra le frazioni del comune. Info: tel. 0564 620532 ? Marina di Grosseto - Campionati Italiani Beach tennis A cura della ASD beach tennis Toscana (fino al 6 luglio) ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Animazione ?I dinosauri e le estinzioni di massa? - ore 16.30 presso Aquarium Mondo Marino | Trekking nel Parco (su prenotazione). Per info: Cooperativa Colline Metallifere ? Orbetello ? ?Corri nella Maremma? Trofeo di podismo promosso dalla Provincia di Grosseto con la collaborazione di Uisp e della Fondazione italiana atletica leggera, per valorizzare le principali manifestazioni podistiche presenti sul territorio provinciale e contribuire alla promozione delle località che le ospitano. Info: www.corrinellamaremma.it ? Orbetello - ?Notti dell?Archeologia 2014? Laboratori di didattica museale presso il Museo Archeologico ? Polveriera Guzman? via Mura di Levante - ?Caccia al reperto? - Laboratorio didattico per famiglie - Una divertente caccia al tesoro fra le vetrine del Museo - h.18, ingresso libero e gratuito ? Rispescia (Grosseto) - Spettacolo con i Butteri della Maremma Anche per il 2014 ogni venerdì a luglio ed agosto (fino al 5 settembre) l?agriturismo Giuncola e Granaiolo nel cuore del Parco della Maremma in loc. Giuncola a Rispescia (Alberese) ripropone il binomio tradizioni equestri e buona cucina dando vita ad un articolato spettacolo con i Butteri preceduto da una cena con menù tipico maremmano ?dall?antipasto al dolce? con prodotti di filiera corta e km 0 del Parco della Maremma (a partire dalle 19,45). Info: 0564 405922 www.giuncola.it ? Sorano - Tradenda Folk Festival Festival musicale alla settima edizione - CASTELL?OTTIERI - 17:00 MERCATO ARTIGIANALE in piazza; 17:30 Apertura Mostra e concorso fotografico; 20:00 Degustazione piatti tipici; 21:30 E. MARTINELLI & THE GYPSY ABARTH ORKESTRAD (Musica balcanica gitana) ? Tenuta Agricola dell?Uccellina - Una giornata nel Parco: Alla scoperta delle meraviglie del Parco naturale dell?Uccellina percorrendo due tra i percorsi più suggestivi in partenza dalla Tenuta Agricola dell?Uccellina, con la guida ambientale a disposizione dei partecipanti per tutto il percorso. Info: tel. 0564 597104 ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cor- nia - ore 21.00 Museo archeologico del Territorio di Populonia - NOTTI DELL?ARCHEOLOGIA: ?ARCHEOLOGIA IN CANTIERE?. Conferenza a cura di Carolina Megale. Ingresso gratuito Sabato 5 luglio ? Arcidosso - Arcidosso Beer Fest IV Edizione Iniziativa organizzata da The Wish Pub (fino al 6 luglio) ? Capalbio - Estate a Capalbio 2014 Cartellone di appuntamenti a cura del Comune di Capalbio. Programma: Borgo Carige CANTABIMBO a cura del ?Comitato delle Contrade? ? Campiglia M.ma (Li) - Festa della Birra Artigianale Dalle ore 18:00 alle ore 24:00 nelle piazze del centro storico di Campiglia sarà possibile degustare le migliori birre artigianali prodotte da mastri birrai, il tutto contornato da musica dal vivo, mercatino artigianale, banchi gastronomici di prodotti locali ? Castiglione della Pescaia ? Re? estate con noi Cartellone degli eventi estivi a cura del Comune. Programma: Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Spettacolo musicale ?Blu River? ? Gavorrano - Melodia del Vino Festival dedicato alle eccellenze del vino unite ai concerti dei migliori artisti della musica classica internazionale. La serata inizia alle ore 19, l?apertura al pubblico è alle 18.30. Il concerto è preceduto da un aperitivo con degustazione di vini selezionati dalla tenuta ospitante. Programma: Tenuta Rocca di Frassinello ? Gavorrano, Grosseto. Famiglia Panerai. Violino: Nemanja RADULOVIC ? Serbia. Pianoforte: Susan MANOFF ? Francia. Info: www.melodiadelvino.it L?agenda ? 75 L?agenda Vox mundi Festival, un mese di grandi eventi in musica Insingizi È stata inaugurata il 28 giugno la settima edizione di Vox Mundi Festival che propone anche quest'anno a Magliano in Toscana un affascinante viaggio alla scoperta di suoni, colori e suggestioni provenienti da ogni angolo del pianeta. I l via con una divertente Anteprima in programma nel centro storico della frazione di Montiano. Il coro Sisters & Brothers, diretto da Carla Baldini, ha presentato lo spettacolo ?Tribute to Ray Charles?. Il cartellone del Festival, diretto dalla cantante e compositrice Carla Baldini, si sposterà quindi nella piazza del Popolo di Magliano in Toscana, cornice degli eventi, che saranno inaugurati il 5 luglio da Joe Driscoll e Sekou Kouyate con una rappresentazione in prima assoluta nazionale. Da una prima assoluta ad una proposta originale il passo è breve ed è quello offerto sabato 12 luglio dallo spettacolo di teatro e musica ?L?olivo della Strega?, con David Riondino e Le Donne di Magliano. L?olivo della Strega è un olivo millenario che si trova subito fuori dal paese di Magliano e che, secondo la leggenda, nel Medioevo ha ospitato stregonerie e riti sabbatici. David Riondino e Le Donne di Magliano ? coro composto da tre generazioni di donne maglianesi, diretto da Carla Baldini ? raccontano questa ed altre storie e leggende del territorio maremmano. Produzione originale del Festival. Sabato 19 luglio sarà la volta del pluripremiato gruppo vocale Insingizi, proveniente dallo Zimbabwe (sono le voci dell?Africa più vera) che tornano al Vox Mundi Festival con il nuovo spettacolo ?Our Tribute to Madiba?, in cui 76 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 ricordano Nelson Mandela, eroe moderno ed icona di tutte le lotte per la libertà ed i diritti civili. Sabato 26 luglio sarà a Magliano Elliott Murphy, con il fedele compagno di viaggio Olivier Durand. Elliott Murphy è uno dei più grandi songwriter che l?America del rock ci ha regalato. Il concerto di Magliano è dedicato ad un altro grande della storia del rock, Lou Reed, da poco scomparso, che Murphy ricorda con un?intensa versione di ?Walk on the Wild Side?. Il Festival si concluderà come sempre con una grande festa di piazza, questa volta in chiave balcanica. Sabato 2 agosto gli ungheresi Söndörg? presenteranno ?Lost music of Balkans? il loro quarto album, che alterna sfrenate canzoni Gipsy a ritmi più malinconici. Tutti i concerti inizieranno alle 21.45 e saranno preceduti alle 21,15 da ?Assaggio di Maremma?, apprezzatissima degustazione di vini e prodotti tipici offerta dalle aziende agricole del territorio. Ingresso, comprensivo di degustazione, a 12 Euro (Intero), 10 Euro (Ridotto: under 18 e over 65) e 8 Euro (Residenti). Il Vox Mundi Festival è promosso dal Comune di Magliano in Toscana con l?organizzazione dell?Associazione musicale Soul Diesis e fa parte del progetto regionale ?La Toscana dei Festival?. Info: tel. 0564 593249, 335 5849911, sito web www.voxmundifestival.org ? Grosseto - SERATE Danzanti Sotto le Stelle Serate danzanti presso la Polisportiva di via Mercurio tutti i sabati dal 14 giugno al 13 settembre. Orario: dalle 20.00 alle 24.00. Info: tel. 0564 450461 - 329 2945349 ? Magliano in Toscana - Vox Mundi Festival 2014 Musiche del Mondo e Sapori di Maremma. Viaggio alla scoperta di suoni, colori e suggestioni provenienti da ogni angolo del pianeta, in piazza del Popolo ? ore 21.45 Première con Joe Driscoll e Sekou Kouyate ? Manciano - ?Vivamus? Natura, cultura, benessere, gastronomia, festival che si sposta tra le frazioni del comune. Info: tel. 0564 620532 ? Marina di Grosseto - Campionati Italiani Beach tennis A cura della ASD beach tennis Toscana (fino al 6 luglio) ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Animazione ?Mandibola di Megalodon (2 m di larghezza) e di Squalo Bianco? - ore 16.30 presso Aquarium Mondo Marino ? Montemerano (Manciano) - Accademia del libro di Montemerano Ciclo di incontri a cura dell?Accademia del Libro di Montemerano presso la Biblioteca di Storia dell?Arte (via del Bivio locali dell?ex asilo infantile) - ore 17.30 Il Gruppo ?Cavranera? in concerto - Un percorso nella musica popolare emiliana e non (con numerose deviazioni). In Piazza del Castello ? Orbetello - Orbetello 1646 - Il memorabile assedio Rievocazione storica del grande assedio del 1646. Mostre, presentazione di libri, proiezione video, teatro, corteo storico e rievocazione ? Roccatederighi (Roccastrada) - ?Mostra la Rocca? Rassegna d?arte e cultura organizzata dalla Pro Loco di Roccatederighi - Chiesa di San Martino ore 21:30 Concerto per arpa e violino: Lyricus Flowers - Saskia Lohande Meyer (arpa) e Maristella Patuzzi (violino). Al termine della serata degustazione di vini Azienda Ampeleia di Roccatederighi (0564 567155). Buffet offerti da Mostra La Rocca ? Roselle (Grosseto) - Vinum, panem et circenses atqve amores Rappresentazione teatrale itinerante, tra tramonto e notte nel Parco Archeologico di Roselle, completamente illuminato alle ore 21.00. Un buffet di prodotti tipici accompagnerà l?evento. ? Sorano - Tradenda Folk Festival Festival musicale alla settima edizione - SAN QUIRICO 16:30 MERCATO ARTIGIANALE in piazza; 17:00 Apertura Mostra e concorso fotografico; 17:30 Spettacolo itinerante con la MOTO FOLK per le vie del paese (canti popolari e stornelli toscani); 19:00 presentazione libro a cura di Martina Giulietti ?Messaggi scolpiti nel tufo? Edizioni Effigi; 20:00 Degustazione di piatti tipici; 22:00 LEGGERA ELECTRIC FOLK BAND (Folk elettronico) doMenica 6 luglio ? Arcidosso - Arcidosso Beer Fest IV Edizione Iniziativa organizzata da The Wish Pub (fino al 6 luglio) ? Castiglione della Pescaia ? Re? estate con noi Cartellone degli eventi estivi a cura del Comune. Programma: Vetulonia, Museo Civico Archeologico Isidoro Falchi ore 16:00-19:00 Giocare con gli Etruschi! Laboratori didattici per bambini | Pian di Rocca c/o la Coorte ore 21:30 Cinema ?Qualcosa di straordinario? | P.zza Georg Solti teatro con la compagnia Arts & Crafts | ore 21:00 Leggendaria 21:30 ANTIGLIA, l?ultima regina ? Castiglione della Pescaia - Visita guidata escursionistica Visita guidata escursionistica (gratuita) nella Riserva Naturale Diaccia Botrona a cura di Maremmagica Soc. Coop., in collaborazione con il Comune di Castiglione della Pescaia. Ritrovo P.zza Garibaldi, fronte IAT h 09.00. Info e prenotazioni: tel. 389 0031369 ? 348 7743201 ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Sala Tirreno, Via Bicocchi 53/a - MUSICA CENTRALE - ?Omaggio a Chopin? - ALESSANDRO GAGLIARDI, pianoforte. Musiche di Chopin ? Marina di Grosseto - Campionati Italiani Beach tennis A cura della ASD beach tennis Toscana (fino al 6 luglio) ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Animazione ?I fossili da T-rex e Stegosauro? - ore 16.30 presso Aquarium Mondo Marino ? Orbetello - Orbetello 1646 - Il memorabile assedio Rievocazione storica del grande assedio del 1646. Mostre, presentazione di libri, proiezione video, teatro, corteo storico e rievocazione ? Portoferraio (Li) - Melodia del Vino Festival dedicato alle eccellenze del vino unite ai concerti dei migliori artisti della musica classica internazionale. La serata inizia alle ore 19, l?apertura al pubblico è alle 18.30. Il concerto è preceduto da un aperitivo con degustazione di vini selezionati dalla tenuta ospitante. Programma: Residenza Napoleonica Villa S. Martino ? Portoferraio, Livorno. Melodia Del Vino in occasione del Bicentenario Napoleonico all?Isola d?Elba concerto per pianoforte Marc Laforet - Francia - inizio concerto ore 19.00, a seguire degustazione. Info: www.melodiadelvino.it ? Scansano - Morellino Classica Festival Il Morellino ama la musica Festival Internazionale di Scansano organizzato dalla Associazione Culturale La Società della Musica con la Direzione Artistica di Antonio e Pietro Bonfilio e dedicato al Maestro Claudio Abbado. Programma: Orchestra Sinfonica Città di Grosseto - Dir. Giancarlo Di Lorenzo - Sito Etrusco Ghiaccio Forte - All?alba. Info: tel. 0564 507982 cell. 349 5380069 - 348 8604536, www.morellinoclassicafestival.com ? Sorano - Tradenda Folk Festival Festival musicale alla settima edizione - SAN GIOVANNI DELLE CONTEE - 17:00 MERCATO ARTIGIANALE per le vie del paese; 17:15 apertura Mostra e concorso fotografico; 17:30 PALIO DEI GIOCHI POPOLARI tra associazioni del festival; 20:00 Degustazione di piatti tipici; 21:30 SECONDO APPARTAMENTO in concerto (neofolk cantautorale); 22:30 Premiazione concorso fotografico. ? Tatti (Massa Marittima) - Concerto del Coro dei Concordi di Roccastrada Concerto del Coro dei Concordi di Roccastrada, a cura dell?associazione culturale ?Con-Tatti? presso il giardino pubblico sopra il ristorante Granduca ore 19.00. Al pianoforte Alessio Pagliai. Ingresso libero. ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi del- la Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - dalle 12.00 alle 17.30 Parco archeominerario di San Silvestro - ?Duello di Re? - A Rocca San Silvestro, una partita di scacchi viventi, i cui partecipanti saranno in costume medievale | ore 19.00 Pieve di Campiglia - ?Concerti alla Pieve? (alle 17.30, prima del concerto, è prevista la visita dai Musei della Rocca, una passeggiata attraverso il centro storico fino alla Pieve, organizzata da Parchi Val di Cornia) lunedì 7 luglio ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Teatro all?aperto Le Ferriere, Comprensorio Ilva SAGGIO DI DANZA - SCUOLA DI DANZA ARABESQUE FOLLONICA A.s.d. CIAK SI DANZA ? spettacolo di balletto ispirato alle colonne sonore. Coreografie di Claudia Stella, Lisa Marini, Eva Sestini, Caterina Bonasia, Felice Ruggero ? Roselle (Grosseto) - Concerto insieme Festa della musica a cura della Fondazione Grosseto Cultura presso il Parco di Pietra ore 21. Info: tel. 0564 453128 ? Roselle (Grosseto) ? ?Concerto Insieme? Eccezionale serata musicale sotto molti aspetti, non da ultimo anche sotto l?aspetto di una rinsaldata collaborazione tra le realtà musicali maremmane più rappresentative al Parco di Pietra Roselle. Promotrice la Fondazione Grosseto Cultura, parteciperà la Corale G.Puccini Grosseto, l?Orchestra Sinfonica Città di Grosseto, la Filarmonica Città di Grosseto, una rappresentativa degli studenti dell?Istituto Musicale Palmiero Giannetti, I Briganti e, ovviamente, la Società Corale Giacomo Puccini. Una vera e propria Festa della Musica della Città di Grosseto che costituirà la vetrina di presentazione per ?Maremma Orchestra?, dir. artistico Filippo Gatti. Martedì 8 luglio ? Castiglione della Pescaia - ?La Maison Rouge? Rassegna di Musica Teatro e Tradizione - ore 21:30 ?O la Bossa ?o la vita? in concerto con Stefano Raddi - chitar- ra classica e voce, Silvia Nerelli ? voce e David Domilici Percussioni ? Castiglione della Pescaia - ?Il pescato del giorno? Degustazioni gratuite di pesce povero e del pescato del giorno, promosse dal Comune di Castiglione della Pescaia, grazie al contributo regionale FEP, sul molo di Ponente nelle vicinanze del faro rosso, a partire dalle ore 19.00 ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - ore 21.30 Parco archeologico di Baratti e Populonia - installazione Turuscia - ARCHITETTURA SOTTO LE STELLE ?LA FONTE MERAVIGLIOSA? di King Vidor - Rassegna cinematografica organizzata da B.A.CO in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA. Ingresso gratuito. INFO: www.archiviovittoriogiorgini.it Mercoledì 9 luglio ? Castiglione della Pescaia - ?Il pescato del giorno? Degustazioni gratuite di pesce povero e del pescato del giorno, promosse dal Comune di Castiglione della Pescaia, grazie al contributo regionale FEP, sul molo di Ponente nelle vicinanze del faro rosso, a partire dalle ore 19.00 ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - ALBERGO GIGLIO, spettacolo teatrale liberamente tratto da ?La Locandiera? di C. Goldoni realizzato dal teatro dell?Isola ?P. Buttarelli? ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Pasto agli Squali e Animazione ?Lo Squalo Bianco, è davvero lui il mostro?? - ore 16.30 presso Aquarium Mondo Marino ? Orbetello - ?Notti dell?Archeologia 2014? Laboratori di didattica museale presso il Museo Archeologico ? Polveriera Guzman? via Mura di Levante - ?Etruschi e Greci? - Laboratorio per famiglie - Creaimo la ceramica figurata dei greci e degli etruschi - h.18, ingresso libero e gratuito giovedì 10 luglio ? Albinia (Orbetello) - Notti dell?Archeologia 2014 Laboratori di didattica museale relativi al Museo della Cultura Contadina di Albinia, presso la sede del Circolo estate, tempo di mostre all?argentario È iniziata la stagione delle mostre personali e collettive nella Fortezza Spagnola di Porto S. Stefano, aperta tutti i giorni dalle 18.30 alle 23.30. Il debutto della stagione 2014 è avvenuto il 13 giugno con la mostra sul monumento, collegata alla Festa delle Torri, che si è protratta fino al 30 giugno. La mostra comprendeva sia informazioni storiche e strutturali del monumento che una raccolta di immagini storiche e fotografiche fornite dalla popolazione. Dal 4 al 16 luglio sarà invece la volta di Adriana Muscetra, pittrice nata a Lecce e formatasi a Firenze, la cui produzione risente di entrambe queste scuole. Sempre a luglio, dal 19 al 27, in Fortezza esporrà Luciano Alberti che presenterà una antologia delle sue opere dal 1980 ad oggi intitolata ?Il profumo di una vita?. Alcune di queste provengono da gallerie pubbliche e private che le hanno prestate al pittore per questa occasione. Si passa quindi, dall?1 al 24 agosto, alla mostra personale ?Matherya Arthystjca? del maestro David Bacci con i suoi qua- dri a muro, astratti, a tema e ad intarsio, sculture a terra e su piedistallo, tutto prevalentemente realizzato in legno. Il Forte Stella a Porto Ercole ospiterà invece dal 1° al 22 luglio una mostra personale di Mauro Capitani; dal 27 luglio al 19 agosto la mostra collettiva ?Al limite, sconfino? a cura di ?Adiacenze?, con opere di Andreco, Luca Conclite, Marco La Rosa, Mariotti, Mazzeo, Elisa Muliebre, Petri Paselli, Maria Savoldi, mentre dal 23 al 30 agosto il circolo storico culturale hercoletto vi organizzerà una esposizione fotografica. Forte Stella (Porto Ercole) L?agenda ? 77 L?agenda Bocciofilo AICS in via Aldi 5 - ?Costruiamo gli attrezzi agricoli dei nonni? - Laboratorio ludico didattico per famiglie - h.18 ingresso libero e gratuito ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Campese, Chiesa di San Rocco ore 21.15: RECITAL DI CHITARRA CLASSICA del maestro Marco Annunziati ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima ?I gioielli preistorici: l?intreccio delle fibre vegetali? (su prenotazione) - ore 21.00-23.00 presso Museo Archeologico ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - dalle ore 18.30 Parco archeologico di Baratti e Populonia ? installazione Turuscia - I giovedì di BACO ?Un viaggio autobiografico nella filosofia dell?Habitat? - Aperitivo con presentazione del libro di Marzio Verrucci (sarà presente l?autore), organizzato da B.A.CO in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA. Ingresso gratuito. INFO: www.archiviovittoriogiorgini.it venerdì 11 luglio ? Castiglione della Pescaia ? Evento speciale Uscita in notturna con la luna piena ?Un?emozionante serata illuminati dal chiarore della luna e da un fantastico cielo stellato? presso il Museo Multimediale Casa Rossa Ximenes. Inizio evento: ore 20:30. Info e prenotazioni: Maremmagica Soc. Coop. cell 3890031369 3487743201 ? Castiglione della Pescaia ? Re? estate con noi Cartellone degli eventi estivi a cura del Comune. Programma: P.zza Georg Solti ore 21:30 Concerto dell?Orchestra Città di Grosseto. Direttore: Nikolay Lalov - Clarinetto: Anna Paulova. Musiche di Mozart e Haydn | Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Laboratorio di circo (for Kids) | Vetulonia, p.zza Vetluna ore 21:30 Cinema ?Les Miserables? ? Grosseto - Corse al Galoppo in Notturna Convegno di corse al galoppo in notturna, presso l?Ippodromo del Casalone (Via Aurelia antica). Info: tel. 0564 24214 ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Giglio Castello a partire dalle ore 20.00: OH CHE BEL CASTELLO, esposizione di artigianato, arte e antichi mestieri dell?Isola del Giglio ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Animazione ?Caccia ai dinosauri? - ore 16.30 presso Aquarium Mondo Marino - Trekking nel Parco (su prenotazione) ? Orbetello - ?Notti dell?Archeologia 2014? Laboratori di didattica museale presso il Museo Archeologico ? Polveriera Guzman? via Mura di Levante - ?Visita con aperitivo al Museo? - Visita guidata alle collezioni del Museo. Al termine ai partecipanti verrà offerto un aperitivo - h. 18.30, ingresso libero e gratuito ? Rispescia (Grosseto) - Spettacolo con i Butteri della Maremma Anche per il 2014 ogni venerdì a luglio ed agosto (fino al 5 settembre) l?agriturismo Giuncola e Granaiolo nel cuore del Parco della Maremma in loc. Giuncola a Rispescia (Alberese) ripropone il binomio tradizioni equestri e buona cucina dando vita ad un articolato spettacolo con i Butteri preceduto da una cena con menù tipico maremmano ?dall?antipasto al dolce? con prodotti di filiera corta e km 0 del Parco della Maremma (a partire dalle 19,45). Info: 0564 405922 www.giuncola.it ? Tenuta Agricola dell?Uccellina - Una giornata nel Parco: Alla scoperta delle meraviglie del Parco naturale dell?Uccellina percorrendo due tra i percorsi più suggestivi in partenza dalla Tenuta Agricola dell?Uccellina, con la guida ambientale a disposizione dei partecipanti per tutto il percorso. Info: tel. 0564 597104 ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - ore 21.00 Museo archeologico del Territorio di Populonia - NOTTI DELL?ARCHEOLOGIA: ?La notte di Ipazia? Tra cinema, archeologia, astronomia. Viaggio alla scoperta della scienziata e filosofa di IV secolo che difese 78 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 il libero pensiero | ore 18.00 Incontro dibattito. Interverranno: Cinzia Murolo (curatore Museo archeologico), Paolo Volpini (divulgatore scientifico Associazione Astrofili di Piombino), Nicola Calocero (produzioni Audiovisive Fondazione Musica per Roma) | ore 21.00, Proiezione del film ?Agora? di Alejandro Amenábar a cura di Officine Club, introduce Nicola Calocero. Ingresso libero. Possibilità di apericena al Bar ?In Cittadella? (a pagamento) Sabato 12 luglio ? Castiglione della Pescaia ? Re? estate con noi Cartellone degli eventi estivi a cura del Comune. Programma: Vetulonia, ruderi degli Scavi Città ore 18:00 Circe, spettacolo teatrale di Giorgio Zorcù | Museo Civico Archeologico Isidoro Falchi ore 19:30 Inaugurazione Mostra sugli Etruschi | ex Maristella, via Roma ore 21:45 Saggio degli allievi della Georg Solti Accademia di Bel Canto | Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Mercatino vintage | Buriano, P.zza Indipendenza ore 21:30 La Regina dei banditi. Spettacolo teatrale di Giorgio Zorcù ? Grosseto - Serate Danzanti Sotto le Stelle Serate danzanti presso la Polisportiva di via Mercurio tutti i sabati dal 14 giugno al 13 settembre. Orario: dalle 20.00 alle 24.00. Info: tel. 0564 450461 - 329 2945349 ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Giglio Castello a partire dalle ore 20.00: OH CHE BEL CASTELLO, esposizione di artigianato, arte e antichi mestieri dell?Isola del Giglio ? Magliano in Toscana - Vox Mundi Festival 2014 Musiche del Mondo e Sapori di Maremma. Viaggio alla scoperta di suoni, colori e suggestioni provenienti da ogni angolo del pianeta, in piazza del Popolo ? ore 21.45 Spettacolo di teatro e musica ?L?olivo della Strega?, con David Riondino e Le Donne di Magliano ? Marina di Grosseto - ?Memorial Renzo Guidi? Regata organizzata dal CVCP Club Velico di Castiglione della Pescaia, parte del Trofeo Mar di Maremma Campionato Sociale tra i circoli CNM, CVCP, CADV, CMVT. Info: www.circolonauticomaremma.com ? Marina di Grosseto - Beach volley A cura della ASD VAS Grosseto ? Marina di Grosseto - Beach tennis A cura del CT Grosseto ASD ? Orbetello - ?Notti dell?Archeologia 2014? Laboratori di didattica museale presso il Museo Archeologico ? Polveriera Guzman? via Mura di Levante - ?Oreficeria Etrusca? Visita conferenza con laboratorio per adulti - h.18, ingresso libero e gratuito ? Roccatederighi (Roccastrada) - ?Mostra la Rocca? Rassegna d?arte e cultura organizzata dalla Pro Loco di Roccatederighi - Piazzetta Senesi ore 21:30 Aria di Napoli. Concerto di musica e ballo popolari napoletani: I Raccantastorie. Barbara Lupo (voce, castagnette e tammorra), Erio Govi (fisarmonica), Giordano Spinicci (voce e chitarra), Giovanni Rusciano (voce, tammorra, tric?a ballà), Carolina De Rosa e Anna Esposito (ballo popolare). Al termine della serata degustazione di vini Azienda Ampeleia di Roccatederighi (0564 567155). Buffet offerti da Mostra La Rocca ? Scansano - Morellino Classica Festival Il Morellino ama la musica Festival Internazionale di Scansano organizzato dalla Associazione Culturale La Società della Musica con la Direzione Artistica di Antonio e Pietro Bonfilio e dedicato al Maestro Claudio Abbado. Programma: Giuseppe Andaloro - pianoforte - Castello di Montepò. Info: tel. 0564 507982 cell. 349 5380069 348 8604536, www.morellinoclassicafestival.com ? Stribugliano (Arcidosso) - Festa della Birra organizzata dall?Associazione la Faggia doMenica 13 luglio ? Castiglione della Pescaia ? Re? estate con noi Cartellone degli eventi estivi a cura del Comune. Programma: ore 18:30 di fronte alla spiaggia di Levante Palio Marinaro giovanile | ex Maristella, via Roma ore 21:30 Spettacolo musicale con l?Orchestra Giorgio Franceschi durante la serata si svolgeranno le premiazioni del Palio Giovanile | Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Mercatino vintage | Tirli via del Poggiolo (ex scuole) ore 21:30 Cinema ?I sogni segreti di Walter Mitty? ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Campese, Torre medicea ore 22.00: LUCIO CORSI in concerto ? Marina di Grosseto - ?Memorial Renzo Guidi? Regata organizzata dal CVCP Club Velico di Castiglione della Pescaia, parte del Trofeo Mar di Maremma Campionato Sociale tra i circoli CNM, CVCP, CADV, CMVT. Info: www.circolonauticomaremma.com ? Marina di Grosseto - Beach volley A cura della ASD VAS Grosseto ? Marina di Grosseto - Beach tennis A cura del CT Grosseto ASD ? Orbetello - ?Notti dell?Archeologia 2014? Laboratori di didattica museale presso il Museo Archeologico ? Polveriera Guzman? via Mura di Levante - ?Alla scoperta dell?area archeologica di Cosa? - Visita guidata all?Antiquarium e all?area archeologica della città di Cosa - h. 17.30, ingresso libero e gratuito. Ritrovo dei partecipanti presso l?ingresso dell?area archeologica in località Ansedonia. lunedì 14 luglio ? Grosseto - Orchestra Sinfonica Città di Grosseto Stagione concertistica 2014 Rassegna concertistica promossa dall?Associazione Musicale Orchestra Città di Grosseto. Programma: ore 21,15 Cassero Senese - Nikolay Lalov direttore - Anna Paulova clarinetto - W.A. Mozart Concerto per clarinetto K622, Haydn Sinfonia n.83 La Poule, Haydn Sinfonia n.85 La Regina. Info: tel. 0564 491805 Martedì 15 luglio ? Castiglione della Pescaia ? Re? estate con noi Cartellone degli eventi estivi a cura del Comune. Programma: P.zza Orto del Lilli ore 21:30 Dilettando ? bagnanti allo sbaraglio, conduce Carlo Sestini ? Castiglione della Pescaia - ?La Maison Rouge? Rassegna di Musica Teatro e Tradizione - ore 21:30 ?La Maison Classica? a cura del M° Fabio Montomoli Recital per fortepiano con M° Alessia Mortaloni ? fortepiano ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Piazza Sivieri - CONCERTO DELLA FILARMONICA DI FOLLONICA GIACOMO PUCCINI diretta dal M° Giancarlo Gorelli ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - ore 21.30 Parco archeologico di Baratti e Populonia ? installazione Turuscia ARCHITETTURA SOTTO LE STELLE ?MY ARCHITECT? di Nathalien Kahn - Rassegna cinematografica organizzata da B.A.CO in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA. Ingresso gratuito. INFO: www.archiviovittoriogiorgini.it Mercoledì 16 luglio ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Sala Tirreno, Via Bicocchi 53/a - MUSICA CENTRALE - ?Invito all?Opera? - ANGELICA CIRILLO voce soprano, DAVIDE BURANI, arpa. Musiche di Verdi, Puccini, Bellini ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - ALBERGO GIGLIO, spettacolo teatrale liberamente tratto da ?La Locandiera? di C. Goldoni realizzato dal teatro dell?Isola ?P. Buttarelli? ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Pasto agli Squali e Animazione ?Mandibola di Megalodon (2 m di larghezza) e di Squalo Bianco? - ore 16.30 presso Aquarium Mondo Marino ? Orbetello - ?Notti dell?Archeologia 2014? Laboratori di didattica museale presso il Museo Archeologico ? Polveriera Guzman? via Mura di Levante - ?Crea il tuo fumetto etrusco? - Laboratorio per famiglie - I partecipanti potranno cimentarsi nella creazione di una storia a fumetti ambientata al tempo degli etruschi - h.18.00, ingresso libero e gratuito giovedì 17 luglio ? Albinia (Orbetello) - Notti dell?Archeologia 2014 Laboratori di didattica museale relativi al Museo della Cultura Contadina di Albinia, presso la sede del Circolo Le sagre IN CORSO > fino a domenica 27 luglio (dal venerdì alla domenica) | 1>17 agosto ? Marina di Grosseto SAGRA DEL TORTELLO Stand gastronomici e serate danzanti con musica dal vivo a cura del U.S.D. Casotto dei Pescatori, presso il campo sportivo in loc Il Cristo - tutti i venerdi, sabato e domenica di luglio e dall?1 al 17 agosto - Giostre per bambini > fino a domenica 27 luglio (dal giovedì alla domenica) ? Rispescia (Grosseto) SAGRA DEL CINGHIALE Stand gastronomici, musica e ballo, presso il Campo Sportivo, nei week-end (dal giovedì alla domenica). Info: www.sagracinghialerispescia.it > fino a domenica 27 luglio (dal 14 giugno) ? Civitella M.ma (Civitella Paganico) CIVITELLA IN MUSICA Tradizionale appuntamento gastronomicomusicale organizzato dall?Unione Sportiva Civitella, per gli amanti della buona cucina, del ballo, della musica. Previste serate gastronomico-musicali a tema per soddisfare ogni palato. Il tutto presso il Campo Sportivo Comunale ?G. Tonini?. Lo stand gastronomico aprirà i battenti alle ore 19,30. I concerti inizieranno alle ore 22,00. Tutte le manifestazioni sono a ingresso gratuito. Ampio parcheggio. Info e prenotazioni 3384553358 / www.civitellainmusica.it INIZIANO 4-5 luglio (dal 20 giugno) ? Manciano VIVAMUS Natura, cultura, benessere, gastronomia, festival che si sposta tra le frazioni del comune ed il 4 e 5 approda a Manciano. Info: tel. 0564 620532 4-5 luglio ? Campiglia M.ma (Li) FESTA DELLA BIRRA ARTIGIANALE Dalle ore 18:00 alle ore 24:00 nelle piazze del centro storico di Campiglia sarà possibile degustare le migliori birre artigianali prodotte da mastri birrai, il tutto contornato da musica dal vivo, mercatino artigianale, banchi gastronomici di prodotti locali 4>6 luglio ? Arcidosso ARCIDOSSO BEER FEST IV EDIZIONE Manifestazione organizzata da The Wish Pub 11-12-13 / 17-18-19-20 luglio ? Sticciano Scalo (Roccastrada) 20° SAGRA DEGLI STROZZAPRETI E DEI PRODOTTI TIPICI MAREMMANI Bar, Spettacoli Gratuiti, Fiera di Beneficenza, Luna Park e Parco Giochi per bambini, Mostre ed esposizioni, Ristorante (dalle 19.30), Torneo di Calcetto Memorial ?Alessio Cherubini? con la collaborazione Sezione AVIS - Amatori Calcio Sticciano - Associazione Filarmonica e Sezione Soci Est Maremma: questi alcuni degli ingredienti della manifestazione gastronomica promossa dalla locale associazione Pro Loco. Info: www.prolocosticciano.it 11>13 / 18>20 luglio ? Casteani (Gavorrano) LUGLIO CASTEANESE - SAGRA DEL DOLCE CASALINGO A cura dell?Associazione ricreativo-culturale Il Castello di Pietra 12 luglio ? Stribugliano (Arcidosso) FESTA DELLA BIRRA Manifestazione gastronomica organizzata dall?Associazione la Faggia 12 luglio ? Boccheggiano (Montieri) XX FESTA DELLA BIRRA È uno degli eventi estivi più attesi per gli amanti della musica, della birra e del divertimento quello organizzato ogni anno dall?Associazione 4 Gatti. E in occasione del ventennale il programma offrirà oltre ad una selezione delle migliori birre, musica dal vivo fino a tarda notte, dj set, campeggio gratuito, e cena con ?LA MAIALATA? menù a base di specialità suine. Info www.4gatti.org cell. 3334417471 17 luglio ? Isola del Giglio SAGRA DEL TOTANO Sagra del Totano e Beach Party sulla spiaggia con DJ Megawatt a Giglio Campese Piazza di Mezzo Franco dalle ore 20.00 17>20 luglio ? Borgo Carige (Capalbio) LA BISTECCATA Stand gastronomici ed iniziative varie a cura del Circolo ?Il Campo? 19 luglio ? Cinigiano ?IN PUNTA DI REBBI? Consueto appuntamento a tema ?Acqua e... farina? per assaggiare i piatti delle nostre nonne, come la panzanella, chiamata anche ?panemolle? e i ?pici? fatti a mano come vuole la tradizione. Piazzetta Madonna delle Nevi ore 20,00. Info: tel. 0564 994187 21>27 luglio ? La Torba (Capalbio) SAGRA DEL PESCE Stand gastronomici ed iniziative varie a cura del Circolo ?La Torbiera? 26 luglio ? Campiglia M.ma (Li) SVELATI VINO Dalle ore 18:00 Degustazione dei vini dei produttori di Campiglia - Piazza del Mercato allestimento museo rappresentativo di attrezzature per la produzione del vino dal 1900 ad oggi. Alle ore 21:00 presso i locali Etruscan Mines CENA DEGUSTAZIONE con lo Chef Daiana Cecconi di Masterchef. Cena solo su prenotazione per info: tel. 347 6984573 26 luglio>3 agosto ? Orbetello SAGRA DELLA TAGLIATELLA Manifestazione gastronomica presso il Parco delle Crociere GR 28 luglio>3 agosto ? Chiarone (Capalbio) SAGRA DELLA MAREMMA Stand gastronomici ed iniziative varie a cura del Circolo ?Il Mare? 1>3 agosto ? Stribugliano (Arcidosso) SAGRA DELLA RICOTTA Degustazioni a base di ricotta, musica itinerante, artisti di strada e mercatino per le vie del paese - VI edizione L?agenda ? 79 L?agenda Luglio in toscana è nel segno de Le notti dell?archeologia Per tutto il mese nei musei, parchi e aree archeologiche di Toscana si svolgeranno centinaia di iniziative tra aperture speciali e notturne di musei e parchi, esposizioni, escursioni, visite guidate e trekking, conferenze, mostre, concerti, degustazioni G iunge quest?anno alla sua 14esima edizione la manifestazione che va sotto il nome Le Notti dell?Archeologia, un appuntamento toscano con l?archeologia che ormai non è solo ben noto, ma anche atteso dagli operatori del settore ed, in primis, dal pubblico, fidelizzato negli anni come le ?Notti? si proponevano di ottenere sin dalla prima edizione. civiltà antiche siano le fondamenta dell?identità locale odierna, le nostre radici condivise?. Le centinaia di iniziative ? tra aperture speciali e notturne di musei e parchi, esposizioni, escursioni, visite guidate e trekking archeologici, conferenze, mostre, concerti, rappresentazioni teatrali, proiezioni, degustazioni ? riservano quest?anno al pubblico dei bambini un considerevole numero di laboratori e attività ?Anche quest?anno ? spiegano gli organizzatori ? parteciperanno all?iniziativa sia i musei e le raccolte che espongono una collezione archeologica, assieme ai parchi e alle aree archeologiche, sia quei musei che, pur non archeologici, intendono valorizzare e promuovere il patrimonio archeologico del proprio territorio, organizzando attività ed esposizioni destinate a diffondere l?interesse per il più lontano passato. Il consistente quantitativo delle strutture che portano il loro contributo al tema della conoscenza delle nostre più lontane radici, alla valorizzazione del patrimonio archeologico ed alla sua difesa, è ormai tradizionalmente attestato attorno al centinaio, in molti casi con una partecipazione confermata negli anni, sino dalla prima edizione. La costante ricerca di occasioni di divulgazione e diffusione dell?attenzione attorno al patrimonio archeologico è un fiore all?occhiello delle strutture espositive e di accoglienza toscane, che in queste 14 edizioni hanno saputo fidelizzare un pubblico, in larga parte locale, che ha imparato, proprio con le ?Notti dell?Archeologia?, come i resti delle che creano l?occasione per i piccoli visitatori di sperimentare direttamente le tecniche di manipolazione e di pittura della terracotta o raccontano quali, tra i giochi che i bambini fanno ancora oggi, abbiano un origine molto più antica. E durante le ?Notti? ci sarà anche un omicidio al museo... ma solo per finzione: indagini e quiz animeranno la sera del 23 luglio al Museo Archeologico di Orbetello, dove il 28 sarà possibile realizzare monete antiche con la tecnica della coniazione. Non mancano mostre e inaugurazioni: il 12 luglio aprirà al pubblico a Vetulonia la mostra ?Circoli di Pietra? sulle più antiche sepolture dell?Italia centrale, mentre a Sovana, presso Sorano, il 26 luglio si inaugurano i nuovi percorsi dell?area archeologica con la musealizzazione della Tomba dei Demoni alati, frutto di un intervento realizzato grazie al Progetto Europeo ?Accessit?. 80 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 Info: www.regione.toscana.it/nottidellarcheologia, Numero Verde 800 860070. Bocciofilo AICS in via Aldi 5 - ?Laboratorio di riciclo creativo? - Laboratorio ludico didattico per famiglie con la collaborazione della Dott.ssa Birardi Francesca - h.18, ingresso libero e gratuito. ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Spiaggia di Levante - FOLLSONICA - Prodotti sonori tipici - LES SUPERGRIOTS (world music) ? Grosseto - ?Il Cuore di Grosseto Finanzia La Farfalla? Manifestazione a scopo benefico che si propone come obiettivo di raccogliere fondi in favore de ?La Farfalla Associazione cure palliative Loretta Borzi Onlus? per sostenere il progetto sociale: ?Una Rete Oncologica Pediatrica? finalizzata a creare alcune facilitazioni per piccoli pazienti per i quali è necessario determinare un?offerta di assistenza strutturata al proprio domicilio. ? Grosseto - Music & Wine 2014 Festival Internazionale di Musica da Camera alla 24esima edizione a cura dell?associazione Amici del Quartetto presso il Cassero Senese, ore 21,30. Programma: EFFETTO MUSICA ENSEMBLE & CLAUDIA MARS.S. ?Palavras de Amor? ? Omaggio a Tom Jobim con Claudia Mars.s. (voce), Enzo Orefice (arrangiamenti, pianoforte, synt), Gianluca Marino (chitarre), Stefano Saccone (flauto, sax soprano), Aldo Vigorito (contrabbasso), Giuseppe La Pusata (batteria) ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Campese, Piazza di Mezzo Franco dalle ore 20.00: SAGRA DEL TOTANO e BEACH PARTY sulla spiaggia con DJ Megawatt ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima L?arte rupestre: la pittura preistorica (su prenotazione) ore 16.00-18.00 presso Museo Arte e Storia delle Miniere ? Massa Marittima - Teatro in Massa Rassegna teatrale organizzata dall?associazione PTP Cose di Spettacolo presso il Cassero Senese in Piazza Matteotti - ore 21.30 ANTONIO REZZA E FLAVIA MASTRELLA ?IO?. Info: www.ptpeventi.it - rivendita biglietti: www.boxofficetoscana.it ? Monte Argentario - Argentario Polo Club SILVER CUP hp 6 -10 - Gara di Polo presso l?Argentario Polo Club di Monte Argentario (fino al 20 luglio). Info: 331 7910101 www.argentariopoloclub.com ? Poggi del Sasso (Cinigiano) - ?Siloe Film Festival? Festival di cortometraggi e/o documentari da tutta Europa (nell?ambito delle iniziative denominate ?CREATO IN FESTA / le giornate di Siloe per la custodia del creato?) ideato e organizzato dal Centro Culturale San Benedetto (Associazione senza scopo di lucro, con sede presso la Comunità Monastica di Siloe, Poggi del Sasso, Grosseto), presso il Monastero di Siloe, Strada San Benedetto 1, Poggi del Sasso, Grosseto (Italia) (fino al 19 luglio). Info: www.monasterodisiloe.it ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - dalle ore 18.30 Parco archeologico di Baratti e Populonia ? installazione Turuscia - I giovedì di BACO ?Archeologia, paesaggio, architettura e arte contemporanea ? parte 2? - Aperitivo con evento culturale organizzato da B.A.CO in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA. Ingresso gratuito. INFO: www.archiviovittoriogiorgini.it venerdì 18 luglio ? Castiglione della Pescaia ? Re? estate con noi Cartellone degli eventi estivi a cura del Comune. Programma: P.zza Georg Solti ore 21:30 Concerto annuale in ricordo del M° Georg Solti con gli allievi della Georg Solti Accademia di Bel Canto | Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Karabimbum (for Kids) ? Grosseto - Corse al Galoppo in Notturna Convegno di corse al galoppo in notturna, presso l?Ippodromo del Casalone (Via Aurelia antica). Info: tel. 0564 24214 ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Animazione ?Le uova dei dinosauri? - ore 16.30 presso Aquarium Mondo Marino - Trekking nel Parco (su prenotazione). ? Monte Argentario - Argentario Polo Club SILVER CUP hp 6 -10 - Gara di Polo presso l?Argentario Polo Club di Monte Argentario (fino al 20 luglio). Info: 331 7910101 www.argentariopoloclub.com ? Poggi del Sasso (Cinigiano) - ?Siloe Film Festival? Festival di cortometraggi e/o documentari da tutta Europa (nell?ambito delle iniziative denominate ?CREATO IN FESTA / le giornate di Siloe per la custodia del creato?) ideato e organizzato dal Centro Culturale San Benedetto (Associazione senza scopo di lucro, con sede presso la Comunità Monastica di Siloe, Poggi del Sasso, Grosseto), presso il Monastero di Siloe, Strada San Benedetto 1, Poggi del Sasso, Grosseto (Italia) (fino al 19 luglio). Info: www.monasterodisiloe.it ? Rispescia (Grosseto) - Spettacolo con i Butteri della Maremma Anche per il 2014 ogni venerdì a luglio ed agosto (fino al 5 settembre) l?agriturismo Giuncola e Granaiolo nel cuore del Parco della Maremma in loc. Giuncola a Rispescia (Alberese) ripropone il binomio tradizioni equestri e buona cucina dando vita ad un articolato spettacolo con i Butteri preceduto da una cena con menù tipico maremmano ?dall?antipasto al dolce? con prodotti di filiera corta e km 0 del Parco della Maremma (a partire dalle 19,45). Info: 0564 405922 www.giuncola.it ? Roccatederighi (Roccastrada) - ?Mostra la Rocca? Rassegna d?arte e cultura organizzata dalla Pro Loco di Roccatederighi - Piazzetta Senesi ore 21:30 Concerto per arpa e voce con Saskia Lohande Meyer. Al termine della serata degustazione di vini Azienda Ampeleia di Roccatederighi (0564 567155). Buffet offerti da Mostra La Rocca ? Scansano - Morellino Classica Festival Il Morellino ama la musica Festival Internazionale di Scansano organizzato dalla Associazione Culturale La Società della Musica con la Direzione Artistica di Antonio e Pie- tro Bonfilio e dedicato al Maestro Claudio Abbado. Programma: Simonide Braconi-Elia Tagliavia - duo viola pianoforte - Teatro Castagnoli - Scansano ore 21,15. Info: tel. 0564 507982 cell. 349 5380069 - 348 8604536, www.morellinoclassicafestival.com ? Tatti (Massa Marittima) - Cena sotto le stelle Cena sotto le stelle, a cura dell?associazione culturale ?Con-Tatti? in p.zza della Cisterna ore 20; a seguire visita del paese con la guida turistica Pascal Leblanc. Prenotazioni, tel. 0566912962, 3388072430 ? Tenuta Agricola dell?Uccellina - Una giornata nel Parco: Alla scoperta delle meraviglie del Parco naturale dell?Uccellina percorrendo due tra i percorsi più suggestivi in partenza dalla Tenuta Agricola dell?Uccellina, con la guida ambientale a disposizione dei partecipanti per tutto il percorso. Info: tel. 0564 597104 ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - ore 18.00 Museo del Castello e delle Ceramiche Medievali - NOTTI DELL?ARCHEOLOGIA: ?I SEGNI DI ELISA?. Inaugurazione. La mostra sarà visitabile fino al 7 settembre. Evento organizzato da Comune di Piombino. Sabato 19 luglio ? Capalbio - Estate a Capalbio 2014 Cartellone di appuntamenti a cura del Comune di Capalbio. Programma: Capalbio, Piazza Magenta ore 21.30 Cultura: Notti di Poesia - ?Beat Club - Poesie della generazione beat? | Cavalli e Butteri, manifestazione organizzate dal Circolo Scuola Cavalcanti di Maremma, presso il Campo Sportivo di Capalbio. Torneo dei Butteri, torneo in notturna con giochi equestri e di abilità con i butteri della Maremma Tosco-Laziale ? Castiglione della Pescaia ? Re? estate con noi Cartellone degli eventi estivi a cura del Comune. Programma: P.zza Georg Solti ore 21:30 Quando soffia il Libeccio spettacolo teatrale di e con Davide Bardi - Ass.ne Culturale Raccontamiunastoria | Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Daniela in violino elettrico | Buriano, Parcheggio delle scuole ore 21:30 Cinema ?Il libro della giungla? ? Grosseto - Serate Danzanti Sotto le Stelle Serate danzanti presso la Polisportiva di via Mercurio tutti i sabati dal 14 giugno al 13 settembre. Orario: dalle 20.00 alle 24.00. Info: tel. 0564 450461 - 329 2945349 ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Giglio Castello, Piazza dei Lombi ore 21.30 FESTIVAL DEI CANTANTI GIGLIESI ? Magliano in Toscana - Vox Mundi Festival 2014 Musiche del Mondo e Sapori di Maremma. Viaggio alla scoperta di suoni, colori e suggestioni provenienti da ogni angolo del pianeta, in piazza del Popolo ? ore 21.45 Insingizi, gruppo vocale proveniente dallo Zimbabwe. ? Marina di Grosseto - Beach volley A cura della ASD Grosseto volley ? Monte Argentario - Argentario Polo Club SILVER CUP hp 6 -10 - Gara di Polo presso l?Argentario Polo Club di Monte Argentario (fino al 20 luglio). Info: 331 7910101 www.argentariopoloclub.com ? Montelaterone (Arcidosso) - ?Comelemine Fest? organizzato dall?Associazione Cave Canem ? Montemerano (Manciano) - Accademia del libro di Montemerano Ciclo di incontri a cura dell?Accademia del Libro di Montemerano presso la Biblioteca di Storia dell?Arte (via del Bivio locali dell?ex asilo infantile) - DoSaDo. Musiche e danze della tradizione anglo-americana dell?Ottocento con l?Orchestra da Ballo de Il Teatro della Memoria diretta da Andrea Toschi. Gli spettatori, saranno invitati a ballare con Paolo Di Segni e Claudia Celi - In Piazza del al via l?estate alla cava di roselle S ono oltre 10mila i likes registrati sulla pagina facebook della Cava di Roselle, il giardino estivo alle porte di Grosseto ricavato da una ex cava di pietra trasformata in un parco, che ha riaperto al pubblico per la stagione 2014 il 1° luglio scorso. Oltre 10mila persone che negli ultimi anni hanno visitato questo spazio, partecipando agli eventi di musica, cinema e teatro, oppure visitando il ristorante della cava, che per l?estate 2014 si presenta completamente rinnovato, e che resterà aperto fino a settembre dal martedì alla domenica a partire dalle 19. Ricchissimo il programma. Tra i tanti ne segnaliamo uno, quello in programma lunedì 7 luglio ?Festa della musica, concerto insieme?, un evento promosso dalla Fondazione Grosseto cultura in collaborazione con il Comune di Grosseto e con il contributo della cooperativa Uscita di sicurezza. ?Festa della musica. Concerto insieme? è una serata all?insegna delle eccellenze della musica maremmana per festeggiare l?estate. Si esibiranno: i ragazzi dell?Istituto musicale Comunale Palmiero Giannetti; la Filarmonica Città di Grosseto; i Briganti di Maremma; l?Orchestra sinfonica Città di Grosseto; la Corale Puccini e per la prima volta la Maremma Orchestra. Ingresso 7 euro. Il cartellone completo della Cava di Roselle è comunque online sul sito www.cavaroselle.net Per restare aggiornati c?è anche la pagina facebook Ma la CAVA si diceva non è solo spettacoli, è anche CUCINA.Tutte le sere dal martedì alla domenica a partire dalle 19,30 la Cava offre il meglio della gastronomia tipica in un ristorante completamente rinnovato immerso nel più grande giardino della Maremma. Il ristorante propone una cucina che fonde i profumi di stagione con i prodotti tipici e tradizionali della Maremma: uno spazio rilassato e tranquillo dove mangiare immersi nel contesto suggestivo del parco di pietra. Il bar, con i vini locali e la birra, è il luogo ideale dove gustare un fresco aperitivo o un cocktail corredato da snack sfiziosi. Al bar è possibile inoltre consumare un pasto veloce e panini gustosi. Cene a tema, eventi speciali e sorprese culinarie completano il tutto, offrendo agli ospiti della Cava l?opportunità di godere appieno di questo incantevole luogo. La Cava di Roselle (Grosseto) L?agenda ? 81 L?agenda Castello ? Orbetello - ?Notti dell?Archeologia 2014? Laboratori di didattica museale presso il Museo Archeologico ? Polveriera Guzman? via Mura di Levante - ?In visita con Tanaquilla al Museo? - Visita in costume Incontro con Tanaquilla, una dama etrusca venuta dal passato, che illustrerà ai partecipanti le collezioni del Museo - h.18.30, ingresso libero e gratuito ? Poggi del Sasso (Cinigiano) - ?Siloe Film Festival? Festival di cortometraggi e/o documentari da tutta Europa (nell?ambito delle iniziative denominate ?CREATO IN FESTA / le giornate di Siloe per la custodia del creato?) ideato e organizzato dal Centro Culturale San Benedetto (Associazione senza scopo di lucro, con sede presso la Comunità Monastica di Siloe, Poggi del Sasso, Grosseto), presso il Monastero di Siloe, Strada San Benedetto 1, Poggi del Sasso, Grosseto (Italia) (fino al 19 luglio). Info: www.monasterodisiloe.it ? Roccatederighi (Roccastrada) - ?Mostra la Rocca? Rassegna d?arte e cultura organizzata dalla Pro Loco di Roccatederighi - Chiesa di San Martino ore 21:30 Concerto per oboe e pianoforte. Guido Burlando (oboe) e Tatjana Kirillova (pianoforte). Al termine della serata degustazione di vini Azienda Ampeleia di Roccatederighi (0564 567155). Buffet offerti da Mostra La Rocca ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - ore 18.00 Pieve di Campiglia - ?Concerti alla Pieve? (alle 17.30, prima del concerto, è prevista la visita dai Musei della Rocca, una passeggiata attraverso il centro storico fino alla Pieve, organizzata da Parchi Val di Cornia) doMenica 20 luglio ? Capalbio - Estate a Capalbio 2014 Cartellone di appuntamenti a cura del Comune di Capalbio. Programma: Capalbio, Piazza Magenta ore 21.30 Cultura: Notti di Poesia ?Storia di un impiegato. Omaggio a Fabrizio De Andrè? 82 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 ? Castiglione della Pescaia - Visita guidata escursionistica Visita guidata escursionistica (gratuita) nella Riserva Naturale Diaccia Botrona a cura di Maremmagica Soc. Coop., in collaborazione con il Comune di Castiglione della Pescaia. Ritrovo P.zza Garibaldi, fronte IAT h 09.00. Info e prenotazioni: tel. 389 0031369 ? 348 7743201 ? Castiglione della Pescaia ? Re? estate con noi Cartellone degli eventi estivi a cura del Comune. Programma: P.zza Georg Solti ore 21:30 Far finta di essere Gaber | Pian di Rocca c/o coorte ore 21:30 Cinema ?Lorax ? il guardiano della foresta? ? Grosseto - Orchestra Sinfonica Città di Grosseto Stagione concertistica 2014 Rassegna concertistica promossa dall?Associazione Musicale Orchestra Città di Grosseto. Programma: ore 21,15 Cassero Senese - Robert Carter Austin direttore - Simone Sala pianoforte - Mendelssohn Ouverture Le ebridi - Liszt Concerto per pianoforte n. 1, Schumann Sinfonia n.2. Info: tel. 0564 491805 - www.orchestragrosseto.it ? Marina di Grosseto - Beach volley A cura della ASD Grosseto volley ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Visita in galleria: la Galleria Giulia (su prenotazione) ? Massa Marittima - Teatro in Massa Rassegna teatrale organizzata dall?associazione PTP Cose di Spettacolo presso il Cassero Senese in Piazza Matteotti - ore 21.30 MAX TORTORA ?L?AMORE E LA FOLLIA?. Info: www.ptpeventi.it - rivendita biglietti: www.boxofficetoscana.it ? Monte Argentario - Argentario Polo Club SILVER CUP hp 6 -10 - Gara di Polo presso l?Argentario Polo Club di Monte Argentario (fino al 20 luglio). Info: 331 7910101 www.argentariopoloclub.com ? Orbetello - ?Notti dell?Archeologia 2014? Laboratori di didattica museale presso il Museo Archeologico ? Polveriera Guzman? via Mura di Levante - ?Alla scoperta dell?area archeologica di Cosa? - Visita guidata all?Antiquarium e all?area archeologica della città di Cosa - h. 17.30, ingresso libero e gratuito. Ritrovo dei parteci- panti presso l?ingresso dell?area archeologica in località Ansedonia ? Roccatederighi (Roccastrada) - ?Mostra la Rocca? Rassegna d?arte e cultura organizzata dalla Pro Loco di Roccatederighi - Piazza Garibaldi ore 21:30 Concerto della Filarmonica Giuseppe Verdi di Roccatederighi (GR). Al termine della serata degustazione di vini Azienda Ampeleia di Roccatederighi (0564 567155). Buffet offerti da Mostra La Rocca lunedì 21 luglio ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Giardino del Casello Idraulico, Via Roma - FESTIVAL NUOVE FIGURE Il teatro per i bambini - Compagnia Teatrino dei Fondi (San Miniato) IL CHICCO DI GRANO Martedì 22 luglio ? Castiglione della Pescaia - Visita guidata Visita guidata (gratuita) del centro storico di Castiglione della Pescaia a cura di Maremmagica Soc. Coop., in collaborazione con il Comune di Castiglione della Pescaia. Ritrovo P.zza Garibaldi, fronte IAT h 17.00. Info e prenotazioni: tel. 389 0031369 ? 348 7743201 ? Castiglione della Pescaia - ?La Maison Rouge? Rassegna di Musica Teatro e Tradizione - ore 21:30 ?La Maison Classica? a cura del M° Fabio Montomoli Recital per fisarmonica con M° Mirko Satto ? fisarmonica ? Grosseto - Music & Wine 2014 Festival Internazionale di Musica da Camera alla 24esima edizione a cura dell?associazione Amici del Quartetto presso il Cassero Senese, ore 21,30. Programma: MEDITERRANEA La Spagna e l?Andalusia di Federico Garcia Lorca con Andrea Candeli (chitarra), Corrado Ponchiroli (voce, ballo, palmas), Michele Serafini (flauto), Chiara Guerra (ballo, palmas) ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - TRAMONTO IN BARCA, serata con ballo e buffet in barca itinerante nel golfo del Campese i mercatini ogni martedì, mercoledì, giovedì e sabato ? Grosseto MERCATINO DI CAMPAGNA AMICA FILIERA CORTA Mercato di prodotti locali (frutta, verdura, formaggi, ricotta, primo sale, olio, vino, zafferano, miele e grappa) da parte delle aziende agricole del territorio, promosso da Coldiretti. Location: ogni mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 12.30, nel Chiostro di San Francesco in Piazza San Francesco; ogni mercoledì e sabato dalle ore 8 alle ore 13 nel cortile del Sacro Cuore; ogni martedì e sabato dalle ore 8 alle ore 13 in via Roccastrada; ogni giovedì dalle ore 8 alle ore 13 presso il cortile della Chiesa del Cottolengo ogni martedì, giovedì e sabato ? Grosseto MERCATO CONTADINO DELLA MAREMMA Mercato rionale promosso da CIA GROSSETO, che offre al consumatore la possibilità di acquistare direttamente nel suo quartiere i prodotti tipici della maremma di alta qualità. Gli appuntamenti si svolgono il martedì a Barbanella (Parcheggio della Fondazione Il Sole in viale Uranio), il giovedì a Gorarella (piazza Donatello, tra via Giotto e Viale Michelangelo) e il sabato nel quartiere ?Cittadella? (parcheggio via Svizzeravia Repubblica Dominicana), sempre con orario 7.00-13.30. Info: tel. 0564462257 0564 452398 ogni giovedì ? Grosseto MERCATO SETTIMANALE DELLA CITTÀ Consueto mercato settimanale in via Ximenes e p.zza del Mercato - ore 7.30-13.30 1/8/15/22/29 luglio ? Grosseto LO SBARAZZO D?ESTATE Mercatino del collezionismo, antiquariato, usato, opere dell?ingegno, presso la Fondazione Il Sole onlus via Uranio 40 (zona Verde Maremma), ogni martedì dei mesi di giugno, luglio e agosto dal primo pomeriggio fino alle 24.00. La particolarità sta nel fatto che chiunque può partecipare. Info: tel. 380 1939415 4 luglio ? Follonica NOTTE ROSA Mercatino di artigianato, antiquariato organizzato da Artingegno - Arti e Mestieri in via Litoranea in occasione della Notte Rosa. Orario 17/24. Info: tel. 339 6234723 - 347 8709729 5-6 luglio ? Massa Marittima MOSTRA SCAMBIO DEI MINERALI E FOSSILI Mostra scambio di minerali da collezione, pietre dure e fossili organizzata dal Gruppo Mineralogico Massetano ?B. Lotti?, presso il Chiostro di Sant?Agostino 12-13 luglio ? Orbetello ?ORBETELLO ANTIQUARIA? Mostra mercato del piccolo antiquariato, curiosità oggettistica varia e modernariato, per le vie del Centro storico. Orario: dalle ore 10:00 alle ore 22:00. Info: tel. 0564 860447 12-13 luglio ? Porto Ercole (Monte Argentario) FIERA ANTIQUARIA DI PORTO ERCOLE Mercatino di antiquariato, artigianato e collezionismo, sul Lungomare Strozzi e Andrea Doria (dalla mattina alla sera). Info: tel. 339 6234723 - 347 8709729 12-13 luglio ? Punta Ala (Castiglione della Pescaia) MERCATINO VINTAGE Loc. Porto ore 21:30 12-13 luglio / 26-27 luglio ? Albinia (Orbetello) VINTAGE, ALBINIA IERI E OGGI Antiquariato e curiosità tra ieri e oggi a cura della Pro Loco Albinia in piazzale delle Regioni. Info: 347-7919507 / 347-3638993 12-13 luglio / 26-27 luglio ? Capalbio MOSTRA MERCATO DELL?ARTIGIANATO E DELL?ANTIQUARIATO Piazza Carlo Giordano e Centro Storico 17>20 luglio ? Orbetello MAREMMA A TAVOLA Enoagroalimentare, degustazioni, golosità, complementi per la cucina e artigianato a tema a cura di MercatoTenda presso i Giardini Chiusi 19-20 luglio ? Marina di Grosseto (Gr) ?MAREMMA ANTIQUARIA? Mercatino delle cose antiche e meno antiche, numismatica, collezionismo organizzato da Confesercenti, in via XXIV Maggio e via Cadorna. Info: tel. 0564.43881 19-20 luglio ? Capalbio Scalo MOSTRA MERCATO DELL?ARTIGIANATO E DELL?ANTIQUARIATO Piazza delle Regioni 19-20 luglio ? Follonica MERCATINO Mercatino di artigianato, antiquariato organizzato da Artingegno - Arti e Mestieri in viale Italia. Orario 8/24. INFO: tel. 339 6234723 - 347 8709729 19>27 luglio ? Isola del Giglio ESPOSIZIONE DI ARTIGIANATO Giglio Porto, Torre Saracena 26-27 luglio ? Porto Santo Stefano (Monte Argentario) ?MERCATINO SUL MARE? Mercatino di antiquariato, artigianato e collezionismo, su Piazzale dei Rioni e sul Lungomare dei Navigatori (dalla mattina alla sera 8-24). Info: tel. 339 6234723 - 347 8709729 26 luglio>3 agosto ? Orbetello FESTA DI MEZZA ESTATE Artigianato, prodotti naturali ed enoagroalimentari a cura di MercatoTenda in concomitanza con la Sagra della Tagliatella presso il Parco delle Crociere 29 luglio ? Santa Fiora ?FIERA DELLE SANTE FLORA E LUCILLA? Tradizionale Fiera in onore delle Sante Flora e Lucilla con processione accompagnata dalla Banda G. Pozzi di Santa Fiora L?agenda ? 83 L?agenda L?agenda ?mostra la rocca?, arte e cultura a roccatederighi Sesta edizione per la kermesse che anima nel periodo estivo il borgo di Roccatederighi, attraverso le arti figurative, la musica, gli incontri e le degustazioni, cercando di unire la Maremma e i rocchigiani ad altri luoghi e popoli del mondo. U n borgo medievale che si popola di sculture, istallazioni, fotografie e dipinti, che ospita concerti, degustazioni, visite guidate e altri spettacoli: è Roccatederighi, frazione del comune di Roccastrada, che per il sesto anno si anima con ?Mostra la Rocca?, la rassegna d?arte e cultura, inaugurata il 14 giugno che andrà avanti fino al 27 luglio. Nell?occasione scorci, vicoli e piazze prendono vita, invitano a essere esplorati da altre prospettive: l?arte diventa così strumento per valorizzare un territorio, la sua tradizione e la sua cultura e, allo stesso tempo, metterlo in relazione con altri luoghi del mondo. La manifestazione, organizzata dalla Pro loco con il contributo, tra gli altri, del Comune di Roccastrada e del Coeso Società della Salute, è dedicata quest?anno all??Anima Loci ? Incontri? proprio a voler sottolineare l?incontro e lo scambio tra persone, luoghi e progetti come motore di cultura e arte. Ecco quindi che la Rocca Vecchia si colora delle esperienze e delle tecniche più varie, con un ruolo da protagonista, per la musica, forse la più immediata tra le arti perché sa parlare direttamente alle emozioni. Nell?edizione 2014 ? oltre che per gli eventi collaterali fissati nelle date del 5 e 18 luglio (concerto per arpa e violino dei Lyricus Flowers), 12 luglio (serata dedicata ai suoni partenopei e intitolata, per questo,?Aria di Napoli?), 19 luglio 84 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 (concerto per oboe e pianoforte), 20 luglio (concerto della filarmonica ?Giuseppe Verdi? di Roccatederighi) 25 luglio (presentazione del libro ?Finalmente schiavo. Racconti di un giovane etiope? di Carlo Cavanna e Valentina Radi), 26 luglio (protagonisti le percussioni e la chitarra elettrica per il concerto ?Out of cage?) e 27 luglio (gran finale con la consueta cena finale con gli artisti) ? ci sarà spazio anche per le consuete visite guidate con l?associazione Maremma in bici che propone tre percorsi per esplorare sulle due ruote Roccatederighi e dintorni. Sono in programma l?incontro con la storia il 12 luglio, con l?arte sacra, il 20 luglio e con la mostra, il 5 e il 26 luglio. Le visite partono alle 17.30 da piazza della Croce (per info 0564 569660). Gli altri artisti coinvolti in questa edizione della kermesse sono Raphael Benazzi, Paolo Benvenuti, Johnny Cass, Luca Dei, Emo Formichi, Patrizia Lottini, Giacomo Del Giudice, Vittoria Marziari, Carlotta Parisi, Piero Sbarluzzi, Raffaella Zurlo, Emily young (scultura); Alvarez José Enrique, Luciano Durante, Gaia Giugni, Barbara Meyer (pittura); Ugo Antinori, Nicolas Baudillon, Francesco Ciavarella, Gaia Giugni, Gunther Massury, Gampaolo Osele, Chiara Paderi, Carlotta e Annibale Parisi, Francesco Galdi (istallazione a tecniche miste); Marco Negrini (fotografia). Informazioni: www.mostralarocca.it | Proloco Roccatederighi 0564 567244. ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - ore 21.30 Parco archeologico di Baratti e Populonia ? installazione Turuscia - ARCHITETTURA SOTTO LE STELLE ?FRANK GEHRY ? CREATORE DI SOGNI? di Sidney Pollack - Rassegna cinematografica organizzata da B.A.CO in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA. Ingresso gratuito. INFO www.archiviovittoriogiorgini.it Mercoledì 23 luglio ? Castiglione della Pescaia - ?Il pescato del giorno? Degustazioni gratuite di pesce povero e del pescato del giorno, promosse dal Comune di Castiglione della Pescaia, grazie al contributo regionale FEP, sul molo di Ponente nelle vicinanze del faro rosso, a partire dalle ore 19.00 ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Piazza a Mare - UNA ROCK? TONDA SUL MARE - LORENZA BAUDO in ?Mediterranea? con Lorenza Baudo - canto e armonizzazioni - Lilith ensemble - quartetto vocale femminile, Paolo Batistini - chitarra acustica - Francesco Ceri - chitarra acustica, mandolino, flauti, voce - Alessandro Golino, violino - Guglielmo Eboli - percussioni, Guliano Matozzi - batteria e percussioni ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - ALBERGO GIGLIO, spettacolo teatrale liberamente tratto da ?La Locandiera? di C. Goldoni realizzato dal teatro dell?Isola ?P. Buttarelli? ? Marina di Grosseto - Coppa A.I.C.O. - Coppa Touring - IV tappa Kinder + sport Manifestazione velica a cura della Compagnia della vela (fino al 25 luglio) ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Pasto agli Squali e i risultati scientifici del Centro Studi Squali - ore 16.30 presso Aquarium Mondo Marino ? Orbetello - ?Notti dell?Archeologia 2014? Laboratori di didattica museale presso il Museo Archeologico ? Polveriera Guzman? via Mura di Levante ?Omicidio al Museo, ovvero? visita con delitto!? Laboratorio per famiglie - I partecipanti dovranno, con l?aiuto dell?operatore, risolvere un?indagine poliziesca, aiutando a catturare l?assassino, a colpi di quiz e giochi enigmistici per recuperare i preziosi indizi - h.18.00, ingresso libero e gratuito giovedì 24 luglio ? Albinia (Orbetello) - Notti dell?Archeologia 2014 Laboratori di didattica museale relativi al Museo della Cultura Contadina di Albinia, presso la sede del Circolo Bocciofilo AICS in via Aldi 5 - ?Nella bottega del vasaio? - Laboratorio ludico didattico per famiglie - h.18 ingresso libero e gratuito ? Capalbio - Estate a Capalbio 2014 Cartellone di appuntamenti a cura del Comune di Capalbio. Programma: CINEMA: CAPALBIO CINEMA International Short Film Festival - XXI Edizione (fino al 27 luglio) ? Castiglione della Pescaia - ?Il pescato del giorno? Degustazioni gratuite di pesce povero e del pescato del giorno, promosse dal Comune di Castiglione della Pescaia, grazie al contributo regionale FEP sul molo di Ponente nel, le vicinanze del faro rosso, a partire dalle ore 19.00 ? Cinigiano - Amiata Piano Festival Rassegna di musica da camera quest?anno alla decima edizione, fondata e diretta dal pianista Maurizio Baglini e sostenuta dalla Fondazione Bertarelli, di scena in Toscana, nel magnifico scenario naturale della Maremma grossetana. Programma: EUTERPE - Sala Musica Collemassari, Podere San Giuseppe, Poggi del Sasso ANDREA BACCHETTI, pianoforte; EMMANUELE BALDINI violino; ALFREDO ZAMARRA viola; LUCA SIGNORINI violoncello. Bach (Toccata BWV 914, 2 Corali dal Quaderno di Anna Magdalena, Preludio BWV 8462, Minuetto in Sol, Suite Francese BWV 816, Sonata per violoncello e pianoforte BWV 816), Beethoven (Sonata per violoncello e pianoforte op. 12 n.1), Schumann (Marchenbilder op.113 per violoncello e pianoforte), Strauss (Klavierstücke op. 3 n. 1), Mozart (Quartetto per pianoforte e archi K 493) Inizio concerto alle ore 19.00. Segue degustazione enogastronomica a cura di Tenuta Montecucco e Cantina Castello ColleMassari. Info: tel. +39 339 4420336, www.amiatapianofestival.com ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Spiaggia di Levante - FOLLSONICA - Prodotti sonori tipici - LA BOTTEGA DEL CIARLATANO (rock) ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Giglio Castello, Rocca Pisana dalle ore 19.00: 10 ANNI DEL FESTIVAL MUSICALGIGLIO ? Marina di Grosseto - Coppa A.I.C.O. - Coppa Touring - IV tappa Kinder + sport Manifestazione velica a cura della Compagnia della vela (fino al 25 luglio) ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Caccia al Tesoro in Miniera (su prenotazione) - ore 21.00-23.00 presso Museo della Miniera ? Massa Marittima - Teatro in Massa Rassegna teatrale organizzata dall?associazione PTP Cose di Spettacolo presso il Cassero Senese in Piazza Matteotti - ore 21.30 ANDREA ZORZI E BEATRICE VISIBELLI ?LA LEGGENDA DEL PALLAVOLISTA VOLANTE?. Info: www.ptpeventi.it - rivendita biglietti: www.boxofficetoscana.it ? Monte Argentario - Argentario Polo Club Monte Argentario Gold CUP hp 6 -10 - Gara di Polo presso l?Argentario Polo Club di Monte Argentario (fino al 27 luglio). Info: 331 7910101 www.argentariopoloclub.com ? Roselle (Grosseto) - Festa dei Soci di Fondazione Grosseto Cultura Iniziativa a cura della Fondazione Grosseto Cultura presso l?Area archeologica di Roselle ore 18. Info: tel. 0564 453128 venerdì 25 luglio ? Arcidosso - ?Alterazioni? Festival delle Arti Visive e della Musica, alla quinta edi- zione, organizzato dall?Associazione ARTQ (fino al 27 luglio). Per tutto il mese di agosto la mostra Alterazioni Visive sarà visitabile all?interno del Castello Aldobrandesco ? Capalbio - Estate a Capalbio 2014 Cartellone di appuntamenti a cura del Comune di Capalbio. Programma: CINEMA: CAPALBIO CINEMA - International Short Film Festival - XXI Edizione (fino al 27 luglio) ? Castiglione della Pescaia - Visita guidata Visita guidata (gratuita) del centro storico di Castiglione della Pescaia a cura di Maremmagica Soc. Coop., in collaborazione con il Comune di Castiglione della Pescaia. Ritrovo P.zza Garibaldi, fronte IAT h 17.00. Info e prenotazioni: tel. 389 0031369 ? 348 7743201 ? Castiglione della Pescaia ? Re? estate con noi Cartellone degli eventi estivi a cura del Comune. Programma: P.zza Orto del Lilli ore 21:30 Samuele Bersani in concerto ? Nuvola Numero Nove Tour 2014 | Punta Ala, Loc. Porto ore 21:30 Animazione e giochi (for Kids) | Vetulonia, p.zza Vetluna ore 21:30 Archeologia sotto le stelle. Conferenza sui temi della mostra-evento ? Cinigiano - Amiata Piano Festival Rassegna di musica da camera quest?anno alla decima edizione, fondata e diretta dal pianista Maurizio Baglini e sostenuta dalla Fondazione Bertarelli, di scena in Toscana, nel magnifico scenario naturale della Maremma grossetana. Programma: EUTERPE - Sala Musica Collemassari, Podere San Giuseppe, Poggi del Sasso - ANNA TIFU, violino; GLORIA CAMPANER, pianoforte - Franck (Sonata in La Maggiore per violino e pianoforte), Ravel (Tzigane per violino e pianoforte), Sarasate (Fantasia su Carmen op. 25 per violino e pianoforte). Inizio concerto alle ore 19.00. Segue degustazione enogastronomica a cura di Tenuta Montecucco e Cantina Castello ColleMassari. Info: tel. 339 4420336, www.amiatapianofestival.com ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Giardino del Casello Idraulico, Via Roma - FESTIVAL NUOVE FIGURE Il teatro per i bambini - Compa- gnia Il Bernoccolo (Montieri GR) - GIOVANNIN SENZA PAURA - Spettacolo di marionette ? Grosseto - Corse al Galoppo in Notturna Convegno di corse al galoppo in notturna, presso l?Ippodromo del Casalone (Via Aurelia antica). Info: tel. 0564 24214 ? Grosseto - Sognando Broadway Nell?ambito di Grosseto Ridens ?14 (sesta edizione) il Laboratorio Teatrale Ridi Pagliaccio alle ore 21.15 presso il CASSERO SENESE presenta SOGNANDO BROADWAY da due sogni teatrali di Giacomo Moscato. Posto Unico: Euro 10,00. Prevendita biglietti: presso l?EDICOLA LA PACE, viale della Pace a Grosseto - Vendita biglietti: presso il CASSERO SENESE, a partire da un?ora prima dello spettacolo. Info www.ridipagliaccio.it ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Campese, Torre Medicea, TITANI, CONTADINI E PESCATORI, Alessio Guarnieri & friends live concert ? Marina di Grosseto - Coppa A.I.C.O. - Coppa Touring - IV tappa Kinder + sport Manifestazione velica a cura della Compagnia della vela (fino al 25 luglio) ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Animazione ?La storia vera di Sue, un T-rex di 14 m di lunghezza? - ore 16.30 presso Aquarium Mondo Marino ? Massa Marittima - Teatro in Massa Rassegna teatrale organizzata dall?associazione PTP Cose di Spettacolo presso il Cassero Senese in Piazza Matteotti - ore 21.30 ROBERTO CIUFOLI Da un racconto di Riccardo Lorenzetti ?LA LIBERTÀ È UN COLPO DI TACCO? di Manfredi Rutelli. Info: www.ptpeventi.it - rivendita biglietti: www.boxofficetoscana.it ? Monte Argentario - Argentario Polo Club Monte Argentario Gold CUP hp 6 -10 - Gara di Polo presso l?Argentario Polo Club di Monte Argentario (fino al 27 luglio). Info: 331 7910101 www.argentariopoloclub.com ? Petricci (Semproniano) - Concerto Georg Klutsch ?il cuore di grosseto finanzia La Farfalla? S i giocherà a Grosseto giovedì 17 luglio la terza edizione de ?Il Cuore di Grosseto Finanzia La Farfalla?, manifestazione a scopo benefico che si propone come obiettivo di raccogliere fondi in favore de ?La Farfalla - Associazione cure palliative Loretta Borzi Onlus? per sostenere il progetto sociale: ?Una rete oncologica pediatrica? finalizzata a creare alcune facilitazioni per piccoli pazienti per i quali è necessario determinare un?offerta di assistenza strutturata al proprio domicilio. La Nazionale Cantanti ha accettato l?invito a partecipare all?edizione 2014 per condividere il progetto della manifestazione in sostegno dei piccoli malati, e scenderà in campo per sfidare, in una gara all?insegna della solidarietà, una rappresentativa di amici del mondo dello sport, della musica e dello spettacolo uniti nel nome: Finanzia & Friends Team. Il fischio d?inizio allo Stadio Olimpico Comunale ?C. Zecchini? sarà alle ore 20.45, dopo uno straordinario pre-spettacolo che coinvolgerà numerose associazioni sportive di Grosseto e Provincia che a loro volta hanno scelto di sostene- re il progetto. Sarà un evento ricco di significati in termini di aiuto al prossimo e di sostegno concreto per i piccoli malati che potranno ricevere una serie di prestazioni che non fanno parte dell?usuale piano assistenziale. Alla conduzione della serata l?attrice Flora Canto affiancata eccezionalmente dal ritorno della coppia storica ?il mezzo destro e il mezzo sinistro? al secolo: Gigi & Andrea. Già attiva la prevendita in sostegno della manifestazione. Biglietti disponibili al costo di: ? 5,00 curva, ? 7,00 gradinata e di ? 10,00 tribuna; bambini fino a 10 anni ingresso gratuito. La Nazionale Cantanti L?agenda ? 85 L?agenda ? Porto Santo Stefano - ?Corri nella Maremma? Trofeo di podismo promosso dalla Provincia di Grosseto con la collaborazione di Uisp e della Fondazione italiana atletica leggera, per valorizzare le principali manifestazioni podistiche presenti sul territorio provinciale e contribuire alla promozione delle località che le ospitano. Info: www.corrinellamaremma.it ? Rispescia (Grosseto) - Spettacolo con i Butteri della Maremma Anche per il 2014 ogni venerdì a luglio ed agosto (fino al 5 settembre) l?agriturismo Giuncola e Granaiolo nel cuore del Parco della Maremma in loc. Giuncola a Rispescia (Alberese) ripropone il binomio tradizioni equestri e buona cucina dando vita ad un articolato spettacolo con i Butteri preceduto da una cena con menù tipico maremmano ?dall?antipasto al dolce? con prodotti di filiera corta e km 0 del Parco della Maremma (a partire dalle 19,45). Info: 0564 405922 www.giuncola.it ? Roccatederighi (Roccastrada) - ?Mostra la Rocca? Rassegna d?arte e cultura organizzata dalla Pro Loco di Roccatederighi - Piazzetta Senesi ore 21.30 Incontri: Esplorando l?Etiopia. Etnologia, Antropologia e Archeologia ? Esposizione Etnografica ? Cerimonia del caffè. Carlo Cavanna (Presidente della Società Naturalistica Speleologica Maremmana), Igino Castelli (Socio SNSM), Emiliano Longhi (ex funzionario dell?Ambasciata Italiana in Etiopia e direttore dell?Istituto Italiano di Cultura di Addis Abeba), Aklilu Petros (Frate cappuccino missionario), Valentina Radi (Antropologa). Al termine della serata degustazione di vini Azienda Ampeleia di Roccatederighi (0564 567155). Buffet offerti da Mostra La Rocca ? Tatti (Massa Marittima) - Concerto degli Almerim Concerto degli Almerim: folk, worldmusic a cura dell?associazione culturale ?Con-Tatti? ore 21.30. Con Eva Luna Benedetti: chitarra, fisarmonica, canto; Damian Benedetti: chitarre, mandolino, canto, percussioni; Reto Hofstetter: basso. Ingresso libero. ? Tenuta Agricola dell?Uccellina - Una giornata nel Parco: Alla scoperta delle meraviglie del Parco naturale dell?Uccellina percorrendo due tra i percorsi più suggestivi in partenza dalla Tenuta Agricola dell?Uccellina, con la guida ambientale a disposizione dei partecipanti per tutto il percorso. Info: tel 0564 597104 ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - dalle ore 21.00 Museo archeologico del Territorio di Populonia - NOTTI DELL?ARCHEOLOGIA: ?La scrittura etrusca senza misteri?. Conferenza a cura di Piero Cavicchi. Ingresso gratuito. Sabato 26 luglio ? Arcidosso - ?Alterazioni? Festival delle Arti Visive e della Musica, alla quinta edizione, organizzato dall?Associazione ARTQ (fino al 27 luglio). Per tutto il mese di agosto la mostra Alterazioni Visive sarà visitabile all?interno del Castello Aldobrandesco ? Campiglia M.ma (Li) - Svelati Vino Dalle ore 18:00 Degustazione dei vini dei produttori di Campiglia - Piazza del Mercato - allestimento museo rappresentativo di attrezzature per la produzione del vino dal 1900 ad oggi. Alle ore 21:00 presso i locali Etruscan Mines Cena Degustazione con lo Chef Daiana Cecconi di Masterchef. Cena solo su prenotazione per info: Iacometti Gianluca - 347 6984573 ? Capalbio - Estate a Capalbio 2014 Cartellone di appuntamenti a cura del Comune di Capalbio. Programma: CINEMA: CAPALBIO CINEMA International Short Film Festival - XXI Edizione (fino al 27 luglio) ? Catabbio (Semproniano) - Festeggiamenti in onore di Santa Anna ? Castiglione della Pescaia ? Re? estate con noi Cartellone degli eventi estivi a cura del Comune. Programma: P.zza Orto del Lilli ore 21:30 Selezioni del concorso nazionale Miss Italia | Buriano, P.zza Indipendenza ore 21:30 Canto d?amore Spettacolo teatrale con l?Ass.ne Culturale Polis 2001 ? Cinigiano - Amiata Piano Festival 86 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 Rassegna di musica da camera quest?anno alla decima edizione, fondata e diretta dal pianista Maurizio Baglini e sostenuta dalla Fondazione Bertarelli, di scena in Toscana, nel magnifico scenario naturale della Maremma grossetana. Programma: EUTERPE - Sala Musica Collemassari, Podere San Giuseppe, Poggi del Sasso GIANLUCA CASCIOLI, pianista e compositore con la partecipazione di SILVIA CHIESA, violoncello e MAURIZIO BAGLINI, pianoforte. Chopin (Scherzo n. 1 op. 20), Debussy (da Preludes), Mosso (Secondo Quaderno per pianoforte), Cascioli (Sonata per violoncello e pianoforte), Colla (Notturno n. 6 per pianoforte), Chopin (Scherzo n. 2 op. 31), Schubert (Sonata D. 537), Mozart (Ein Orgel Stück für eine Uhr K. 608), Beethoven (Sonata n. 30 op. 109). Inizio concerto alle ore 19.00. Segue degustazione enogastronomica a cura di Tenuta Montecucco e Cantina Castello ColleMassari. Info: tel. +39 339 4420336, www.amiatapianofestival.com ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Piazza a Mare - UNA ROCK? TONDA SUL MARE - MATTI DELLE GIUNCAIE in concerto ?Cignal Patchanka? Tour 2014 ? Grosseto - Music & Wine 2014 Festival Internazionale di Musica da Camera alla 24esima edizione a cura dell?associazione Amici del Quartetto presso il Cassero Senese, ore 21,30. Programma: ENSEMBLE ?NINO ROTA? Cinema & Musica ? Colonne Sonore in Concerto con Rosa Sorice (voce e percussioni), Giuditta Longo (violino), Federica Torbidoni (flauto), Deborah Vico (pianoforte) ? Grosseto - Natura in punta di pennello Lucia Brunelli dedica un fine settimana conviviale, tutti insieme a dipingere la natura. Imparare a vedere, disegnare e colorare saranno le parole d?ordine per vivere due giorni di divertimento e di crescita personale. Il tutto a Casa di Lucia loc. Casotto dei Pescatori strada San Vincenzo d?Elba 1 in orario 9.30/17.30. Info: cell. 333 2847151 www.facebook.com/lucia.brunelli.39 ? Grosseto - Serate Danzanti Sotto le Stelle Serate danzanti presso la Polisportiva di via Mercurio tutti i sabati dal 14 giugno al 13 settembre. Orario: dalle 20.00 alle 24.00. Info: tel. 0564 450461 - 329 2945349 ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Spiaggia Arenella ore 5.00: SALUTO AL SOLE CHE NASCE, concerto all?alba del festival Musicalgiglio ? Magliano in Toscana - Vox Mundi Festival 2014 Musiche del Mondo e Sapori di Maremma. Viaggio alla scoperta di suoni, colori e suggestioni provenienti da ogni angolo del pianeta, in piazza del Popolo ? ore 21.45 Elliott Murphy, uno dei più grandi songwriter che l?America del rock ci ha regalato con il fedele compagno di viaggio Olivier Durand. ? Marina di Grosseto - Mondiali di Vela Manifestazione velica a cura della Compagnia della vela che vedrà sfidarsi gli atleti della classe Vaurien (fino al 2 agosto) ? Marina di Grosseto - Beach volley A cura della ASD VAS Grosseto ? Marina di Grosseto - Beach tennis A cura del CT Grosseto ASD ? Monte Argentario - Argentario Polo Club Monte Argentario Gold CUP hp 6 -10 - Gara di Polo presso l?Argentario Polo Club di Monte Argentario (fino al 27 luglio). Info: 331 7910101 www.argentariopoloclub.com ? Montemerano (Manciano) - Accademia del libro di Montemerano Ciclo di incontri a cura dell?Accademia del Libro di Montemerano presso la Biblioteca di Storia dell?Arte (via del Bivio locali dell?ex asilo infantile) - Working Class Heroes. Lottando per il futuro - Mostra fotografica e volume di Francesco Masangui. Ne parla con l?autore Jacopo Bertocchi, Assessore alla Cultura del Comune di Campiglia Marittima ? Orbetello - ?Notti dell?Archeologia 2014? Laboratori di didattica museale presso il Museo Archeologico ? Polveriera Guzman? via Mura di Levante ?Visita con aperitivo al Museo? - Visita guidata alle collezioni del Museo. Al termine ai partecipanti verrà offerto un aperitivo - h. 18.30, ingresso libero e gratuito ? Roccatederighi (Roccastrada) - ?Mostra la Rocca? Rassegna d?arte e cultura organizzata dalla Pro Loco di Roccatederighi - Piazzetta Senesi ore 21.30 Out of CAGE ? Concerto per percussioni e chitarra elettrica. Simone Beneventi (percussioni) e Flavio Virzì (chitarra elettrica). Al termine della serata degustazione di vini Azienda Ampeleia di Roccatederighi (0564 567155). Buffet offerti da Mostra La Rocca ? Scansano - Morellino Classica Festival Il Morellino ama la musica Festival Internazionale di Scansano organizzato dalla Associazione Culturale La Società della Musica con la Direzione Artistica di Antonio e Pietro Bonfilio e dedicato al Maestro Claudio Abbado. Programma: The Mirabilé Vocal Ensemble Nottingham - Dir. Roselise Gentile - Sasseta Teatro sull?Acqua ? Al Tramonto. Info: tel. 0564 507982 cell. 349 5380069 - 348 8604536, www.morellinoclassicafestival.com ? Semproniano - Convegno antichi grani ? Sovana (Sorano) - Necropoli etrusca Inaugurazione dei nuovi percorsi di visita dell?area archeologica di Sovana. L?accessibilità dei siti archeologici. Il progetto strategico ACCESSIT a Sovana, la fruibilità, l?accessibilità e l?accoglienza del nostro patrimonio archeologico, storico-culturale e paesaggistico. ?Progettare l?accessibilità di un bene culturale, di un museo o di un?area archeologica significa renderlo un luogo inclusivo, sicuro, confortevole e qualitativamente migliore per tutti i potenziali utilizzatori, garantendo libero accesso alla comunicazione e all?informazione affinchè sia possibile per tutti la fruizione del patrimonio e delle conoscenze?. Inaugurazione 26 luglio ore 10.30 ? Tenuta Agricola dell?Uccellina - L?Amor che move il sole e l?altre stelle Dal tramonto del sole al sorgere delle stelle un?esperienza sensoriale come poche tra le emozioni di una natura coinvolgente, i sapori di una terra antica e la magia del cielo di Maremma, presso la Tenuta Agricola dell?Uccellina in loc. Collecchio 38 (Magliano in Toscana) nel cuore del Parco della Maremma. Programma: ore 19.00 dimostrazione equestre con aperitivo; ore 20.00 cena ?Stelle di Sapori?; ore 22.00 passeggiata a piedi in notturna fino alla Torre Bassa con guida ambientale esperta di stelle e di leggende! Info: tel. 0564 597104 doMenica 27 luglio ? Arcidosso - ?Alterazioni? Festival delle Arti Visive e della Musica, alla quinta edizione, organizzato dall?Associazione ARTQ (fino al 27 luglio). Per tutto il mese di agosto la mostra Alterazioni Visive sarà visitabile all?interno del Castello Aldobrandesco ? Capalbio - Estate a Capalbio 2014 Cartellone di appuntamenti a cura del Comune di Capalbio. Programma: CINEMA: CAPALBIO CINEMA International Short Film Festival - XXI Edizione (fino al 27 luglio) | Capalbio, Piazza Magenta - CONCERTO DELLA BANDA ?Filarmonica di Capalbio? ? Castiglione della Pescaia ? Re? estate con noi Cartellone degli eventi estivi a cura del Comune. Programma: Palio delle Donne ore 18:30 di fronte a spiaggia di levante | P.zza Orto del Lilli ore 21:30 ?Performance live concert? - Musica leggera con varie band tra le quali la ?Fred Runners Band? durante la serata si svolgeranno le premiazioni del Palio delle Donne | Vetulonia, p.zza Vetluna ore 21:30 Cinema ?Monster & C.? ? Castiglione della Pescaia - Visita guidata escursionistica Visita guidata escursionistica (gratuita) nella Riserva Naturale Diaccia Botrona a cura di Maremmagica Soc. Coop., in collaborazione con il Comune di Castiglione della Pescaia. Ritrovo P.zza Garibaldi, fronte IAT h 09.00. Info e prenotazioni: tel. 389 0031369 ? 348 7743201 ? Cinigiano - Amiata Piano Festival Rassegna di musica da camera quest?anno alla decima edizione, fondata e diretta dal pianista Maurizio Baglini e sostenuta dalla Fondazione Bertarelli, di scena in Toscana, nel magnifico scenario naturale della Marem- Le mostre Nella foto uno dei quadri (Regia nave avviso Staffetta dipinta da Nino Mastroviti) della mostra ?Pittori di mare, marine, marinai, navi e barche? allestita alla galleria Artemare di Porto Santo Stefano dal 10 al 31 luglio IN CORSO ? Capalbio GALLERIA ?IL FRANTOIO? Orario 18.00 / 23.30 fino al 6 luglio (dal 31 maggio) - ?Andrea Oscar Braendli ? featuring Carla Accardi ? special project Francesca Lancetti Tellini? 12 luglio>20 agosto - ?Alessandra Zorzi Enrico Baj - special project Gustavo Tabares? ? Capalbio MOSTRE AL CASTELLO Palazzo Collacchioni. Orario: 10/13.00 17.00/23.00 6>13 luglio - Spazio Officina - Collettiva 19 luglio>3 agosto - Giuliano Caporali 19>27 luglio - Alessandro Scemi 19>27 luglio - Laura Moioli 19>30 luglio - Bruno Esposito 1>10 agosto - Real Dreams > fino a domenica 13 luglio (dal 21 giugno) ? Porto Santo Stefano ?LA RACCHETTA NELL?ARTE, NELLA CULTURA E NEL COLLEZIONISMO? Esposizione di quadri, stampe, libri e collezioni di accessori da donna e da uomo presso la galleria ARTEMARE in corso Umberto 75-77. Info: tel. 0564 810336 >fino a lunedì 14 luglio (dal 14 giugno) ? Grosseto 50 ANNI SENZA GIORGIO MORANDI Opere di Gioxe De Micheli, Paolo Giorgi, Daniela Pasti Augias, Ruggero Savinio, Marco Seveso, Duccio Trombadori, Raniero Boetti, Giuliano Vengi. Mostra presso la Sala espositiva CEDAV (Via Mazzini 97) > fino a domenica 27 luglio (dal 14 giugno) ? Roccatederighi (Roccastrada) ?MOSTRA LA ROCCA? Rassegna d?arte e cultura. Info: 0564 567244 > fino a lunedì 15 settembre (dal 15 febbraio) ? Grosseto ?MALARIA ED ALTRI MALANNI. CENNI DI STORIA DELLA SANITÀ IN MAREMMA? Mostra documentaria presso l?Archivio di Stato. Info: tel. 0564 24576 INIZIANO 1>13 luglio ? Castiglione della Pescaia ?TERRA E MARE? Mostra dell?artista Jochen Meyder presso il Museo Multimediale Casa Rossa Ximenes 1>22 luglio ? Porto Ercole MAURO CAPITANI Mostra personale presso Forte Stella. Info: tel. 333.5463796 - 347.3626448 4>16 luglio ? Porto Santo Stefano ADRIANA MUSCETRA Mostra personale presso la Fortezza Spagnola in p.zza del governatore. Info: tel. 0564.810681 5>13 luglio ? Magliano in Toscana FORMECOLORI Decorazione e trompe l?oeil di Rossella Degasperis a cura di Arti in Corso presso la sede di Palazzo Margherita. Info: www.artincorso.it 5>27 luglio ? Follonica EVRIO CICALINI. ?RETROSPETTIVA? Retrospettiva del pittore follonichese Evrio Cicalini, esposizione di opere in Pinacoteca Civica (Piazza del Popolo) con un?appendice al Magma. Info: 0566 42412 5 luglio>2 agosto ? Marina di Scarlino ?STUDIO STORIES? Mostra personale di Paul Housley presso i locali di Spazio Transiti, all?interno della Marina di Scarlino, loc. Puntone. Info: tel. 3383032422 5 luglio>15 settembre ? Sorano ?SEGNI E SOGNI NELLE TERRE DEL TUFO? Installazione di sculture dell?artista Elio Armano nel centro storico di Sorano, nella Sinagoga e in Fortezza Orsini 10>31 luglio ? Porto Santo Stefano ?PITTORI DI MARE, MARINE, MARINAI, NAVI E BARCHE? Mostra di opere dei più noti maestri marinisti del nostro Paese del passato e del presente alla galleria ARTEMARE in corso Umberto 75-77. Info: tel. 0564 810336 12 luglio>novembre ? Vetulonia (Castiglione della Pescaia) ?CIRCOLI DI PIETRA: UNA FORMA PECULIARE DI SEPOLTURA DELL?ITALIA CENTRALE TRA IL BRONZO FINALE E LA PRIMA ETÀ DEL FERRO? Mostra presso il Museo Civico Archeologi- co ?Isidoro Falchi?. Info: tel. 0564.948058 18 luglio>7 settembre ? Piombino (Li) ?I SEGNI DI ELISA? Mostra presso il Museo del Castello e delle Ceramiche Medievali 19>26 LUGLIO ? Magliano in Toscana TEMPO VITA Mostra di Fotografia di Silvia Gaffurini a cura di Arti in Corso presso la sede di Palazzo Margherita. Info: www.artincorso.it 19>27 luglio ? Porto Santo Stefano ?IL PROFUMO DI UNA VITA? Mostra antologica di Luciana Alberti presso la Fortezza Spagnola in p.zza del governatore. Info: tel. 0564.810681 19 luglio>28 settembre ? Sorano ?FIABE MEDIANICHE? Mostra di Bozena Krol Legowska, scultrice e pittrice di origini polacche, figlia d?arte, da anni vive e lavora in Toscana nel Mastio della Fortezza Orsini 19 luglio>15 settembre ? Grosseto ?I ROMANI AD ALBERESE? Mostra sui risultati degli scavi archeologici ad Alberese presso il Museo Archeologico e d?Arte Sacra della Maremma. Info: tel. 0564 488755 26 luglio>fine agosto ? Arcidosso ALTERAZIONI Concorso d?arte contemporanea dell?Amiata grossetano promosso dall?associazione ARTQ per indagare, attraverso l?arte, l?esistenza umana e il rapporto con il cosmo presso il Castello Aldobrandesco 26 luglio>3 novembre ? Sovana (Sorano) ?LA COLLEZIONE RICCI BUSATTI E LA NECROPOLI ETRUSCA NELLA VALLE DELLA CALESINA? Nuovo allestimento realizzato con il progetto ?ACCESSIT. Itinerari dei patrimoni accessibili? presso il Palazzo Pretorio. L?agenda ? 87 L?agenda ?civitella in musica? note vintage e buona tavola Luglio all?insegna della musica e della gastronomia. Per tutto il mese fino al 27, ogni fine settimana, a Civitella Marittima, impazza Civitella in Musica, la kermesse dedicata alle note e alla buona tavola giunta alla sua undicesima edizione E ntra nel vivo a luglio ? dopo i botti di giugno ? l?appuntamento con ?Civitella in Musica?, il festival gastronomico e musicale delle colline Ardenghesche, organizzato dall?Unione sportiva di ?Civitella?. Giunta alle sua undicesima edizione, la tradizionale kermesse di cultura, musica e buon cibo, ispirata agli anni ?70, si ripropone con il suo ormai collaudato modello. Ogni sabato e domenica, fino al 27 luglio, al campo sportivo ?Gino Tonini? di Civitella Marittima, si continuerà a dare il benvenuto all?estate mangiando e ascoltando buona musica, in una cornice particolare: il suggestivo territorio al confine tra le province di Grosseto e Siena, a ridosso del borgo medievale di Civitella, dove il tempo sembra essersi fermato e dove è si respira ancora l?aria di una Maremma d?altri tempi, tra usi e le consuetudini di una volta. Dopo il successo degli scorsi anni l?edizione 2014 ruota ancora attorno a tanta ottima musica e spettacoli, accompagnati dalle specialità gastronomiche della tradizione toscana e civitellina, in un cocktail ormai collaudato e apprezzato. Ogni fine settimana appuntamento con un menù diverso. Sul palco si alternano grandi artisti e artisti in cerca di grandezza, tutti con la voglia di divertir- si e far divertire. Ricchissimo il programma. Tra gli eventi clou, di rilievo la serata di sabato 12 luglio, dedicata a Gianna Nannini, che sarà celebrata sul palco da una delle sue più interessanti tribute band, la ?Bomba all?hotel? e l?appuntamento di sabato 19 luglio, un vero e proprio viaggio nel tempo sulle note delle canzoni dell?indimenticabile Rino Gaetano. Infine, da ricordare per sabato 26 luglio il ?Vox in Prog?, ovvero la serata del Rock Progressivo con Aldo Tagliapietra voce delle Orme, Bernardo Lanzetti cantante della Premiata Forneria Marconi e Lino Vairetti, leader degli Osanna, le voci più belle del panorama Rock Progressivo italiano, eccezionalmente insieme sul palco di Civitella in Musica accompagnati dalla Alex Carpani Band. Uno spettacolo di altissimo livello che emozionerà sicuramente tutto il pubblico presente. Ad aprire la serata la band grossetana dei Gran Turismo Veloce. Lo stand gastronomico è aperto dalle 19,30. I concerti iniziano alle 22. Tutte le manifestazioni sono a ingresso gratuito. Ampio parcheggio. Civitella Marittima si trova sulla Strada statale 223 - E 78 a 4 corsie, che collega Grosseto a Siena. Info: www.civitellainmusica.it ma grossetana. Programma: EUTERPE - Sala Musica Collemassari, Podere San Giuseppe, Poggi del Sasso TRIO DI PARMA (Alberto Miodini, pianoforte; Ivan Rabaglia, violino; Enrico Bronzi, violoncello. Brahms (Trio op. 8), Ravel (Trio in La minore). Inizio concerto alle ore 19.00. Segue degustazione enogastronomica a cura di Tenuta Montecucco e Cantina Castello ColleMassari. Info: tel. +39 339 4420336, www.amiatapianofestival.com ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Teatro all?aperto Le Ferriere, Comprensorio Ilva LA NUOVA PRODUZIONE TEATRALE DEL LABORATORIO DELLO SPETTACOLO - IL LABORATORIO DELLO SPETTACOLO - Associazione Culturale Follonica presenta PRIMA PAGINA una commedia brillante di Ben Hecht e Charles MacArthur, con Gianluca Orlandini, Diego Nencioni, Diria Ceccarelli. Adattamento e regia di Massimo Masini ? Grosseto - Natura in punta di pennello Lucia Brunelli dedica un fine settimana conviviale, tutti insieme a dipingere la natura. Imparare a vedere, disegnare e colorare saranno le parole d?ordine per vivere due giorni di divertimento e di crescita personale. Il tutto a Casa di Lucia loc. Casotto dei Pescatori strada San Vincenzo d?Elba 1 in orario 9.30/17.30. Info: cell. 333 2847151 www.facebook.com/lucia.brunelli.39 ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Giglio Castello, Rocca Pisana: TEATRO DEL BEAU, spettacolo per ragazzi (e non solo...) ? Marina di Grosseto - ?4° Trofeo Spepa?s Race? Regata organizzata dal Circolo Nautico Maremma parte del Trofeo Mar di Maremma Campionato Sociale tra i circoli CNM, CVCP, CADV, CMVT. Info: www.circolonauticomaremma.com ? Marina di Grosseto - Mondiali di Vela Manifestazione velica a cura della Compagnia della vela che vedrà sfidarsi gli atleti della classe Vaurien (fino al 2 agosto) ? Marina di Grosseto - Beach volley A cura della ASD VAS Grosseto ? Marina di Grosseto - Beach tennis A cura del CT Grosseto ASD ? Prata (Massa Marittima) ? Uccisione di Tollo da Prata Rievocazione storica dell?Uccisione di Tollo da Prata, organizzata dall?Associazione ?Per Prata, tra passato e futuro?. ? Roccatederighi (Roccastrada) - ?Mostra la Rocca? Rassegna d?arte e cultura organizzata dalla Pro Loco di Roccatederighi - Piazzetta Senesi ore 20:00 Incontro con gli artisti: cena finale. (Prenotazione 0564 567244). Al termine della serata degustazione di vini Azienda Ampeleia di Roccatederighi (0564 567155). Buffet offerti da Mostra La Rocca ? Semproniano - Rievocazione dell?antica trebbiatura ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - ore 19.00 Pieve di Campiglia - ?Concerti alla Pieve? (alle 17.30, prima del concerto, è prevista la visita dai Musei della Rocca, una passeggiata attraverso il centro storico fino alla Pieve, organizzata da Parchi Val di Cornia) | ore 14.30 Parco costiero della Sterpaia presso il Luna beach in località ?Il Pino? ? SCOPRIDUNA - Animazione ambientale lunedì 28 luglio ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Giglio Castello, Rocca Pisana: TEATRO DEL BEAU, spettacolo per ragazzi (e non solo...) ? Marina di Grosseto - Mondiali di Vela Manifestazione velica a cura della Compagnia della vela che vedrà sfidarsi gli atleti della classe Vaurien (fino al 2 agosto) ? Orbetello - ?Notti dell?Archeologia 2014? Laboratori di didattica museale presso il Museo Archeologico ? Polveriera Guzman? via Mura di Levante - ?La 88 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 monetazione antica? - Visita-Conferenza guidata con laboratorio didattico per adulti - h.18.00, ingresso libero e gratuito Martedì 29 luglio ? Castiglione della Pescaia - Visita guidata Visita guidata (gratuita) del centro storico di Castiglione della Pescaia a cura di Maremmagica Soc. Coop., in collaborazione con il Comune di Castiglione della Pescaia. Ritrovo P.zza Garibaldi, fronte IAT h 17.00. Info e prenotazioni: tel. 389 0031369 ? 348 7743201 ? Castiglione della Pescaia - ?La Maison Rouge? Rassegna di Musica Teatro e Tradizione - ore 21:30 ?Femina Ridens? in concerto con Francesca Messina voce, chitarra acustica, loops e Massimiliano Lo Sardo basso, synth ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Vie del Centro e Lungomare Italia - UNA ROCK? TONDA SUL MARE - FANTOMATIK ORCHESTRA marching band, ?la musica e l?energia della strada? ? Grosseto - Music & Wine 2014 Festival Internazionale di Musica da Camera alla 24esima edizione a cura dell?associazione Amici del Quartetto presso il Cassero Senese, ore 21,30. Programma: Krzysztof Biernacki (baritono), Laura Nocchiero (pianoforte) Largo al Factotum! Omaggio al belcanto italiano fra Opera e Romanza ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Giglio Castello, Rocca Pisana: TEATRO DEL BEAU, spettacolo per ragazzi (e non solo...) ? Marina di Grosseto - Mondiali di Vela Manifestazione velica a cura della Compagnia della vela che vedrà sfidarsi gli atleti della classe Vaurien (fino al 2 agosto) ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - ore 21.30 Parco archeologico di Baratti e Populonia ? installazione Turuscia - ARCHITETTURA SOTTO LE STELLE ?VITTORIO GIORGINI. ARCHITETTURE DI ALABASTRO? di Duccio Benvenuti. Rassegna cinematografica organizzata da B.A.CO in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA. Ingresso gratuito. INFO www.archiviovittoriogiorgini.it Mercoledì 30 luglio ? Arcidosso - ?III edizione Settimana del Bambino? Progetto finanziato dalla Provincia di Grosseto. Mix di divertimento e educazione di qualsiasi tipo, dal teatro all?artigianato per bambini (fino al 3 agosto; sabato 2 agosto serata musicale con dj) ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Sala Tirreno, Via Bicocchi 53/a - MUSICA CENTRALE - ?Il Belcanto? - KRZYSZTOF BIERNACKI (USA), baritono, LAURA NOCCHIERO, pianoforte. Musiche di Liszt, Rossini, Donizetti, Verdi ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - ALBERGO GIGLIO, spettacolo teatrale liberamente tratto da ?La Locandiera? di C. Goldoni realizzato dal teatro dell?Isola ?P. Buttarelli? ? Isola del Giglio - Estate 2014 Cartellone di eventi a cura della Pro Loco - Campese dalle ore 10.00: MAMMA LI TURCHI, festa a tema, caccia al tesoro, animazione per bambini, sagra del pesce spada e musica con Max Paradise e danzatrici del ventre ? Marina di Grosseto - Mondiali di Vela Manifestazione velica a cura della Compagnia della vela che vedrà sfidarsi gli atleti della classe Vaurien (fino al 2 agosto) ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Pasto agli Squali e Animazione ?Le uova di Squalo? - ore 16.30 presso Aquarium Mondo Marino ? Orbetello - ?Notti dell?Archeologia 2014? Laboratori di didattica museale presso il Museo Archeologico ? Polveriera Guzman? via Mura di Levante - ?Il colore degli etruschi? - Laboratorio per famiglie - Riproduzione di pitture mediante l?utilizzo di terre colorate h. 18, ingresso libero e gratuito giovedì 31 luglio ? Albinia (Orbetello) - Notti dell?Archeologia 2014 Laboratori di didattica museale relativi al Museo della Cultura Contadina di Albinia, presso la sede del Circolo Bocciofilo AICS in via Aldi 5 - ?Costruiamo un cappellino- insetto? - Laboratorio ludico didattico per famiglie h.18 ingresso libero e gratuito ? Arcidosso - ?III edizione Settimana del Bambino? Progetto finanziato dalla Provincia di Grosseto. Mix di divertimento e educazione di qualsiasi tipo, dal teatro all?artigianato per bambini (fino al 3 agosto; sabato 2 agosto serata musicale con dj) ? Follonica - Parco Centrale 2014 Rassegna di musica, teatro, arti visive e incontri - ore 21.30 Spiaggia di Levante - FOLLSONICA - Prodotti sonori tipici - ?Acoustic night? ANTOINE VILLOUTREIX (chansons, folk/reagge) ? Marina di Grosseto - Mondiali di Vela Manifestazione velica a cura della Compagnia della vela che vedrà sfidarsi gli atleti della classe Vaurien (fino al 2 agosto) ? Massa Marittima - I Love Massa Marittima Laboratorio di ceramica (su prenotazione) - ore 16.0018.00 presso Complesso Museale San Pietro all?Orto ? Merigar West (Arcidosso) - ?Ritiro di Changchog? Seminario con il Maestro Chogyal Namkhai Norbu. Info: www.dzogchen.it, tel. 0564/966837 ? Val di Cornia (Li) - Eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia Calendario di eventi nei Musei e Parchi della Val di Cornia - ore 19.00 Pieve di Campiglia - ?Concerto? (alle 17.30, prima del concerto, è prevista la visita dai Musei della Rocca, una passeggiata attraverso il centro storico fino alla Pieve, organizzata da Parchi Val di Cornia) | dalle ore 18.30 Parco archeologico di Baratti e Populonia ? installazione Turuscia - I giovedì di BACO ?GRAZIE? di Daniel Pennac, interpretato da Roberto Marini Aperitivo con evento culturale organizzato da B.A.CO in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA. Ingresso gratuito. INFO www.archiviovittoriogiorgini.it L?arte marinara in mostra a Porto santo stefano S i inaugura mercoledì 10 luglio 2014 alle ore 18.00 alla galleria ARTEMARE di Porto Santo Stefano, in corso Umberto 75-77, la mostra ?Pittori di mare, marine, marinai, navi e barche? che vede in esposizione una collezione di ventidue opere dei più noti maestri marinisti del nostro Paese del passato e del presente come Giovanni Luzzo, Luigi Roberto, Luigi Renault, Edoardo de Martino, Rudolf Claudus, Nino Mastroviti, Renzo Paoletta e altri. I soggetti ritratti sono altrettanto famosi dallo yacht Savoia alla portaerei Cavour, dai primi piroscafi dell?ottocento alla Costa Concordia, dai grandi velieri alle barche di Coppa America. Sono tanti i luoghi in Italia dove ammirare questo particolare patrimonio artistico: il Ministero della Marina a Roma, i Musei navali di Venezia e la Spezia, sempre a Venezia il Museo Correr, il Museo delle Scienza e della Tecnica di Milano, Palazzo Ducale a Genova, il Museo Fattori a Livorno vari il Museo San Martino a Napoli e in tutti i Musei del mare. Inoltre, nei Santuari vicino alla costa per i dipinti votivi marinari spesso realizzati da importanti pittori del genere ed infine nelle gallerie d?arte specializzate ARTEMARE di Roma ed appunto Porto Santo Stefano (che ospiterà la mostra). ?La quadreria proposta in mostra ? fanno sapere gli organizzatori ? è la selezione di antiche e nuove opere del consistente panorama storico artistico dedicate all?ambiente mare e mostra pittoriche di illustri pittori del passato insieme a quelle di contemporanei, altrettanto meritevoli di essere pubblicate e promosse. Il marinismo italiano è un genere d?arte con eccellente produzione e che consente ancora di essere acquistato a prezzi contenuti?. La mostra è visitabile fino a giovedì 31 luglio, tutti i giorni con orario 10-13 e 16-20, entrata libera. Info: tel. 0564 810336. Luigi Renault veliero Maria of Douglas L?agenda ? 89 Le rubriche Le rubriche C?è Da veDere | Perle e itinerari da scoprire in terra di Maremma anche il Falco Pescatore sceglie la maremma come... buen retiro dove vivere Il falco pescatore dopo più di 40 anni è tornato a nidificare in Italia. E lo ha fatto in Maremma, habitat ideale nel quale ha realizzato due nidi (gli unici presenti in tutto il Bel Paese): il primo nel Parco della Maremma, il secondo nella Riserva naturale Diaccia Botrona (Castiglione della Pescaia) dove recentemente sono nati altri tre pulcini di questo raro volatile. Un evento eccezionale di grande valore scientifico 90 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 aPPuntamenti fissi e sezioni tematiche U na coppia di falchi pescatori ha scelto di nidificare spontaneamente in provincia di Grosseto, all?interno della Riserva naturale Diaccia Botrona (Castiglione della Pesaia). Un evento eccezionale e di grande valore scientifico: in Italia questo rapace non nidificava da oltre 40 anni, e dopo i primi successi in assoluto, raccolti nel Parco regionale della Maremma, dove nel 2006 ha avuto inizio il progetto di reintroduzione, alcuni splendidi esemplari hanno deciso di mettere su casa proprio nella Diaccia Botrona (Castiglione della Pescaia). Di questo hanno parlato amministratori e ricercatori nel corso dell?evento promosso dalla Provincia nella Diaccia Botrona, dal titolo ?Il falco pescatore cresce in Maremma?, nel corso del quale sono intervenuti Francesco Petretti, naturalista della trasmissione di Rai 3 Geo & geo, Elena Nappi, vicesindaco di Castiglione della Pescaia, Leonardo Marras, presidente della Provincia, l?assessore provinciale all?Ambiente Patrizia Siveri; Giampiero Sammuri presidente di Federparchi e promotore del progetto; Angelo Gentili della segreteria nazionale di Legambiente; Lucia Venturi, presidente del Parco regionale della Maremma. La piacevole scoperta risale allo scorso aprile quando nel corso dei monitoraggi realizzati dalla Provincia, in collaborazione con il gruppo ornito- logico maremmano, è stata registrata la presenza di un falco pescatore in cova, in uno dei nidi artificiali collocati nel padule della Riserva. Nelle scorse settimane il lieto evento: le uova si sono schiuse e sono nati 3 bellissimi pulcini che adesso vengono amorevolmente accuditi dalla mamma. Aiutati dalla tecnologia, i visitatori della Riserva naturale provinciale, possono osservare il nido con i piccoli a distanza, senza recare alcun disturbo, utilizzando la stazione video installata nella Casa Rossa Ximenes. ?Si tratta di un irresistibile spettacolo della natura ? commenta Patrizia Siveri, assessore provinciale all?ambiente ? sia per gli studiosi, per gli appassionati di birwatching, sia per i turisti che sempre più numerosi visitano la nostra Riserva. La schiusa delle uova di falco pescatore è senza dubbio un evento di grande valore scientifico che ci riempie di orgoglio. Un risultato che premia la bontà del lavoro svolto in questi anni dalla Provincia per la tutela del patrimonio ambientale, la salvaguardia delle biodiversità, la valorizzazione e la fruizione dei parchi e delle riserve naturali. Il falco pescatore ha trovato nella Diaccia Botrona l?ambiente ideale per nidificare, per la posizione e soprattutto per l?abbondanza di pesce. Qui c?è tanto pesce, buono e facilmente reperibile. Oggi grazie alle scelte che abbiamo fatto, come la rina- Il Falco Pescatore, (foto Ilario Uvelli) Le rUBricHe ? 91 Le rubriche turalizzazione della Botrona e il recupero delle acque dolci, la Riserva naturale Diaccia Botrona è un vero forziere di biodiversità, con la presenza di centinaia di uccelli che la popolano dei diversi periodi dell?anno. Qui possiamo assistere alla nidificazione del fenicottero, della sterna comune, del fraticello. Sono stati avvistati anche esemplari di tritone crestato e di testuggine palustre. E adesso la meraviglia dei pulcini di falco pescatore?. La storia inizia nel 2006 con la collaborazione tra il Parco regionale della Maremma e quello Corso, che Legambiente ha favorito, reintroducendo piccoli falchi corsi nel Parco. Nell?area protetta maremmana questa specie ha nidificato più volte negli ultimi anni, ma oggi assistiamo a una nidificazione (tre pulli) nella riserva provinciale 92 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 Diaccia Botrona da parte di una coppia formata dalla femmina introdotta nel Parco della Maremma e il padre selvatico. ?Questo percorso di successo ha un grande significato e dimostra ? afferma Angelo Gentili, della segreteria nazionale di Legambiente ? che con una forte collaborazione mediterranea è possibile dare un contributo importante alla salvaguardia della biodiversità e favorire un allungamento della stagione turistica e un incremento di economia legato alla tutela naturalistica. I quattro piccoli di falco pescatore nati in Maremma (uno nel Parco della Maremma e tre nella Diaccia) sono di buon auspicio a livello internazionale e tracciano le linee guida da seguire per ristabilire l?equilibrio naturale che dia giusta importanza a quella grande miniera di biodiversità che spesso perdiamo?. Come sottolinea il team di ricerca, i 3 pulcini nella Diaccia Botrona sono un caso davvero eccezionale: di solito, infatti quando accade, raramente il terzo piccolo riesce a sopravvivere. Invece i 3 giovani falchetti sembrano cavarsela bene, perché la Diaccia Botrona è estremamente ricca di muggini, facilmente pescabili in acque così basse, quindi c?è cibo in abbondanza per tutti, per i 3 pulcini e per i falchi adulti. Con il pulcino nato nel 2014 nel Parco regionale della Maremma in tutto sono 4 i giovani falchi pescatori che si appresteranno all?involo quest?anno in Maremma. Un caso unico in Italia: in tutta la penisola ci sono solo due nidi e sono entrambi in provincia di Grosseto. I piccoli falchi e i loro genitori continueranno ad essere monitorati con regolarità. Dallo studio delle registrazioni sarà possibile ricavare importanti informazioni su alimentazione e comportamento. Sia il giovane del Parco della Maremma, sia i tre giovani falchi in Diaccia saranno equipaggiati con radio satellitari GPS/GSM prima dell?involo per seguirne gli spostamenti anche dopo l?avvenuta dispersione e durante tutto l?inverno. L?auspicio di istituzioni e ricercatori è che nei prossimi anni le coppie in Toscana continuino ad aumentare ricostituendo quella che in passato doveva essere una delle popolazioni più importanti del Mediterraneo. Le rubriche L?angoLo DeL Libro| La Maremma in libreria ?ciclostorie di maremma?, un modo nuovo e originale per raccontare il territorio Presentata al ?Giro d'Italia in 80 librerie la nuova antologia del collettivo ?Scrittori di Massa? coordinato da Paola Zannoner dal titolo ?Ciclostorie di Maremma?, dodici racconti su due ruote per scoprire itinerari e luoghi poco noti nelle Colline Metallifere ma anche per raccontare storie che in questi luoghi sono ambientate (Ouverture Editore) ? Scrittori di Massa?: un collettivo di autori nato nella Biblioteca comunale di Massa Marittima da un laboratorio di scrittura creato una decina di anni fa da un?idea di Paola Zannoner, scrittrice fiorentina di successo che ha al suo attivo diverse decine di lavori per ragazzi e non solo, che ha radici profonde nella Maremma e che dunque ogni volta propone ai suoi autori progetti che non sono semplicemente di narrazione ma anche di valorizzazione dello splendido territorio 94 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 maremmano. Da ?Questioni di gusto: viaggio in cinque racconti nei sapori della Maremma? (Effigi) in cui in ogni racconto gli autori hanno inserito un prodotto tradizionale locale e la ricetta che si realizza con quel prodotto, a ?Jazz. Racconti in chiave modale? (Effigi) dedicato al Grey Cat Festival Jazz delle Colline Metallifere, fino a quest?ultimo libro ?Ciclostorie di Maremma?, dodici racconti su due ruote per scoprire itinerari e luoghi poco noti nelle Colline Metallifere ma anche per raccontare storie che in questi luoghi sono ambientate (Ouverture Editore). L?area delle Colline Metallifere era tana di minatori, covo di briganti, macchia di cacciatori, zona rurale semplice e arcaica fiorita oggi nelle bellissime campagne dorate di girasoli, nelle colline ricche di olivi centenari, nei boschi di castagni, in borghi medievali ricchi di piccoli musei simili ai gioielli discreti delle signore di gran classe. Come fare per conoscere meglio questo terri- ?a caccia in maremma? Nelle foto alcuni momenti di una recente presentazione a Piombino dedicato ad una storica attività di Maremma, analizzata dalla caduta dell?impero romano all?avvento delle armi da fuoco il libro ?A caccia in Maremma. La pratica venatoria nel Medioevo (VII-XVI secolo)? di Marcello Guazzerotti edito da Effigi di Arcidosso. ?La caccia che noi oggi conosciamo con le sue regole e le sue tradizioni ? sottolinea l?autore ?, è divenuta tale quando da semplice attività necessaria per difendersi e nutrirsi, con l?evolversi della civiltà, è diventata un tipo di svago; uno sport con i suoi entusiastici praticanti e i non meno convinti detrattori. Le trasformazioni più importanti sono avvenute nel periodo intercorrente tra la fine dell?impero romano e l?avvento delle armi da fuoco. È durante questo lungo periodo che si è evoluto il significato sociale della caccia, che si sono differenziate motivazioni e metodi di caccia tra i nobili ed il popolo, che si sono approvati regolamenti e limitazioni e con l?evolversi delle scienze e delle conoscenze è progredita la specializzazione delle tecniche, degli strumenti e degli ausiliari. Scopo di questa breve ricerca è l?evoluzione dell?attività venatoria e dei suoi riflessi sociali, religiosi, economici e alimentari in un periodo che per semplicità definiremo il Medioevo, con particolare riferimento al territorio della Maremma. L?intento sicuramente ambizioso è stato quello, all?interno di un processo più vasto che ha interessato tutta l?Europa, di ricercare le evidenze storiche, archivistiche e archeologiche che tracciano un quadro dell?attività venatoria in Maremma durante quei secoli?. È torio, entrare negli itinerari segreti? Affidarsi al racconto di chi conosce bene la zona, la abita da sempre, e anche se non è ciclista professionista, con il ciclista parla, lavora gomito a gomito, si fa dire, magari ogni tanto va a fare un giretto, ma soprattutto i posti e i percorsi, i personaggi, le storie, il passato e il presente, l?intreccio delle persone con l?ambiente, tutto questo lo sa narrare. In questa nuova antologia, gli scrittori del collettivo ?Scrittori di Massa? seguiti da Paola Zannoner ci portano in giro per le Colline Metallifere, ci fanno salire sul loro sellino e ci accompagnano con le loro capacità evocative nei sentieri maremmani. Seguendo il filo dei loro racconti, troveremo percorsi che sulla mappa non ci sono e potremo viaggiare per queste colline in compagnia di minatori che vanno al lavoro, di ciclisti più o meno improvvisati, di ciclisti veri invece che partecipano al giro d?Italia, oppure di una staffetta partigiana e di musicisti strani che portano il loro strumento in sella, e molto altro. Il libro ?Ciclostorie di Maremma?, edito da Ouverture Edizioni di Scarlino, è stato presentato per la prima volta a Piombino in occasione del ?Giro d?Italia in 80 librerie? la prima staffetta ciclistica culturale e ambientale idea- ta e curata da Simone Sacco, partita il 2 maggio scorso da Aosta e che di libreria in libreria, di luogo in luogo, ha attraversato l?Italia in 28 tappe ricche di eventi per approdare a Roma il 21 giugno. Tanti scrittori si sono dati il cambio a bordo di quattro biciclette ?ufficiali? pedalando per 2.000 km per disegnare su due ruote il filo che lega librerie, scuole e biblioteche, luoghi di sogno e di piacere. Venerdì 13 giugno il Giro d?Italia in 80 librerie, è arrivato Piombino, nella Piazza della Cittadella, davanti al Museo archeologico del Territorio di Populonia: qui Paola Zannoner ha presentato l?antologia ?Ciclostorie di Maremma? insieme ad alcuni dei dodici autori e agli attori del ?Teatro dell?Aglio di Piombino? che hanno interpretato alcuni brani dei racconti. Sabato 14 la staffetta è arrivata alla spiaggia Tangram di Follonica e anche lì ha trovato Paola Zannoner con alcuni autori che hanno presentato il loro libro ad un pubblico di ciclisti e bagnanti in costume. Durante l?estate il libro sarà presentato in vari luoghi delle Colline Metallifere, i luoghi dove i racconti sono ambientati da Monterotondo a Niccioleta, da Massa Marittima a Valpiana, da Ribolla a Follonica a Scarlino. Le rUBricHe ? 95 Le rubriche L?angoLo DeL Libro| La Maremma in libreria sulle tracce dell?autore, quando un?antologia gialla diventa? un gioco è una vera e propria sfida al lettore, quella che i giallisti toscani Riccardo Parigi e Massimo Sozzi lanciano con la nuova antologia pubblicata per i tipi delle Edizioni Effigi e articolata in trentaquattro racconti di altrettanti scrittori che nascondono tra le righe dei singoli testi dieci titoli di romanzi o, più raramente, di racconti o altre opere, di un maestro del giallo internazionale. L?obiettivo? Scoprire quale giallista ogni singolo autore ha voluto omaggiare nel suo racconto, appunto con la citazione delle dieci opere? L a consolidata coppia (per metà maremmana) di giallisti toscani Riccardo Parigi e Massimo Sozzi anche questa estate propone per le Edizioni Effigi una nuova antologia molto singolare con la quale, aiutati da una nutrita schiera di scrittori loro amici, lanciano una vera e propria sfida al lettore che è essenzialmente un gioco: la caccia all?Autore. Infatti ognuno dei trentaquattro racconti che compongono la raccolta nasconde tra le righe dieci titoli di romanzi o, più raramente, di racconti o altre opere, di un maestro del giallo 96 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 internazionale: in pratica ogni autore che ha partecipato all?antologia ha scelto un giallista e ha riportato integralmente nel suo racconto dieci titoli di questo scrittore senza alcuna modifica, sistemandoli nel proprio testo come frasi del racconto. I lettori che riusciranno a individuare almeno quindici degli scrittori nascosti nei vari racconti otterranno in premio una pubblicazione edita dall?Editore Effigi. Per avere il premio è necessario compilare la cartolina allegata al volume indicando il nome degli scrittori individuati (almeno quindici come abbiamo già detto) associati a quelli dell?autore del racconto in cui lo scrittore è nascosto. Va specificato che gran parte dei Giallisti con cui i trentaquattro autori hanno, per così dire, ?giocato? sono ?classici? del poliziesco e del noir, fondatori di popolari sottogeneri (dalla fantasy all?horror, al gotico) o comunque personalità che hanno un largo seguito di pubblico. Sono in sostanza autori noti e spesso anche facilmente individuabili proprio perché molto famosi. Ma oltre alla sfida, non bisogna dimenticare il semplice piacere della lettura che deriva dai racconti raccolti in questa nuova antologia curata da Sozzi&Parigi. Gli autori dei trentaquattro racconti hanno saputo molto abilmente superare la difficoltà di modellare una storia che doveva contenere, per così dire, ?dieci corpi estranei?. Ebbene, altro che corpi estranei! Il più delle volte questi titoli sono inseriti in modo talmente appropriato da risultare efficacissimi sul piano stilistico e narrativo. Tra i trentaquattro autori dell?antologia ci sono nomi più o meno noti della narrativa gialla contemporanea, ma non solo. Per non fare torto a nessuno li riportiamo tutti in rigoroso ordine alfabetico: Alessandro Angeli, Cristina Bianchi, Graziano Braschi, Simone Braschi, Lucia Bruni, Sergio Calamandrei, Daniele Cambiaso, Antonella Cocolli, Anna Maria Dall?Olio, Susanna Daniele, Alberto Eva, Donatella Fabbri, Stefano Fiori, Franco Foschi, Rosanna Giorgi Consorti, Roberta Lepri, Enrico Luceri, Angelo Marenzana, Giacomo Napoli, Cristina Origoni, Maurizio Pagnini, Riccardo Parigi, Parigi&Sozzi, Roberta Pieraccioli, Rizia M. Pirgosz, Giuseppe Previti, Roberto Riccari, Sergio Rilletti, Paolo Romboni, Marco Scaldini, Massimo Sozzi, Massimo Tallone, Enrico Tozzi e Laura Vignali. Le rubriche vino e Dintorni | Notizie varie dal mondo del vino e non solo enologia, ecco il gestionale che facilita la vita agli operatori del settore vitivinicolo Dalla gestione delle scorte del magazzino sino alle giornate in cui è necessario applicare questo o quell?accorgimento per far rendere al meglio il vitigno: tutti i segreti dell?agricoltura sono stati racchiusi in un software che segue passo passo l?attività di chi ha scelto di dedicarsi alla terra per professione. Tante le soluzioni che paiono a portata di mano. E pure per la burocrazia? L avorate nel mondo agricolo? Allora continuate a leggere, perché c?è una novità che potrebbe fare al caso vostro. Sì, perché da qualche tempo a questa parte è in distribuzione Enologia, un software gestionale commercializzato da Sistemi, un colosso del settore che nel 2013 si è assestato su cifre da capogiro: 255 dipendenti e oltre 67 milioni di euro fatturati. In Maremma, la Sistemi è presente grazie a un?azienda collegata, la E.M. Sistemi con sede in via Topazio a Grosseto. Il prodotto già presentato al Vinitaly di quest?anno, è stato riproposto alle aziende del settore in occasione dell?edizione 2014 dell?evento Passione Maremma Wine e Food Shire. Ma cosa ha di speciale questo gestionale? Rende il lavoro più semplice, dunque fa risparmiare un sacco di tempo. Un?impresa deve pianificare, gestire e 98 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 controllare in modo costante ogni passo della propria attività. Ed Enologia serve proprio a questo, per gestire le attività produttive e distributive del settore vitivinicolo oltre a quelle amministrative. Enologia è un prodotto indicato soprattutto per aziende vitivinicole, distillerie, birrifici e liquorifici ed è utilizzabile anche via internet. Enologia si occupa anche delle procedure riguardanti il cosiddetto ?ciclo attivo? e aiuta a gestire tutti i momenti che contraddistinguono quest?area: formula l?offerta, genera gli ordini di vendita e accede a ?un avanzato sistema di definizione delle condizioni commerciali verso clienti privati e la GDO?. Mentre spedizioni ed emissione di fatture attive sono gestite assieme alla contabilità e tenendo conto delle disponibilità del magazzino. Il software è indicato anche per le can- tine sociali. Esiste una funzione che automatizza la gestione del capitale sociale e dell?eventuale prestito sociale delle cooperative. Enologia può essere utile per ricordare tutti i trattamenti e tutte le analisi da fare nell?arco dell?anno nel vigneto. Utilizzando il software è possibile pianificare e gestire l?ingresso dell?uva in cantina, sia che si tratti di frutta prodotta dai soci, sia che a essere spremuta sia uva fornita da terzi. Ma Enologia promette di dare una mano anche nella gestione di quello che è chiamato ?ciclo passivo?, ovvero il processo di approvvigionamento: ?Dalla richiesta d?acquisto sino alla fatturazione passiva?. Insomma, i fornitori sono tenuti costantemente sott?occhio e se ne conoscono perfettamente i ritmi di lavoro. Il software contribuisce a gestire in modo automatico tutte le pratiche relati- ve ai documenti fiscali specifici del settore, come Daa, Das e Mvv. Senza considerare che tutti i movimenti connessi a prodotti vinicoli o alcolici sono sommati con i numeri specifici, ?con la gestione dei processi di stampa dei registri di carico/scarico di competenza Mipaaf?. Un altro punto importante su cui deve investire un?azienda vitivinicola (ma è un principio che vale per tutte le imprese che vogliono andare lontano) è ? senza dubbio ? la razionalizzazione delle scorte. Avere grosse e inutili giacenze in magazzino o rimanere a corto di quel che può essere utile è un danno economico e una perdita di tempo. Enologia, secondo i suoi produttori, garantisce anche un aiuto in questo senso, riuscendo a eliminare al massimo gli sprechi. In ambito amministrativo Enologia ?garantisce ? si legge nel sito web dell?azienda ? una risposta specialistica alle esigenze della contabilità ordinaria, Iva, clienti e fornitori, la gestione dei rapporti bancari e l?analisi dei flussi finanziari consentono di avere un efficace controllo sulle disponibilità liquide dell?azienda e poter evitare gli svantaggi di una gestione non ottimale del cash flow?. Tutti questi processi sono configurabili e personalizzabili e il programma si auto aggiorna, tenendo conto delle nuove norme che, di volta in volta, escono in materia. Fanno parte del gestionale anche particolari funzionalità dedicate all?analisi delle attività produttive. Ed è proprio grazie a queste che è possibile procedere alla stesura di un programma e al controllo delle singole fasi della produzione, ?Dalle lavorazioni interne in cantina fino all?imbottigliamento e confezionamento dei prodotti finiti?. Ormai anche il lavoro dei campi è sempre più legato all?universo dell?informatica: basta pensare che con Enologia ?tutti i processi di trasformazione del prodotto vengono automaticamente rilevati e stampati nel Registro Maf di vinificazione?. Senza considerare che le dichiarazioni vitivinicole da presentare ogni anno all?Agea vengono seguite costantemente dal programma. Tanto che ?l?integrazione con i moduli conferimenti uve e gestione registri vinificazione permette di derivare in automatico i dati necessari alla compilazione delle dichiarazioni?. L?utilizzo del gestionale Enologia, poi, può dar vita a un?accurata tracciabi- Le rUBricHe ? 99 Le rubriche lità dei prodotti e alla realizzazione di una planimetria della cantina con annesso piano delle attività. E quando si arriva all?eccellenza? Semplice: nel gestionale sono previste specifiche funzionalità che ?permettono di gestire in automatico le informazioni rilevanti per il piano dei controlli dei vini Dop/Igp: dalla richiesta della certificazione d?idoneità all?ente di controllo, ogni operazione sui prodotti certificati è automaticamente rilevata ai fini dei controlli e delle comunicazioni agli enti preposti?. Enologia facilita l?utente, anche nella ?gestione completa e automatizzata dei processi di comunicazione dei dati telematici all?Agenzia dogane, dai documenti relativi ai Daa elettronici emessi/ricevuti (sistema Emcs), alle trasmissioni giornaliere/mensili della contabilità accise, il tutto supportati dall?Assistente Normativo Vitivinicolo (www.assistentenormativo.com) che permette di accedere alla banca dati Sistemi contenente Normativa e prassi per la gestione degli Adempimenti fiscali del settore vitivinicolo, negli ambiti MIPAAF e Agenzia Dogane?. Infine, ma aspetto fondamentale nell?operatività di una azienda, è la possibilità di sviluppare un buon controllo di gestione della propria attività e questo è possibile ottenere attraverso il controllo dei costi e il monitoraggio della marginalità delle linee di prodotto; infatti mediante l?attivazione della Contabilità Analitica è possibile realizzare un Siste- ma gestionale completo ed efficiente, in grado di generare informazioni e report di fondamentale importanza per le valutazioni che gli imprenditori del settore vitivinicolo sono ormai obbligati a prendere giorno dopo giorno. L?azienda e.m. sistemi E.M. Sistemi è una società di consulenza e servizi con sede a Grosseto con un?esperienza ormai ventennale nella progettazione di sistemi e soluzioni gestionali per le Aziende e per i Professionisti. E.M. Sistemi è partner del Gruppo Sistemi SpA, azienda presente sul mercato informatico dal 1976, la cui attività si è rivolta sempre e principalmente allo sviluppo di software applicativo aziendale, consolidato poi, a livello di strategie commerciali, con la produzione di ?software standard pacchettizzato?, sempre orientato all?area dell?informatica gestionale e fiscale. Con ormai quasi 40 anni di presenza sul mercato informatico, oltre 255 specialisti negli uffici di Torino, una sede di 6.000 mq, una rete distributiva in continua crescita estesa a tutto il territorio nazionale composta da oltre 250 aziende tra partner e riven- 100 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 ditori e oltre 35.000 utenti che ne utilizzano i prodotti, Sistemi SpA ha acquisito una posizione di leadership nel mercato italiano del software gestionale per Aziende e Studi professionali. Dal punto di vista dei prodotti l?offerta è orientata verso due mercati strettamente correlati: da un lato, gli Studi professionali dei Commercialisti e dei Consulenti del Lavoro, dall?altro, le piccole e medie Aziende. Per gli studi professionali i gestionali sono tre: JOB, per i Consulenti del Lavoro ed Aziende; PROFIS, pensato per i Commercialisti e gli esperti fisca- li; PROFIS/Studio, per la gestione degli Studi Professionali. Per le aziende invece abbiamo: eSOLVER, per le Aziende strutturate che necessitano di un approfondito sistema di gestione dei processi aziendali; Spring SQL, il software per le piccole imprese e PMI, in grado di gestire ogni area di azienda. Un particolare prodotto specifico per le imprese del vino è ENOLOGIA, la soluzione software ideale per automatizzare tutta la filiera produttiva, dalle operazioni sul campo fino al prodotto finito ed alla sua commercializzazione ed eSOLVER per l?Oleario la soluzione gestionale indirizzata all?imprese dell?olio. Info: E.M.Sistemi S.r.l.Via Topazio, 7B - 58100 Grosseto (GR), tel. 0564.497468, sito web www.emsistemi.com Le RubRiche LA RICETTA| Prelibatezze da cucinare e... gustare Filetti di orata al cartoccio, un bel piatto di pesce ancora meglio se del nostro mare Estate voglia di mare, di sole e di? pesce. E non potrebbe essere altrimenti. E allora la ricetta che presentiamo in questo numero tiene conto di questo aspetto e della voglia di mettere al bando almeno nei mesi più caldi la carne. Per gli appassionati del genere ecco il filetto di orata al cartoccio, un gran bel piatto di pesce meglio se del nostro mare di AlissA mAttei O ra che siamo all?inizio dell?estate ed inoltre perché sono a dieta di carne, mi viene in mente di preparare un bel pesce del nostro mare in un modo semplice, che richiede tecnica e fantasia: un filetto di orata al cartoccio per ogni commensale. Ci vuole abbastanza tempo a prepararli, ma, specialmente se avete molti ospiti, il tempo che avrete impiegato prima, lo recuperate durante il pasto, poiché il cartoccio è pronto da offrire ai vostri commensali, ai quali potete unirvi senza tanti pensieri. Come si fa a sfilettare un pesce? Questo è il clou della preparazione; naturalmente, tralascio il fatto che potreste comprare il filetto già pronto: è troppo facile. Comprare orate fresche, questo è essenziale, del peso di circa mezzo chilo, in modo che ogni filetto sia una porzione. Al momento dell?acquisto fatevi eviscerare i pesci ma non fate togliere le squame. Per la sfilettatura occorre un tagliere ed un coltello ben affilato di medie 102 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 dimensioni e, con molta pazienza, cominciate il lavoro con attenzione. Per prima cosa, adagiate l?orata su un tagliere e tenetela ferma con il palmo della mano. Ponete il coltello con la lama per piatto ed appoggiatela in corrispondenza della pinna dorsale e la lama verso la testa del pesce. Fate molta attenzione perché il coltello potrebbe scivolare sulle squame. Con una leggera pressione fate entrare la punta del coltello sul dorso dell?orata. Una volta che la punta ha forato la pelle, tenete la lama rivolta verso l?esterno ed appoggiatela sulla pinna dorsale, iniziate il taglio facendo scivolare la lama sulla pinna dorsale e avanzate verso la testa fino a toccare le prime ossa del cranio. Riprendete poi il punto di partenza, ruotate la lama del coltello in modo che sia sempre verso l?esterno e continuate l?incisione fino alla coda. Questa prima incisione deve essere poco profonda, all?incirca un centimetro, tanto per avere un?apertura per iniziare a separare il filetto dalla lisca. Ora potete tenere fermo il pesce appoggiato sul ventre e tenendolo con le dita nell?incisione. Procedere appoggiando la lama nell?incisione e muovendo delicatamente il coltello dalla parte opposta delle vostre dita e facendolo entrare tra la lisca ed il filetto. Fate attenzione a tenere il coltello leggermente inclinato verso la lisca in modo che il delicato movimento del taglio faccia scorrere la lama sulle spine dorsali. In questo modo arrivate a separare il filetto fino alla colonna vertebrale che va dalla testa alla coda. A questo punto rimettete il pesce adagiato sul tagliere ed infilate la punta del coltello in prossimità della coda e trapassate fino a far uscire la punta dalla parte ventrale. Continuate il taglio verso la pinna caudale in modo da separare la parte terminale del filetto. Ora mettete il pesce appoggiato sul ventre e, tenendolo fermo con una mano, incidete e girate intorno alla colonna vertebrale in modo da iniziare la separazione del filetto dalla lisca sulla parte ventrale. Nella metà posteriore del pesce il lavoro procede come descritto sopra, in quella anteriore invece, per la presenza delle costole che racchiudono il ventre, bisogna seguire delicatamente la curvatura delle costole senza arrivare al ventre perché la carne finisce prima. A questo punto riadagiate il pesce sul tagliere e fate un?incisione con un taglio obliquo che va da dietro la testa passando dietro alla pinna pettorale. Quest?ultima operazione separerà il filetto dalla restante parte del pesce. Se qualche brandello resta ancora attaccato (è molto facile che succeda), con la punta del coltello, delicatamente, incidete le parti da staccare. In genere questi brandelli sono subito dietro le branchie e ci sono quindi parti ossee dello scheletro che vanno staccate con attenzione per non rompere il filetto e, soprattutto, per non farsi male. Fate sempre molta attenzione perché il coltello potrebbe sempre scivolare, quindi mai fare forza con il coltello quando si ha ancora l?altra mano che tiene il pesce. Per l?altro lato del pesce seguite questa procedura e vedrete che alla fine sarete molto soddisfatti del vostro lavoro. Nel complesso questa operazione non è difficile, ma certamente richiede molta attenzione nell?uso del coltello in prossimità della vostra mano che tiene fermo il pesce. Con in resti della sfilettatura (testa e lisca ancora unite), fare un brodo di pesce (sedano, prezzemolo, cipolla, pomodorini) e cuocere per 15 minuti. Dopo di che spolpate il pesce e con la polpa preparare un sughetto con i pomodorini sbucciati e con aglio per condire la pasta che farete finire di cuocere nella padella con il brodo di pesce, oppure usare il sughetto per fare dei deliziosi crostini al pesce con pane tostato e prezzemolo a guarnire. PREPARAZIONE Ingredienti per4 persone Orate di circa 500 g cd Pomodorini freschi prezzemolo olio extra vergine sale 2 10 qb 100 g qb Come si prepara Disponete il filetto sulla carta da forno, aggiungete due pomodorini tagliati, 6 olive sotto sale e prezzemolo, sale ed olio extra vergine di oliva. Chiudere il cartoccio bene e porre in forno a 180°C per 20 minuti. Togliere dal forno, lasciare per un momento raffreddare e servire a porzione. Farete un figurone ed il sapore del pesce rimarrà intatto nel bel cartoccio e si sprigionerà quando il commensale lo aprirà. Potete accompagnare con patate arrosto o ratatouille. Non dimenticate che dall?orata sfilettata si può preparare il secondo e con il resto anche l?antipasto (qualche crostino) ed anche il primo. Mi pare una bella economia di scala. *Alissa Mattei e Luciano Cipriani vi aspettano per assaporare questo, come tanti altri prelibati piatti della cucina maremmana, ma non solo, presso l?Agriturismo - Ristorante Casa Montecucco, situato tra Giuncarico e Ribolla, in loc. Castel di Pietra 58020 Gavorrano. Info per prenotazioni: tel. 0566 80135, e-mail casamontecucco@libero.it Le news Le news La Banca della maremma sempre più banca del territorio Si è svolta anche quest?anno con la consueta straordinaria partecipazione l?Assemblea dei Soci della Banca della Maremma. La cornice ancora una volta è stata quella della Fattoria La Principina (Grosseto), una delle poche strutture in grado di ospitare il pubblico, come si dice in questi casi, delle grandi occasioni. E di grande occasione in effetti questa si è trattata, perché l?appuntamento con l?Assemblea annuale è da sempre un momento significativo, dove si tirano le somme sull?anno solare appena trascorso e dove si procede all?approvazione del bilancio d?esercizio dell?anno precedente e in questo caso del 2013. Nell?occasione tra l?altro è stata anche presentata alle istituzioni e alla comunità grossetana la neonata ?Mutua per la Maremma?, di cui abbiamo parlato nel numero di maggio di Maremma Magazine, associazione recentemente costituita ed aperta a soci e clienti della Banca, che contribuirà a rafforzare coesione e solidarietà e che sta già riscuotendo condivisione a apprezzamento. Ma che anno è stato il 2013 per la Banca della Maremma? La relazione degli amministratori evidenzia che la Banca della Maremma, anche nel 2013, ha messo a disposizione della Comunità Grossetana tutte le proprie potenzialità per rimanere a fianco delle famiglie e delle imprese ed è riuscita a dare efficaci risposte alla domanda di credito mantenendo una gestione equilibra- 104 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 ta che ha consentito di assorbire gli effetti del deterioramento del credito, che è stato particolarmente rilevante. ?La Banca ? si legge nel documento conclusivo ? ha aderito alle numerose iniziative attivate dal settore pubblico e da quello privato, sottoscrivendo accordi con Enti Pubblici, Associazioni delle categorie economiche e con Associazioni del Terzo settore per agevolare l?accesso al credito e fornendo tutta la nostra disponibilità per gestire al meglio le numerose situazioni di crisi di imprese e famiglie, anche con carattere di emergenza per i riflessi sociali connessi alle stesse. Il forte impegno della banca nell?attività creditizia ha richiesto una serie molto articolata di interventi, ha consentito a numerose imprese e famiglie di superare momenti difficilissimi. La Banca della Maremma non ha chiuso l?ombrello, ma ha costituito un bel riparo nella tempesta generata dalla lunga crisi economica che stiamo vivendo. Purtroppo, in alcuni casi, i crediti sono andati definitivamente deteriorandosi generando perdite su crediti che, anche nel 2013, sono state molto rilevanti rispetto ai dati storici della Banca?. Va ricordato come la Banca della Maremma sia espressione di questo territorio, si sviluppi con esso e ne condivida pienamente le fasi storiche migliori e quelle peggiori mettendosi al servizio della comunità per favorire il bene comune. ?Tra gli accordi stipulati la Convenzione per il Microcredito con l?Associazione l?Altra Città e la Regione Toscana che attiva l?erogazione di piccoli finanziamenti a persone bisognose; l?accordo per l?anticipo delle somme derivanti dalla Cassa Integrazione Straordinaria per i dipendenti ex Mabro; gli accordi ABI per la moratoria delle rate dei mutui alle famiglie e per la sospensione dei rimborsi dei finanziamenti a PMI; la convenzione con Legambiente per la diffusione delle energie rinnovabili che nel tempo ha consentito di perfezionare 241 finanziamenti per oltre 12,7 milioni di Euro che hanno riguardato impianti di solare termico, fotovoltaico, mini eolico e biomasse. Un intervento di particolare efficacia ha riguardato i finanziamenti agevolati erogati nella prima parte dello scorso anno a favore del le famiglie e delle imprese che hanno subito danni dall?alluvione del novembre 2012. La collaborazione con i Consorzi Fidi ha consentito di finanziare numerose imprese dopo notizie varie daLLa maremma aver valutato, congiuntamente, in modo positivo la sostenibilità dei progetti ripartendone i rischi di finanziamento. È proseguita con grande intensità l?attività di sostegno a famiglie ed imprese anche fornendo consulenza per rimodulare le posizioni finanziarie e renderle sostenibili nel mutato contesto economico?. Passando ai numeri ?I soci al 31 dicembre 2013 erano 4.227 (+202 rispetto all?anno precedente). L?utile netto è stato pari a euro 1.167.105. Sulla redditività aziendale hanno inciso le notevoli svalutazioni su crediti conseguenti alle difficoltà in cui si sono trovate molte famiglie ed imprese. Sono rimaste stabili le altre spese amministrative grazie ai numerosi interventi di efficientamento dell?operatività che, pur a fronte di un incremento dell?operatività. La raccolta complessiva da clientela ha superato i 445 milioni di euro al 31 Dicembre 2013. La raccolta diretta ammonta a 384 milioni di euro e la raccolta indiretta (risparmio amministrato, gestito e assicurativo) a 61 milioni di euro. Gli impieghi a fine 2013 erano pari a 338 milioni di euro. La richiesta di credito si è prevalentemente orientata verso il medio e lungo termine, per investimenti e/o consolidamento di passività. Sono cresciuti i mutui in valore assoluto a fronte di una diminuzione dei conti correnti attivi. Il credito è stato erogato prevalentemente a favore di clientela già acquisita ed in modo frazionato. La distribuzione per branche di attività economica è coerente rispetto alla composizione dell?economia della zona di operatività. I nuovi finanziamenti complessivamente erogati a imprese e famiglie sono stati pari ad euro 52 milioni. Tra questi 50 milioni sono rappresentati da fidi di cassa e per la rimanente parte trattasi di crediti di firma. Ulteriore credito è stato erogato grazie alla collaborazione con le società del gruppo bancario Iccrea. Nel corso del 2013 sono stati anche rinnovati affidamenti per oltre 60 milioni di Euro. Oltre alla moratoria concessa per i pagamenti delle rate di mutuo, sono state numerose anche le revisioni di operazioni di finanziamento già stipulate rimodulando i termini di rimborso in funzione della mutata capacità reddituale di molte impre- ?sport & Poesia?, successo per la serata iPLac Associazioni, Circoli sportivi e poeti riuniti sotto lo stesso tendone, come una grande famiglia, dove si è toccato con mano la voglia di aggregazione e conoscenza. Questo il senso della serata ?Sport & Poesia? organizzata dal Circolo IPLAC di Grosseto e dall?associazione Per Grosseto i è rivelata un?iniziativa vincente la serata ?Sport & Poesia? svoltasi l?11 giugno scorso presso il campo Zauli a Grosseto (tensostruttura) per iniziativa del Circolo IPLAC di Grosseto e dell?associazione Per Grosseto, con il patrocinio della nostra testata Maremma Magazine. L?Organizzazione ha voluto dare al ritrovo un?impronta rilassante, grazie alla simpatia di Roberto Guerrini, vice presidente del Circolo IPLAC, ed alla professionale bravura di Deborah Coron, segretaria del Circolo IPLAC, che oltre alla presentazione delle varie fasi della manifestazione, ha assunto il ruolo di lettrice di alcune poesie. Associazioni, Circoli sportivi e poeti riuniti sotto lo stesso tendone, come una grande famiglia, dove si è toccato con mano la voglia di aggregazione e conoscenza. Ogni rappresentante di Associazione e Circolo sportivo è intervenuto descrivendo l?attività nei vari settori di competenza. Ciliegina sulla torta la premiazione di Lorella Ronconi, da parte del Vice Presidente della IPLAC, finalista del IX Premio Letterario Nazionale ?Voci - Città di Abano Terme?, che ha proposto la poesia finalista ?Sirena Guerriglia? ed altre poesie tratte dalla raccolta omonima. Durante la serata, oltre alla lettura S delle poesie di Lorella, i poeti intervenuti hanno proposto alcuni dei loro componimenti e poesie sullo sport. Sono intervenuti per la poesia: Marco Azzolini, Stefania Biagini, Giorgio Bonvicini, Deborah Coron, Roberto Guerrini, Anna Kuszneruk, Lorella Ronconi, Marzia Santini, Roberto Vannini. A completare questa stimolante e partecipata serata di ?Sport & Poesia?, l?ottima cena. ?Una serata ? è il commento degli organizzatori ? che ha lasciato tutti gli intervenuti con il sorriso sulle labbra e qualche scintilla d?emozione in più nell?anima. Una serata da ripetere, perché la poesia non conosce confini e limiti, perché la poesia è dentro ognuno di noi ed aspetta solo un cenno per sorridere al nostro cuore?. ?Un ringraziamento speciale ? concludono gli organizzatori ? alla giornalista di TV9: Francesca Ciardiello, che ha realizzato un servizio con video sulla manifestazione e ai rappresentanti delle associazioni sportive e culturali intervenuti: Amedeo Gabbrielli, per i Giovani calciatori e le Polisportive Salesiane, Claudio Miele, per il Maremma Baseball, Pierluigi Bonucci, per il Circolo Pattinatori Hockey, Claudio Pastorelli per il Condor Football, Roberto Vannini per la Per Grosseto - Cultura, Manuela Vannini per Arte Studio?. Le neWs ? 105 Le news La Festa della repubblica celebrata anche a grosseto In una bella giornata di sole e di fronte ad un folto pubblico si è svolta il 2 giugno scorso in piazza Duomo a Grosseto, alla presenza delle autorità civili e militari, la tradizionale Festa della Repubblica che quest?anno ha festeggiato il 68° compleanno ella piazza del Duomo inondata dal sole, in una giornata dal sapore decisamente estivo, alle 10,30, alla presenza delle autorità civili e militari ha inizio la cerimonia delle celebrazioni del 68° anniversario della fondazione della Repubblica. La forma istituzionale dello Stato, decisa dal popolo, con il referendum tra Monarchia e Repubblica il 2 giugno del 1946. Il Prefetto Anna Maria Manzone dopo avere passato in rassegna il picchetto interforze legge il messaggio del Presidente della Repubblica ai Prefetti. Poi pronuncia, con tono fermo e deciso il suo discorso celebrativo. Semplicità (?È il mio primo 2 giugno e sono lieta di essere qui, insieme a tutti Voi, per celebrare la Festa della Repubblica?), chiarezza (?È una cerimonia sobria, perché la sobrietà è un valore positivo che deve permeare, ogni giorno, il lavoro e l?azione di chi è al servizio della cosa pubblica?) e sintesi (?Politica, una parola che affonda le sue radici etimologiche nella polis greca e che altro non è che l?attività relativa all?organizzazione e amministrazione della vita pubblica, l?arte del governo, con cui si confronta quotidianamente il cittadino?), sono le modalità con cui il Prefetto Manzone comunica ai presenti i concetti chiave N 106 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 di quel vivere civile frutto della condivisione di valori e di principi quali la libertà, la pace, la sicurezza, l?uguaglianza, la solidarietà. Il forte richiamo ai Sindaci fatto dal Prefetto (?Perché il Sindaco nel suo territorio è Ufficiale di Governo, il primo rappresentante delle istituzioni. È anche, come spesso ho detto ai Sindaci che in questi mesi ho incontrato, il primo cittadino a cui i propri cittadini manifestano il loro disagio, le loro richieste di aiuto, di sussidi, a cui chiedono risposte. Ascolto, solidarietà, trasparenza, imparzialità e legalità. Sono questi i valori che devono ispirare l?azione e l?attività di governo di chi è chiamato a svolgere pubbliche funzioni?) è sottolineato dal caloroso applauso di condivisione della piazza. E se al momento dell?alzabandiera la gente che affolla la piazza si scalda al canto dell?inno nazionale, alla consegna delle Onorificenze ?Al Merito della Repubblica Italiana? ed in particolare durante la consegna delle Medaglie d?Onore ai deportati nei lager nazisti, la commozione è palpabile. La folla lentamente defluisce e le celebrazioni continuano per le vie del centro e, al calar del giorno, la bandiera viene ammainata. Viva la Repubblica, Viva l?Italia. Vanna Francesca Bertoncelli se e famiglie. La permanenza di tassi d?interesse molto bassi per tutto il 2013 si è riflessa sulle condizioni applicate della Banca. La regolamentazione a tasso variabile dei rapporti ha consentito una gestione molto trasparente tra le parti, in quanto si basa sull?individuazione di una remunerazione concordata per le somme depositate o prestate che varia in parallelo con l?andamento dei tassi d?interesse. Il processo di patrimonializzazione dell?Azienda è proseguito grazie agli utili accantonati e agli aumenti di capitale sociale resi possibili dalla fiducia di cui gode la Banca nel rapporto con i propri Soci. Il capitale sociale, comprensivo dei sovraprezzi sulle azioni, ammonta a 11,8 milioni di euro. Il patrimonio utile ai fini della vigilanza alla fine del 2013 era pari ad Euro 48.905.763. Il numero dei rapporti aperti a soci e clienti è prossimo alle 20.000 unità. Una forte attenzione è stata dedicata anche nel corso del 2012 all?introduzione di apparecchiature elettroniche innovative, in particolare con l?installazione di ulteriori due ATM evoluti che sono di grande utilità per i clienti della Banca (il totale degli ATM evoluti installati ammonta a complessivi 9 apparecchi su un totale di 24 sportelli bancomat). È proseguito lo sviluppo dell?internet banking con un incremento sensibile dell?operatività sviluppata on line. L?organico in servizio a fine anno era di 83 unità. Si è continuato a riservare grande attenzione alla formazione del personale, che ha beneficiato di molteplici corsi effettuati sia in loco che presso la struttura regionale. Nel corso del 2013 sono state effettuate oltre 2.300 ore di formazione. Si ritiene che la crescita delle competenze sia fondamentale per il continuo miglioramento del servizio offerto ai Soci e ai Clienti?. recupero fauna selvatica, il bilancio del crasm WWF semproniano 753 animali selvatici in difficoltà recuperati tra uccelli (543), mammiferi (179) e rettili (31): questo il bilancio del lavoro svolto dal CRASM Semproniano nel corso del 2013 in provincia di Grosseto. Tra le 49 specie di uccelli, quelle numericamente più rappresentate sono state il gabbiano reale (84 individui), il piccione selvatico (73), il rondone (47). Sono stati curati al CRASM anche un consistente numero di rapaci notturni: 45 assioli, 24 civette, 7 allocchi. Molti di questi erano piccoli che avevano abban- donato il nido per esplorare i dintorni. Caprioli (64), ricci (32), volpi (23) e pipistrelli (19) sono stati i mammiferi più spesso soccorsi. Il capriolo conta in provincia di Grosseto una popolazione numerosa e molto di frequente impatta con veicoli (44 ricoveri per incidente). Frequente anche il recupero dei piccoli di capriolo (16) che spesso rimangono temporaneamente soli mentre la madre è in cerca di cibo. Anche per ricci e pipistrelli si è trattato prevalentemente di individui immaturi (rispettivamente 59% e 84% degli individui). La causa di ricovero più frequente è stato il soccorso di individui immaturi (334), allevati e riabilitati alla vita selvatica mentre la seconda ha riguardato fratture di arti, lesioni, shock traumatici provocati da non identificati agenti esterni. La percentuale dei decessi registrati nell?anno 2013 rispetto al totale degli animali soccorsi è stata di circa il 37%, compresi quelli arrivati al Centro di recupero già morti e quelli eutanizzati. Gli animali curati e rimessi in libertà sono circa il 58% del totale mentre un 3% è ancora ospitato presso le strutture di degenza e riabilitazione del Centro. I territori con il più alto numero di soccorsi sono stati nel 2013 quelli compresi nei Comuni di Grosseto (354), Orbetello (44), Monte Argentario (43), Castiglione della Pescaia (43). Nel 2013 si sono rivolti direttamente al personale del CRASM 362 cittadini che si sono resi protagonisti del soccorso agli animali in difficoltà. 245 sono invece stati i recuperi realizzati attraverso le organizzazioni del territorio, in particolare LAV (213), LAC (38), l?Oasi WWF di Burano (15), RAPAX (13) e ENPA (4). Le forze dell?ordine, in particolare Polizia Provinciale, Carabinieri, CFS e Polizie Municipali hanno complessivamente soccorso 60 individui. Anche Tiemme si è frequentemente resa disponibile per trasportare gratuitamente molti animali. Il ruolo della Provincia di Grosseto. L?inizio della collaborazione tra l?Ente Provincia di Grosseto e il WWF per il recupero della fauna selvatica in difficoltà risale ormai agli anni Novanta. Dal 2007 Provincia e WWF Italia sono legati da un accordo che ora si rinnova annualmente e che consiste in un contributo economico alle spese del CRASM WWF di Semproniano ed un aiuto operativo del Servizio Conservazione della Natura e della Polizia Provinciale. Il Centro Recupero Animali Selvatici della Maremma (CRASM WWF Sempronia- no). Attivo dal 1996, il Centro Recupero Animali Selvatici della Maremma è una struttura del WWF Italia per il soccorso, la cura e il recupero degli animali selvatici feriti o comunque in difficoltà. Collaborano a questa attività anche associazioni, enti, istituzioni e privati cittadini, e fino ad oggi si è occupato di oltre 15000 animali locali tra mammiferi, uccelli e rettili. È dotato di un ambulatorio veterinario interno e dedicato. Presente ed operante anche un CRASE per il recupero di animali selvatici esotici. nuove opere d?arte per il monastero di siloe Lo scorso 13 maggio, 97° anniversario della prima apparizione della Madonna a Fatima, la comunità monastica di Siloe, in provincia di Grosseto, ha celebrato i dieci anni dalla consacrazione della cappella della Luce situata presso il monastero ai Poggi del Sasso. L?occasione è stata propizia anche perché nella circostanza sono state inaugurate venti formelle dedicate ai misteri del rosario, eseguite dall?artista Arnaldo Mazzanti. Le formelle esposte nella cappella esprimono il ciclo completo dei 20 misteri del Rosario. ?Il lavoro del maestro Mazzanti ? ha detto Don Sandro Spinelli, storico dell?arte e professore di teologia morale ? non è stato solo quello di dar forma visibile con polvere di marmo e oro al mistero che si è reso incontrabile nella nostra umanità. Nel suo lavoro, l?artista opera nella logica che corrisponde alla metodologia stessa dell?Incarnazione: rendere in qualche modo visibile il mistero, cosicché i nostri occhi possono giungere a vedere il Mistero fattosi visibi- le. Le 20 tavole ? ha aggiunto don Sandro ? si caratterizzano per alcune connotazioni evidenti: L?essenzialità della forma iconografica che è espressa nell?assenza di elementi contestuali (paesaggio, luogo) tanto che alle sole figure è affidata la trasmissione del contenuto di ognuno dei Misteri. Le figure, poi, si sollevano dal fondo che è grigio, uniforme e scarno di particolari. La composizione grafica è ricostruibile dalla postura delle persone raffigurate in ciascuna tavola (uomo o donna e il Signore) sono state evidenziate come le linee ridisegnate sulle singole formelle?. Il maestro Mazzanti ha commentato che anche l?arte serve alla preghiera: ?Ogni mia opera è motivata da una forte esperienza di fede. Con questi bassorilievi ho voluto stimolare una maggiore limpidezza interiore, inserendo una serie di composizioni geometriche semplici evidenziando i personaggi e trascurando intenzionalmente il contorno?. La cerimonia, a cui hanno partecipato il vescovo Rodolfo Cetoloni e numerosi fedeli giunti da fuori, è iniziata con il l?inno Akathistos, il più antico inno bizantino dedicato alla Madonna cantato in piedi e si e conclusa con la processione dalla chiesina alla cappella della luce dove sono state benedette le venti formelle. Oltre alle suddette formelle, Mazzanti ha eseguito per la comunità religiosa il reliquiario di San Benedetto una scultura bronzea che rappresenta la figura del santo nel gesto di offrire la sua Regola. La croce pettorale contiene la reliquia di san Benedetto che l?Abate di San Paolo fuori le mura in Roma ha donato al monastero dei Poggi. Altre quattro sculture sono state realiz- Nella foto, cinque delle venti formelle realizzate da Arnaldo Mazzanti e recentemente inaugurate presso il Monastero di Siloe a Poggi del Sasso (Cinigiano) Le neWs ? 107 Le news zate per la Sala Capitolare del monastero, il Tetramorfo, ossia le quattro forme con le quali si è resa evidente la testimonianza delle creature di Dio e Gregorio Magno volle associare i quattro esseri viventi ai quattro Evangelisti. Si tratta di opere realizzate a stucco con gesso alabastrino e i quattro elementi simbolici sono dorati secondo una tecnica artistica che in scultura è stata utilizzata dal Rinascimento a tutto il Settecento. Troneggiano nel monastero pure due tavole di grandi dimensioni, anch?esse eseguite da Mazzanti, ?Il cieco nato? e ?Maria Madre del Sì?. Rossano Marzocchi assegnate le borse di studio per le eccellenze ?anna maria Briganti? di soroptimist e camera di commercio Si è svolta il 5 giugno presso l?Aula Magna dell?Istituto Tecnico Agrario Leopoldo II di Lorena la cerimonia di assegnazione delle borse di studio ?Anna Maria Briganti? promosse da Soroptimist e Camera di commercio di Grosseto. Tra gli studenti, selezionati dagli insegnanti per l?impegno e la qualità nello svolgimento del proprio corso di studi, sono stati premiati: Emanuela Aprili, Susy Bisconti, Andrea Fallarino, Chiara Ragazzini, Sharon Tinturini. La borsa di studio sarà finalizzata alla realizzazione di uno stage professionalizzante in un?azienda d?eccellenza nel mese di settembre. Le borse di studio sono state assegnate anche a due imprenditrici, con la finalità di enfatizzare il forte valore dell?aggiornamento professionale in tutti i settori: Barbara Duchi, Maria Leticia Profili. In questo caso, le imprenditrici svolgeranno un corso di specializzazione pres- so l?istituto di alta formazione gastronomica Boscolo Academy. A consegnare gli attestati il presidente della CCIAA Giovanni Lamioni, dalla presidentessa di Soroptimist Grosseto Anna Genni Miliotti, l?assessore alle politiche sociali del Comune di Gorsseto Antonella Goretti, il capo di gabinetto della prefettura Sabrina Agresta, alla presenza degli studenti e del corpo docente. ?Un tempo la Maremma era una terra che i giovani dovevano abbandonare per trovare opportunità altrove ? ha dichiarato il presidente Lamioni ? oggi tutto è cambiato, e la Maremma è invece un luogo conosciuto e ammirato in tutto il mondo sul quale scommettere il proprio futuro. E proprio in questa ottica, dobbiamo essere consapevoli che per competere nel mercato dei territori nel turismo, nell?enogastronomia, nella cultura, è indispensabile investire in formazione e occasioni di preparazione per i nostri giovani, un obiettivo che iniziative come le borse di studio promosse di Soroptimist e Camera di commercio sposano pienamente?. Baseball a scuola che passione! Una grande festa del baseball si è svolta il 4 giugno scorso allo stadio Scarpelli di Grosseto, per celebrare la conclusione del progetto ?Baseball a scuola che passione? che ha coinvolto numerose scuole grossetane in una iniziativa di avvicinamento dei bambini al mondo dello sport. ?Una bellissima giornata di sport all?aria aperta ? ha detto il vicesindaco e assessore allo sport Paolo Borghi che ha partecipato all?evento ? con protagonisti mille bambini delle scuole grossetane. Lo stadio Scarpelli è stato lo scenario di una grande festa che celebra un progetto davvero significativo che ogni anno coinvolge tanti bambini, per trasmettere loro i valori dello sport e Nella foto un momento della cerimonia di assegnazione delle borse di studio ?Anna Maria Briganti? promosse da Soroptimist e Camera di Commercio di Grosseto 108 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 della condivisione. Voglio ringraziare tutti i partecipanti, le scuole, gli insegnanti e le famiglie, oltre che naturalmente i promotori dell?associazione Junior Grosseto baseball?. Circa 1000 bambini hanno partecipato a questo evento nell?ambito del progetto che, nell?anno scolastico che si sta concludendo, ha coinvolto numerose scuole del territorio: le classi 3a, 3b, 4b, 4c, 5a e 5b della scuola primaria di via Mascagni (143 alunni), le classi 3a, 3b, 4a, 4b, 5a, 5b della scuola primaria di via Mazzini (133 alunni), le classi 3a, 4a, 5a della scuola primaria di Roselle (73 alunni), le classi 3a, 5a della scuola primaria di via Anco Marzio (34 alunni). hanno partecipato inoltre le classi 3a, 3b, 4a, 4b, 5a, 5c, 5d e 5e della primaria di via Einaudi (209 alunni), le classi 3a, 3b, 3c, 3d, 4a, 4c, 4d, 4e, 5a e 5b della primaria di via Giotto (238 alunni), ed infine le classi 3a, 3b, 4a, 4b, 4c, 5a, 5b, 5c della scuola di via Montebianco (155 alunni). L?iniziativa, organizzata dalla società Junior Grosseto in collaborazione con gli istituti comprensivi del territorio grossetano, si è sviluppata con una media di oltre 40 ore settimanali di istruzione in classe. grosseto, al via anche nelle frazioni i punti di informazione turistica Dopo il servizio già attivato in città (Grosseto) al Cassero il servizio dei punti di informazione turistica è partito il 16 giugno anche nelle frazioni. Gli uffici sono ospitati a Roselle nella struttura delle Terme Leopoldine, a Marina di Grosseto nei locali di via Grossetana e a Principina (dal 1° luglio) in quelli di via Pesce Luna. Il servizio (per questi quattro punti) fa parte del progetto complessivo MITUP organizzato dalla Provincia e al quale l?Amministrazione comunale ha aderito. ?Un?iniziativa ? ha commentato l?assessore comunale al Turismo, Luca Ceccarelli ? che ci consente di garantire un servizio strategico sul territorio e la cui funzionalità ed efficienza potremo valutare nel pieno della stagione turistica. Nei prossimi giorni definiremo con il Parco della Maremma anche gli orari e il servizio per la frazione di Alberese?. Questi gli orari. Cassero senese: dal 1° luglio al 30 settembre (dalle 10 alle 13.00 e dalle 14 alle 19.30); dal 1° ottobre al 31 dicembre (dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.30); Marina di Grosseto: dal 16 giugno al 15 settembre (dalle 9.30 alle 12 e dalle 16.30 alle 20); Principina Mare: dal 1° luglio al 31 agosto (dalle 9.30 alle 12.30); Roselle: dal 1° luglio al 31 agosto (dalle consorzio Bonifica 6 toscana sud, interventi per la messa in sicurezza del fiume albegna Ripristinare l?originale sezione di deflusso, costruire un argine remoto nel tratto che da Marsiliana arriva fino alla confluenza con il Fosso Patrignone, intervenire sul tratto non arginato verso la sorgente: queste, dopo uno studio effettuato dalla Regione Toscana, le priorità che il Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud si è dato al fine di mettere in sicurezza il fiume Albegna ed evitare che quanto accaduto nel novembre 2012 possa ripetersi el novembre 2012 il Fiume Albegna esondò; vite umane, case, campi ed aziende furono travolte e distrutte dalla forza delle sue acque. La Regione Toscana ha compiuto uno studio sull?evento alluvionale che tanto ha segnato il nostro territorio, e sulla base di questo il Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud ha definito quali debbano essere gli interventi strutturali e di regimazione prendendo come base il ripristino dell?originale sezione di deflusso. Nell?alveo si sono formate isole di vegetazione che diminuiscono il flusso delle acque: esse quindi aumentano il rischio idraulico e favoriscono l?accumulo di detriti. Proprio questo sarà il primo intervento del nuovo Consorzio Bonifica sull?Albegna, diviso in tre lotti, per 15 km a sponda: il taglio della vegetazione sul tratto arginato, da Marsiliana verso il mare, con la successiva individuazione e rimozione degli inerti che da essa sono stati bloccati. Il secondo intervento prevede la costruzione di un argine remoto alto mediamente 2 mt. e con uno sviluppo di N circa 5600 mt.; si tratta di un ulteriore argine di sicurezza nel tratto che da Marsiliana arriva fino alla confluenza con il Fosso Patrignone, in un territorio soggetto ad allagamenti conseguenti alle esondazioni dell?Albegna, che essendo appoderato necessita di una infrastruttura che sia in grado di contenere le piene. Il terzo intervento si concentrerà sul tratto non arginato dell?Albegna, da Marsiliana verso la sorgente, fino alla confluenza con il torrente Sanguinaio: il tratto a monte del fiume ha uno spiccato carattere torrentizio, con una notevole escursione nei volumi di portata tra estate ed inverno che comporta un?enorme trasporto di materiale litoide. I tecnici del Consorzio Bonifica stimano di movimentare all?interno dell?alveo del fiume 500.000 metri cubi di inerti, su un tratto di 14,4 km ricreando una canaletta di scorrimento per le piene dell?Albegna e sistemando gli inerti lungo il corso d?acqua a difesa delle zone in erosione. Le opere sono finanziate dalla Regione Toscana per la somma assegnata di 1.000.000 di euro, finanziamento che il Consorzio auspica verrà rinnovato ogni anno per permettere interventi costanti nel tempo. ?Ci aspetta molto lavoro per la sistemazione dell?Albegna, secondo la programmazione di riduzione del rischio che è scaturita da un puntuale studio della Regione e del nostro Ente. Siamo grati alla Regione Toscana che si è impegnata a finanziare gli interventi che per la tutela del territorio?, ha dichiarato il Presidente del Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud Fabio Bellacchi. Nella foto l?alluvione del 2012 presso Marsiliana; sopra gli interventi programmati sul fiume Albegna Le neWs ? 109 Le news Fashion White night, giovani stelle della moda crescono È stata una serata di successo all?insegna della freschezza e della convivialità quella che il 13 giugno scorso si è svolta all?Hotel Fontermosa a Fonteblanda. Nell?occasione ha fatto il suo esordio in terra maremmana la giovane fashion stylist designer Giulia Morabito na serata piena di glamour quella che si è svolta il 13 giugno scorso ai bordi della meravigliosa piscina del Fontermosa Hotel di Fonteblanda, una raffinata struttura alberghiera situata a poca distanza dalla costa dell?Argentario e dal parco dell?Uccellina, in un?oasi incontaminata della Maremma toscana. L?Hotel è stato recentemente ristrutturato adeguandosi a standard elevati di comfort. Materiali prestigiosi e colori si fondono in modo insolito creando un design innovativo e d?effetto. Completano la cornice il grande parco fiorito e la piscina privata. Nelle immediate vicinanze sgorga l?antica fonte termale. Tre gli ingredienti che sono stati scelti per dare il benvenuto all?estate ma soprattutto per esaltare i prodotti che fanno onore al nostro territorio. Serata bianca come bianchi erano i vini (Vermentino ed Ansonica) proposti per la degustazione ed offerti da alcune famose aziende vinicole locali. Chiara e dorata la frittura di paranza Foto Francesco Lutzu U 110 ? Maremma Magazine ? Luglio 2014 del nostro mare costiero servita dalla pescheria da Gennaro. E poi tanta musica e una bella sfilata di moda lungo i bordi della piscina illuminata dai riflessi color argento della luna. Dopo i bimbi che hanno sfilato con le acconciature di Cristina Meravigli di Fonteblanda, ha fatto il suo esordio in terra maremmana la giovane fashion stylist designer (milanese di nascita ma grossetana di adozione) Giulia Morabito che ha presentato la sua recente collezione ?Goodbye Moon? realizzata con minuziosa ricerca dei tessuti e dei particolari sia negli abiti che negli accessori indossati da giovani modelle di Grosseto. È stata una serata di successo all?insegna della freschezza e della convivialità che i proprietari dell?Hotel Fontermosa, Carlo Brunetti e Claudio Teri, hanno desiderato offrire ai loro ospiti e che è stata presentata dalla giornalista (nonché collaboratrice della nostra rivista Maremma Magazine, ndr) Antonella Vitullo. 10 alle 12 e dalle 16.30 alle 19.30); dal 1° al 15 settembre (dalle 9.30 alle 12.30). Follonica, cani bagnino per la salvaguardia dei bagnanti Cani bagnino brevettati dalla Società Nazionale Salvamento di Follonica in servizio per la stagione balneare 2014. Dal 14 giugno scorso il Nucleo Cinofilo della Società Nazionale Salvamento ha iniziato a pattugliare il litorale di Follonica con 8 Unità Cinofile (6 Operative e 2 Ausiliarie). ?Le Unità Cinofile da Salvataggio della Società Nazionale Salvamento ? spiega Alessandro Semplici, Responsabile Nucleo Cinofilo S.N.S. Protezione Civile ?, pur effettuando un servizio di volontariato-protezione civile, sono professionisti a tutti gli effetti in quanto i conduttori sono in possesso di brevetto di bagnino di salvataggio (professionista del soccorso altamente specializzato per attuare il servizio pubblico di vigilanza e di salvataggio) ed abilitati all?utilizzo del defibrillatore semiautomatico. Dalla seconda metà del mese di Giugno le unità cinofile da salvataggio non svolgono solamente attività di sorveglianza, ma cercano anche di sensibilizzare gli utenti della spiaggia in materia di sicurezza in mare, svolgendo attività di informazione e prevenzione?. Info: www.salvamentofollonica.it saggio di ippoterapia della croce rossa al centro Veterinario Si è tenuto presso il Centro Militare Veterinario di Grosseto il saggio di fine anno di ippoterapia, un?attività dedicata ai ragazzi diversamente abili, diretta e curata dalla Croce Rossa del capoluogo. ?I nostri ragazzi ci danno gioia, sono loro a sostenerci, sempre sorridenti e amabili e poi dicono sempre la verità, ringrazio in particolare il comandate del Centro il colonnello Luca Virgilio, che ci ha ospitato e incoraggiato nella nostra attività che va avanti da trentadue anni e poi gli operatori e le operatrici che vi si dedicano due volte alla settimana?. Con queste parole, Iside Pifferi, presidente del Comitato Femminile della Croce Rossa, ha salutato lo scorso mese di Giugno le numerose autorità intervenute, tra cui il prefetto, le rappresentanze militari e civili del territorio. Nell?ultimo anno sono stati oltre 30 gli allievi maremmani che hanno frequentato i corsi di equitazione mirata a sco- po terapeutico presso la suddetta struttura militare. L?ippoterapia praticata a Grosseto è divenuta negli anni un esempio a cui si sono rifatte altre realtà sul territorio nazionale proprio per i riscontri positivi avuti tra i ragazzi e le loro famiglie, che hanno trovato nella pratica equestre non tanto un modo per tenere occupati i figli con disabilità, quanto vederli letteralmente rifiorire superando paure e difficoltà di ogni genere. L?ippoterapia grossetana è possibile grazie alla tenace determinazione di Iside Pifferi e di un team di volontari che rendono fattibile la prosecuzione costante e l?efficienza dei corsi. Questo gruppo così ben organizzato non avrebbe comunque vita senza i cavalli messi gentilmente a disposizione dalla struttura militare ospitante, che proprio in questi giorni è al centro di dibattiti per una sua riconversione, con i carri armati al posto dei cavalli, segnando la fine di una storia unica e di una simbiosi integrata perfettamente col territorio. Quello esistente finora e che rischia di sparire per sempre rappresenta dunque uno splendido connubio, oltre che un fiore all?occhiello per la Croce Rossa e per la nostra terra di Maremma, patria del cavallo e testimonianza di come quest?animale riesca da sempre ad essere un fedele compagno e servitore dell?uomo. E l?ippoterapia ne è l?esempio migliore. Rossano Marzocchi gls stella vola alla 151 miglia con Luca Vitale portacolori del club nautico scarlino Si è svolta nei giorni 30, 31 maggio e 1 giugno la splendida regata in giro per l?arcipelago toscano denominata 151 Miglia regata d?altura con partenza da Livorno e conclusione a Punta Ala dopo una navigazione che ha sfiorato lo scoglio della Giraglia e le isole dell?Arcipelago Toscano. Questa edizione, la quinta, ha visto un record di iscritti superando addirittura le 135 presenza divise in due categorie; alla fine della regata con condizioni di vento e mare estremamente variabili, in classifica IRC l?imbarcazione GLS Stella 17 il bellissimo Sydney 46 di Cavalieri Giuseppe e Fava Stefano dello y.C. Parma, con la presenza a bordo del Cagliaritano Roberto Pardini e il velista Grossetano Luca Vitale atleta federale del Club Nautico Scarlino si è piazzata, dopo aver dominato fino a 30 miglia dall?arrivo, al secondo posto con un tempo di 28 ore 09 minuti e 57 secondi dietro il B2 l?IRC52. ?Questa regata ha visto la partecipazione di moltissime barche di altissimo livello ? dice Luca Vitale ? ed è stato una prova importante che ci ha fatto capire la forza di questo gruppo e l?ottima velocità della barca GLS Stella, importantissimo per affrontare al meglio i prossimi appuntamenti, primo tra tutti quello dei prossimi giorni, il trofeo Gavitello D?Argento 2014 (che si è svolto dal 5 al 9 giugno scorsi, ndr) nella splendida cornice di Punta Ala; Gls Stella infatti sarà presente in squadra con il Team Trophy dello Yacht Club Parma con Imbarcazione FarrMarmo il Farr 40, i Coconut l?M37. Questo ottimo piazzamento va ad aggiungersi all?ottima performance svolta ad Alassio e al campionato recentemente svolto a Carrara?. Legambiente ha presentato la mappa delle aziende bio in maremma Presentata la Mappa delle aziende biologiche in Maremma, che Legambiente ha prodotto per promuovere l?agricoltura biologica nella provincia di Grosseto. La presentazione, fatta dal Circolo Terra nell?ambito del progetto Vivi con gusto, finanziato dalla Camera di commercio di Grosseto, si è svolta al Centro di Legambiente a Rispescia. Tra gli invitati, oltre alle stesse aziende della provincia, anche il Comune di Grosseto, la Provincia e le associazioni di categoria: Cia, Confagricoltura e Coldiretti. La mappa, progetto ancora in evoluzione, è consultabile al sito www.officinadeisapori.it e tiene conto della qualità dei prodotti e della filiera corta, dei punti di vendita diretta delle aziende, dei prodotti disponibili e degli orari di apertura al pubblico. Tutto questo per fornire un servizio al consumatore e promuovere contemporaneamente la diffu- sione del biologico nella Maremma Toscana. Per aderire alla Mappa scrivere a marketing@festambiente.it. Tra i vari progetti, oltre alla Mappa, ci sono anche le Rassegne nazionali del vino biologico e dell?olio extravergine di oliva (con una sezione dedicata al bio) che si sono chiuse, con cena finale e presentazione dei premiati, il 21 e 22 giugno scorsi. ?L?agricoltura di qualità e il settore agroalimentare in generale ? sottolinea Angelo Gentili, della segreteria nazionale di Legambiente ? rappresentano senza dubbio un fiore all?occhiello del nostro territorio, che dobbiamo valorizzare sempre più insieme a un?adeguata promozione. Con la Mappa delle aziende bio vogliamo creare i presupposti per una maggiore promozione dei prodotti di qualità e una migliore scelta da fornire ai consumatori.Tutto questo per creare nuove sinergie e progettualità a sostegno delle imprese e della ruralità sostenibile?. In contemporanea sono stati presentati anche i dati Arsia sul biologico in provincia di Grosseto. Sono circa 700 gli operatori impegnati nel biologico sul territorio provinciale, per un totale di 27.142,85 ettari utilizzati per la zootecnia e l?agricoltura. Di questi, 2.993,35 sono destinati a cereali, 689,74 a coltivazioni individuali e 11.106,89 a foraggio, mentre 5.869,55 sono utilizzati per i pascoli. Interessante anche il dato sui 237 operatori che stanno passando al biologico: segno che la qualità è ad oggi il fattore più importante per l?agricoltura e la zootecnia. Per quanto riguarda il settore zootecnico, in provincia di Grosseto i capi totali sono 55638, di cui 3032 bovini, 495 suini, 3142 famiglie di api e ben 48969 ovini. Le neWs ? 111 maremma magaZine mensile di informazioni turistiche e culturali sulla maremma Registrazione presso il Tribunale di Grosseto n. 8 del 23 settembre 2002 iscrizione ROC n. 10360 del 26.8.2004 Poste italiane spa Spediz. in Abbonamento Postale - d.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, dCB Grosseto direttore resPonsaBiLe Celestino Sellaroli redaZione Nicola Alocci, Maurizio Bernardini, Angelo Biondi, Francesca Costagliola, Claudia della Monaca, Nadia iacopini, Maria Grazia Lenni, Rossano Marzocchi, Alissa Mattei, Paolo Nardini, Giovanni Rossetti, dianora Tinti, Antonella Vitullo, Eleonora Zannerini consULenZa editoriaLe Corrado Barontini editore CS Editore direZione, redaZione e PUBBLicità CS Editore, Via Tripoli n. 10 - 58100 Grosseto - Tel. 0564 20426 - Fax 0564 429364 - Cell. 349 2872103, email maremma.magazine@virgilio.it oppure info@maremma-magazine.it, sito web www.maremma-magazine.it stamPa Tipolitografia Ambrosini Gianfranco Zona industriale Loc. Campo Morino - 01021 Acquapendente (VT) - Tel. 0763.711040, sito web www.tipografiaambrosini.it, e-mail info@tipografiaambrosini.it arretrati i numeri arretrati possono essere richiesti a CS Editore - Via Tripoli n. 10 - 58100 Grosseto - Tel. 0564 20426 Fax 0564 429364, inviando anticipatamente l?importo pari al doppio del prezzo di copertina, mediante assegno bancario non trasferibile intestato a CS Editore di Celestino Sellaroli o bollettino sul conto corrente postale n. 39735576 intestato a CS Editore di Celestino Sellaroli, Via Tripoli n. 10, 58100 Grosseto aBBonamenti prezzi: una copia euro 3,50; abbonamento annuale: euro 33,60 per l?italia ed euro 140 per l?estero. L?abbonamento decorrerà dal primo numero disponibile (prima della spedizione mensile in abbonamento postale) e potrà avere inizio in qualsiasi periodo dell?anno. Per il rinnovo attendere l?avviso di scadenza. modalità di pagamento: Gli importi indicati potranno essere versati: ? tramite assegno non trasferibile intestato a CS Editore di Celestino Sellaroli, da inviare a CS Editore, Via Tripoli n. 10, 58100 Grosseto; ? mediante bollettino postale sul conto corrente n. 39735576 intestato a CS Editore di Celestino Sellaroli, Via Tripoli n. 10, 58100 Grosseto; ? mediante carta di credito. sUggerimenti Le informazioni inserite in questo numero sono state raccolte in anticipo rispetto alla programmazione definitiva degli eventi. Suggeriamo pertanto ai lettori di verificare sempre, telefonicamente, se non siano intervenuti cambiamenti nelle date, negli orari. La redazione di Maremma Magazine non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda l?effettiva attuazione delle iniziative elencate nelle pagine precedenti, né per eventuali cambiamenti di programma. Per contatti Gli enti, le associazioni, le pro loco, i privati che volessero inviarci i calendari delle varie manifestazioni possono farlo: ? per fax al numero 0564/429364; ? per posta ordinaria all?indirizzo Maremma Magazine c/o CS Editore, Via Tripoli n. 10, 58100 Grosseto; ? per e-mail agli indirizzi: redazione@maremma-magazine.it oppure maremma.magazine@virgilio.it N.B. I programmi degli eventi devono tassativamente pervenire in redazione entro il 20 del mese precedente a quello nel quale andranno a svolgersi. Eventuali collaborazioni sono libere e gratuite. © 2014 coPyrigHt cs editore Tutti i diritti riservati. Testi, fotografie e disegni contenuti in questo numero non possono essere riprodotti, neppure parzialmente, senza l?autorizzazione scritta dell?Editore. Questo periodico è associato all?uspi unione stampa periodica italiana e all?a.n.e.s. associazione nazionale editoria periodica specializzata